A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) cgt.org.es - Comunicato stampa: CGT afferma che la militarizzazione delle acque e dei confini spagnoli non fermerà i flussi migratori - ufficio stampa (ca) [traduzione automatica]

Date Sat, 18 Aug 2018 08:55:04 +0300


CGT afferma che la militarizzazione delle acque e delle frontiere spagnole non si fermerà flussi migratori ---- CGT ritiene che non v'è alcuna barriera per fermare coloro che soffrono la fame e la paura e ha accusato il PSOE di Sanchez de pratica "socialdemagogia". ---- La Confederazione generale del lavoro (CGT), attraverso una dichiarazione, ha dichiarato che la nomina di un generale della Guardia Civil come un unico comando operativo per coordinare le azioni contro l'immigrazione nel Mediterraneo è una misura totalmente remota dei valori "socialisti" che presumibilmente governano il nuovo esecutivo e, inoltre, è controproducente perché è inteso che la Guardia Civil è un corpo militare con funzioni molto specifiche che non hanno nulla a che fare con il lavoro svolto dai soccorritori marittima.

CGT ha indicato in questa affermazione che dietro questa decisione c'è la volontà di recuperare un progetto preparato dalla "Alternatives Foundation", molto vicino al PSOE, consistente nella creazione di un corpo speciale di guardacoste dedicato a "spaventare" l'immigrazione clandestina ", dando priorità a qualsiasi altra vita umana che sia in pericolo in mare, altri interessi.

A questo riguardo, l'organizzazione anarco-sindacalista ha ricordato che nessun essere umano è illegale o emigra per il piacere, e che le persone che vengono a nostre coste abbiano ragionevoli motivi di essere trattati con rispetto e dignità, soprattutto quando si è stati Primo Mondo, come Gli europei, la causa di molte delle situazioni che queste persone attraversano nei loro paesi di origine.

La CGT sottolinea anche che salvare vite umane in mare è l'unica regola prevalente in situazioni estreme, essendo questo l'obiettivo fondamentale per cui è stato creato 25 anni fa Salvamento Marítimo, un'entità pubblica formata interamente da personale civile. In questo senso, il sindacato ha anche affermato che gli equipaggi di guardia costiera, in lotta da anni contro lo sfruttamento e precarizzazione della professione, naufraghi salvati solo per portarli in salvo a prescindere dalla loro nazionalità, e respinge tutte quelle " sentenze "che sono state fatte da alcuni settori della società che pretendono di incolpare la classe lavoratrice di una situazione creata e alimentata dall'avidità e dalla mancanza di solidarietà dei governi europei.

http://salvamentomaritimo.org/noticias/socialcinismo/
Maggiori informazioni: Ismael Furió 635 024 374.

Macarena Amores García

Ufficio stampa del Comitato confederale della CGT
Confederazione generale del lavoro - CGT
C / Sagunto 15, 1º
28010 Madrid
Tel. 91 447 57 69
Mobile 690 640 826
gabineteprensa@cgt.org.es
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it