A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #285 - Lotte LGBT: avere uno spazio per la difesa politica (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Thu, 16 Aug 2018 06:22:56 +0300


Di fronte all'istituzionalizzazione delle Pride Marches, sono emerse alternative. Tuttavia, è sufficiente per rendere più visibili le richieste politiche delle lotte LGBT + ? Dall'esempio di Gay Pride Night, riflessioni attorno agli spazi esistenti e quelli da creare. ---- Il mese di giugno è la stagione delle marce del Pride, organizzata in tutte le principali città della Francia (sotto il controllo delle prefetture) dalle associazioni LGBT +. Nel corso degli anni istituzionalizzati come un giorno della rappresentazione LGBT della visibilità + in tutto il mondo, si è via via trasformato in mercato di festa e commerciale, i temi di consenso, la visualizzazione di richieste meno immediati di attivisti e reclami. ---- Negli ultimi anni, non trovando più il loro posto in queste marce depoliticizzate e festose, gli attivisti si sono uniti per trovare un progetto più " politico " e inclusivo.

Per una marcia alternativa e militante: questo è stato quello che è stato fatto durante la creazione del " Night Orgoglio ", tenutosi il giorno prima della tradizionale marcia, e che ha riunito molti dei suoi attivisti LGBT negli anni precedenti. . Dopo aver vissuto una popolarità folgorante fino all'esportazione in altre città della Francia, come Lione e Tolosa, quest'anno non si svolgerà a Parigi come annunciato da quattro dei suoi ex iniziatori e iniziatori. Infatti, quelli l'avevano concepito come uno " strumento politico, capace di produrre effetti, da analizzare in situazione ".Ora pongono oggi gli eccessi di un incontro puntuale, senza alcun vero slogan se non quello di un incontro intracomunitario, che è diventato un " statico piuttosto che dinamico " che offrirebbe un contrappeso in più. radicale nella marcia dell'orgoglio senza domande o riflessioni aggiuntive.

The Pride March, un luogo da reinvestire
Tuttavia, la Pride March assume colori più esigenti rispetto agli anni precedenti. C'è un forte reinvestimento delle marce attraverso processioni radicali, e sempre più associazioni denunciano la dottrina liberale e xenofoba del governo. In particolare, i tagli di bilancio nel settore sanitario, che colpiscono i più vulnerabili, i migranti e i migranti e più in generale le organizzazioni nei settori sanitario, medico-sociale e comunitario. Diverse organizzazioni denunciano anche la legge in materia di asilo-immigrazione che vieterebbe una persona HIV-positivi di presentare una domanda per la cura di rimanere una volta che lui o lei è stato débouté.e asilo " classico ".

È di default che queste marce, marginali o ufficiali, vorrebbero offrire alle persone LGBT + gli unici spazi, o quasi, visibilità e richieste. Oltre un giorno o una settimana all'anno, gli attivisti interessati hanno bisogno di spazi di espressione costante più che puntuali. È nella lotta quotidiana che le organizzazioni politiche o associative devono permettere alle persone LGBT + di riunirsi e organizzarsi per combattere e combattere contro tutte le forme di oppressione, siano esse statali, sociali o fasciste, perché patriarcali omofobia, transfobia e tutta la discriminazione LGBT + rimangono, giorno dopo giorno.

Tom (AL Côte-d'Or)

http://www.alternativelibertaire.org/?Luttes-LGBT-Avoir-un-espace-de-revendication-politique
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it