A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) Brasile, Federazione anarchica FAG / CAB: La lotta sindacale e la democrazia diretta (en, pt) [traduzione automatica]

Date Sat, 8 Sep 2018 13:38:02 +0300


LA DEMOCRAZIA DIRETTA è quando lavoratori e lavoratori organizzati combattono contro il governo e il capo, per i nostri diritti e per una vita migliore. ---- Governi e datori di lavoro insieme hanno attaccato i lavoratori con molte misure antipopolari, come il ritiro dei diritti dei lavoratori e la demolizione di servizi pubblici come l'istruzione e la salute, che rendono il nostro lavoro ancora più pesante e più difficile. ---- Alcuni sindacati cercano di placare i conflitti e fermare i combattimenti pensando ai loro giochi elettorali di potere, ai loro interessi alle urne (democrazia indiretta). In questo senso, possiamo dire che oggi, in Brasile, il tipo di sindacalismo egemonico evita a tutti i costi l'esercizio della democrazia diretta. Le decisioni sono sempre prese dai vertici e spinte in basso. Così, questi leader, che sono spesso guidati da interessi personali o di partiti elettorali, finiscono per soffocare iniziative di democrazia diretta e arrendersi ai diritti degli operai in nome della propria volontà.

Quando ci ribelliamo a tutto questo e scegliamo come combattere, questa è la democrazia diretta. Lo facciamo con forti scioperi, arresti, blocchi, picchetti, occupazioni, ecc ... Gli operai sono collettivamente quelli che devono decidere il modo migliore di combattere. Con ribellione, resistenza e solidarietà di classe.

È così che molti lavoratori e lavoratori prima di noi hanno vinto 8 ore al giorno, salari migliori, congedi per l'assistenza all'infanzia, migliori condizioni di lavoro tra le altre cose. Nessun diritto ci è stato dato dai governi, per non parlare dei capi. Siamo stati noi a conquistarli con la lotta e l'organizzazione. Ed è così che possiamo difendere ed espandere i nostri diritti. Se diventano ricchi quando ci sfruttano, è sempre legittimo quando ci alziamo in piedi e ci ribelliamo contro di esso.

Dobbiamo supporre che la nostra voce debba essere ascoltata e che nessuno ci rappresenti meglio di noi stessi.

Fronte sindacale FAG / CAB

https://federacaoanarquistagaucha.wordpress.com/2018/09/05/luta-sindical-e-a-democracia-direta/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it