A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) alas barricadas: [Valladolid]Omaggio alle "vittime di entrambe le parti" della guerra civile?: Sotto il circo politico, la struttura ossea della dignità (ca, en) [traduzione automatica]

Date Sat, 4 Aug 2018 08:58:34 +0300


L' associazione per il recupero della memoria storica di Valladolidè un'entità sovvenzionata dal consiglio comunale "progressista" di detta città per eseguire opere di dignità di persone sepolte nelle fosse comuni del cimitero di Carmen - dove furono sepolte molte vittime della repressione di Franco. In uno dei suoi ultimi incontri con il suo sponsor, questa associazione è venuta a proporre l'elevazione di un memoriale "a tutti i Valladolid che sono morti nella guerra civile, senza distinzione di parte ...". Una proposta che è stata denunciata come un tentativo di mettere allo stesso livello gli insorti armati e le loro vittime, e fondamentalmente come un tentativo di diffondere una cortina fumogena sulle vere ragioni della guerra e della sistematica repressione fascista. CNT Valladolid ha presentato la propria denuncia tramite la comunicazione allegata di seguito.

Sotto il circo politico, la struttura ossea della dignità.

Dal CNT Valladolid stiamo assistendo con stupore a tutto ciò che accade nelle fosse comuni trovate nel cimitero del Carmen, dove i corpi di molti di coloro che hanno sofferto la repressione franchista nella nostra provincia sono.

Abbiamo già denunciato -along con altre organizzazioni al processo sovvenzionato dalla città di Valladolid, perché non abbiamo potuto vedere chiaramente di avere uno scopo specifico nella ricerca della verità, giustizia e riparazione per le vittime del franchismo.

Le relazioni più recenti degli ultimi incontri dell'ARMH con il Consiglio Comunale di Valladolid, come quello di " chiedere al concistoro un secondo memoriale dedicato a tutti i Valladolid che hanno combattuto e sono morti nella guerra civile, qualunque sia il loro bando ", annunciato ai media e in particolare a El Norte de Castilla il 18 luglio.

Non bisogna dimenticare che uno dei motivi per salvare i corpi rinvenuti nel cimitero del Carmen è identificarli e consegnarli alle famiglie che ne fanno richiesta . Ciò eviterebbe di mescolare le vittime della repressione con persone che, a causa della loro condizione sociale, finivano anche in quelle tombe comuni. Apparentemente solo una vittima, Lina Neira Francés, è stata identificata in questo processo .

Invece, assistiamo a un confronto tra due percezioni settarie della dignità di questi luoghi , che non hanno abbastanza supporto per parlare o agire a nome di tutte le vittime o delle organizzazioni che fanno parte della memoria.

1. l' un lato l'ARMH di Valladolid, che ha creato una sorta di passerella politica , dove ogni tanto nei nostri politici di città che si definiscono sinistra sfilare per ottenere una foto e fare un uso di parte delle vittime, senza l'approvazione del famiglie e senza dare un senso al movimento continuo dei corpi dei nostri compagni da una parte all'altra.

Gli ultimi progetti di questa associazione appaiono come il riciclaggio del fascismo, mettendo nello stesso posto vittime civili inermi con persone che hanno perso la vita sul fronte di battaglia. Vogliamo chiarire che la guerra non è stata condotta né dalla Spagna, né da Dio, né dalla giustizia, ma per mantenere i privilegi e gli interessi di una classe sociale minacciata dal nuovo mondo che si stava creando dalle masse lavoratrici .

La repressione franchista nella nostra provincia non è un evento isolato, ma calcolato , il cui obiettivo era finire in modo macabro con qualsiasi opposizione al nuovo stato dittatoriale. Troviamo detestabile che l'ARMH di Valladolid lo nasconda con argomenti come quelli usati dai fascisti per proteggere il colpo di stato e l'assassinio di migliaia di innocenti.

2. l' altra parte è la parte che crede meno istituzionalizzato e che crede che avere ragioni morali per la scrittura di un conto idealizzato della Repubblica , lontano dalla verità e ha anche interessi politici chiari. La nostra organizzazione fu messa al bando sotto quella Repubblica, che uccise, perseguitò e imprigionò compagni e compagni. Gli eventi delle Asturie nel 1934 o Casas Viejas sono nella retina della classe operaia.

Dal CNT intendiamo alcuni ed altri che quei corpi di essere trattati hanno nomi, hanno famiglia e, naturalmente, ha avuto alcune idee (che cercano di nascondere in modo offensivo) che in molti casi, sono stati al di fuori la lettura parziale di quel palcoscenico nero della storia.

E 'inaccettabile che avere le prove che ci sono persone uccise che hanno combattuto nella vita dalle idee di emancipazione che nascono da l'acronimo del CNT e sono stati a causa della persecuzione e la ragione per il suo omicidio non hanno avuto la decenza minima di chiedere questo unione o alle famiglie la loro opinione sulle opere con le quali si dice che le ricordino .

Per loro dalla CNT esigiamo dalla più assoluta legittimità:

- Informazioni sulle opere che vengono eseguite nel cimitero di Carmen e di cui non abbiamo fatto finora.

- Chiediamo che le famiglie e le organizzazioni in cui queste persone svolgono la loro attività politica siano contate per completare il processo di dignità di quei luoghi e delle persone che vi si trovano.

- Che tutti i mezzi di identificazione (compresi test del DNA gratuiti) siano usati per consegnare i resti alle famiglie che li richiedono e per seppellire i propri cari nel modo che ritengono più conveniente.

- Il ritorno delle attività storiche del sindacato saccheggiate a CNT nella nostra provincia.

- La fine dell'esaltazione del franchismo in tutti i simboli della nostra città e provincia (qualcosa ancora in sospeso). Inoltre, naturalmente, per la strada, che era uno dei mezzi di propaganda usati dalla dittatura per sottomettere la gente ai loro postulati.

- Chiediamo un forum con tutte le parti interessate (famiglie, comuni e organizzazioni storiche) sia per Valladolid e il resto degli atti provincia di riparazione intorno alle idee di libertà e di giustizia sociale che difendevano queste persone. La società di Valladolid ha il dovere morale di porre fine, una volta per tutte, a questa situazione fuori da ogni normalità.

L'esperienza ci dice che tali atti -molto a differenza di ciò che viene venduto da destra rancia- si conclude con gli attriti tra le famiglie e serve ad almeno restituire il luogo storico che queste persone hanno avuto nello sviluppo di una società libero, criminalizzato da 40 anni di dittatura e dimenticato da 40 anni di monarchia parlamentare.

CNT Valladolid, 30 luglio 2018

http://alasbarricadas.org/noticias/node/40450
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it