A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) alas barricadas: CNT esprime la sua solidarietà allo sciopero dei prigionieri negli Stati Uniti: #PrisonStrike # August21 (ca, en) [traduzione automatica]

Date Sat, 25 Aug 2018 11:06:00 +0300


1) Dichiarazione confederale . Il Comitato per l'Organizzazione dei Lavoratori in Prigionieri e Lavoratori (IWOC) è un ramo degli Industriali del Mondo (IWW) degli Stati Uniti e del Canada. Integra persone incarcerate che hanno deciso di aderire al sindacato a seguito dell'intenso lavoro di supporto e organizzazione svolto dal Comitato. Circa un terzo dell'I affiliazione IWW negli Stati Uniti è costituito da detenuti, tramite IWOC. ---- Il Comitato, insieme ad altre organizzazioni abolizioniste e difensori dei diritti delle persone detenute, sostiene la richiesta di uno sciopero nazionale di due settimane nelle prigioni degli Stati Uniti , dal 21 agosto al 9 settembre. La CNT, insieme alla CIT di recente fondazione (Confederazione internazionale del lavoro), è solidale con questa iniziativa, a sostegno delle persone che soffrono le più dure condizioni di sfruttamento e privazione dei diritti.

Gli Stati Uniti hanno il maggior numero di persone incarcerate nel mondo, sia in termini assoluti che relativi. Ma prigionieri e prigionieri, insieme alle organizzazioni abolizioniste, stanno sfidando le fondamenta della carcerazione. Nell'ultimo decennio è emerso un movimento di protesta all'interno di queste istituzioni. Le azioni in carcere sono aumentate in termini di frequenza, intensità e coordinamento. A settembre 2016, c'è stato il più grande sciopero nazionale coordinato di prigionieri e prigionieri in strutture in tutto il paese.

Quello che segue è un comunicato stampa pubblicato nell'aprile 2018 da Jailhouse Lawyers Speak, che richiede uno sciopero nazionale di due settimane. Inizia il 21 agosto, l'anniversario dell'assassinio di George Jackson e si estende fino al 9 settembre, l'anniversario della ribellione del prigioniero in Attica nel 1971.

L'autore di questa chiamata, Jailhouse Lawyers Speak, è un gruppo nazionale di persone detenute che combattono per i diritti umani e forniscono ad altri nella stessa situazione l'accesso all'istruzione, alle risorse e all'assistenza legale. Il suo appello per l'azione nazionale ha ricevuto il sostegno del Comitato Organizzatore dei Lavoratori incarcerati (IWOC) di IWW, così come diverse organizzazioni abolizioniste e di difesa dei prigionieri in tutto il paese. IWOC fa parte della rete di supporto esterna per questo sciopero, coordinandosi strettamente con gli scioperanti e gli scioperanti e seguendo i loro protocolli.

Successivamente, riproduciamo la chiamata originale per lo sciopero.

Ulteriori informazioni sono disponibili (in inglese e spagnolo) al seguente link: https://iwocoakland.wordpress.com/

SCIOPERO NAZIONALE DELLE PERSONE DAMS

21 AGOSTO - 9 SETTEMBRE 2018

Lanciato aprile 2018 da Jailhouse Lawyers Speak

Prigionieri e donne prigioniere nelle carceri di tutto il paese chiamano uno sciopero nazionale in risposta ai disordini del Lee Correctional Institution, una prigione di massima sicurezza in South Carolina. Sette compagni sono stati uccisi durante una rivolta disperata che avrebbe potuto essere evitato se il carcere non era stato così affollato dall'avidità causata dalla carcerazione di massa, e la mancanza di rispetto per la vita umana che affonda le sue radici nell'ideologia penale degli Stati Uniti. Questi uomini e donne sono esigenti condizioni umane di vita, l'accesso alla riabilitazione, la riforma la sentenza e la fine della schiavitù moderna.

È STATO ACCORDATO DI CHIAMARE QUESTO SCIOPERO IN TUTTE LE PRIGIONI DI E $ TADO $ UNIDO $! DAL 21 AGOSTO AL 9 SETTEMBRE 2018, GLI UOMINI E LE DONNE INGIUNTE E IMPRESE DA TUTTI I PAESI PARTECIPERANNO AL SEGUENTE MODO:

1. Sciopero dei lavoratori: i prigionieri non si presenteranno per lavori assegnati. Ogni luogo di detenzione determinerà quanto durerà il tuo sciopero. Alcuni di questi scioperi possono essere tradotti in una lista locale di richieste volte a migliorare le condizioni ea ridurre gli abusi all'interno del carcere.

2. Seduti: in alcune prigioni, uomini e donne parteciperanno a sit-in pacifici.

3. Boicottaggi: tutti gli acquisti di beni o servizi nelle carceri saranno interrotti. Chiediamo a coloro che sono fuori dai muri di non dare contributi finanziari per conto di coloro che sono dentro. Gli uomini e le donne dentro ti informeranno se stanno partecipando a questo boicottaggio. Sosteniamo la convocazione dell'Alabama libera circolazione campagna per la sua "Ridistribuire il Pain" 2018, come stabilito dal Bennu Annibale Ra-Sun, precedentemente noto come Melvin Ray (con l'eccezione del rifiuto di visitatori). I principi della campagna possono essere visti su: https://redistributethepain.wordpress.com/ .

4. Scioperi della fame: uomini e donne si rifiuteranno di mangiare.

QUESTE SONO LE RICHIESTE NAZIONALI DI UOMINI E DONNE NEI PRIGIONI FEDERALI, IMMIGRATI E STATI

1. Miglioramento immediato delle condizioni delle carceri e adozione di politiche carcerarie che riconoscano l'umanità di uomini e donne detenuti.

2. La fine immediata della schiavitù penitenziaria. Tutte le persone incarcerate in qualsiasi luogo di detenzione sotto la giurisdizione degli Stati Uniti devono ricevere lo stipendio abituale nel loro stato o territorio per il loro lavoro.

3. La legge sulla riforma delle controversie sulle carceri deve essere abrogata, in modo da consentire alle persone detenute di avere un canale adeguato per comunicare i loro reclami e segnalare violazioni dei loro diritti.

4. Cessazione della Verità in Sentencing leggi e la condanna Reform Act Act, per gli esseri umani imprigionati hanno la possibilità di riabilitazione e libertà vigilata. Nessun essere umano sarà condannato a morte per carcere, né potrà scontare alcuna condanna senza possibilità di libertà condizionale.

5. Fine immediata del trattamento differenziato delle persone di colore o di origine latina, che si traduce in un numero maggiore di denunce, condanne più lunghe e smentite della libertà condizionale per motivi razziali. Ai neri non sarà più negata la libertà condizionale perché la vittima del crimine era bianca, il che costituisce un problema particolare negli stati meridionali.

6. Fine immediata delle leggi razziste di aumento delle condanne per i membri delle bande, dirette alle persone di colore di origine latina.

7. Nessun uomo detenuto sarà negato l'accesso a programmi di riabilitazione nel suo luogo di detenzione a causa della sua etichetta di violento criminale.

8. Le prigioni statali devono essere finanziate specificamente per offrire più servizi di riabilitazione.

9. Le sovvenzioni di Pell devono essere reintegrate in tutti gli stati e territori degli Stati Uniti.

10. Non re

Maggiori informazioni sul vaga: http://prisonstrike.com/

Link correlati / Fonte:
http://prisonstrike.com/

http://alasbarricadas.org/noticias/node/40565
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it