A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL - Antifascismo: l'estrema destra uccide (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Mon, 10 Sep 2018 08:39:51 +0300


La violenza è intrinseca ai movimenti di estrema destra. Non è solo usato come mezzo per imporre le proprie idee, ma anche come fine. I progetti sociali dei vari movimenti di estrema destra hanno in comune che si basano sulla brutale esclusione delle categorie della popolazione. Scriviamo queste righe mentre il processo degli skinhead neonazisti che hanno assassinato il nostro compagno Clément Méric sta per iniziare il 4 settembre. ---- I teppisti di estrema destra che hanno assaltato Clément ei suoi compagni il 5 giugno 2013 erano membri o vicini a Third Way e Jeunesses Nationalistes Révolutionnaire (JNR). Il motto del JNR, " Credi, combatti, obbedisci " , annuncia il colore, rilevando questa formula del partito fascista di Mussolini. Queste organizzazioni sono state sciolte nel 2014. Ciò non ha impedito ad altri gruppi di estrema destra di continuare a manifestare violenze.

Alcuni cercano di far credere che la solidarietà sia una delle loro fondamenta. Questo è il caso del Bastione Sociale, che, come il modello di Casapound in Italia, vuole aprire luoghi per le autorità pubbliche abbandonate e aiutare l'SDF. Solo se sono bianchi e francesi. È chiaro che la precarietà e l'esclusione non diminuiscono nei luoghi in cui si trovano. D'altra parte, alcuni dei suoi membri sono condannati per attacchi razzisti, come ad Aix-en-Provence.

Violenza che va oltre i confini della Francia
Questa violenza dell'estrema destra ha quindi effetti terrificanti: aggressioni e omicidi. E quello va oltre i confini della Francia. Poco più di tre mesi dopo l'omicidio di Clément, Pavlos Fyssas, un attivista antifascista greco, fu ucciso dai neonazisti della Golden Dawn. Renato Biagetti fu pugnalato dai fascisti nel 2006 a Roma, e l'anno seguente, la stessa cosa accadde a Carlos Palomino a Madrid. L'anno scorso, Heather Heyer fu uccisa da un suprematista bianco che guidò una protesta antifascista in Virginia.

L'estrema destra sta uccidendo militanti e attivisti antifascisti. Si mobilita anche per l'esclusione, l'umiliazione, l'angoscia e persino la morte di intere categorie della popolazione, combattendo, sia nelle strade che nei parlamenti, contro il matrimonio per tutti, contro il diritto delle donne a disporre dei loro corpi, contro l'apertura dei confini. E i governi fanno la loro xenofobia e il loro razzismo. Ciò è evidenziato dalle politiche migratorie di Donald Trump e dei paesi dell'Unione europea o dall'impunità della polizia nei quartieri poveri.

Di fronte a questa minaccia, la solidarietà e la lotta internazionali sono le risposte fondamentali. Così, il gruppo di Madri della Solidarietà fondato in primavera mira a far sentire le voci dei loro figli, vittime del fascismo e della repressione di stato. Il loro obiettivo è far capire loro che hanno ragione perché combattono per la giustizia e la solidarietà. Fa parte di un movimento europeo di madri.

" Una vita di lotta piuttosto che un minuto di silenzio "
La lotta contro il fascismo è un impegno internazionalista contro la violenza, l'odio e l'esclusione. È necessariamente anticapitalista, poiché il sistema in cui viviamo sta riunendo membri del nostro campo sociale per proteggere gli interessi di classe dei grandi capi, degli azionisti e dei loro profitti.

Di fronte ai crimini fascisti, contro il sistema capitalista, razzista e sessista, c'è una sola soluzione: " una vita di lotta piuttosto che un minuto di silenzio ".

Lucie (AL Saint Denis)

http://www.alternativelibertaire.org/?Antifascisme-L-extreme-droite-tue
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it