A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #285 - File speciale: sicurezza senza la sicurezza (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Sat, 7 Jul 2018 10:34:24 +0300


Come si potrebbe trattare collettivamente la violenza oi crimini di una società comunista libertaria ? Come evitare di riprodurre i mostri della società capitalista come la prigione ? Come pensare alla sicurezza di tutti e tutti senza la sicurezza ? Non esiste una risposta pronta, nessun schema prestabilito. Con questo file, volevamo iniziare una riflessione. ---- Per quarant'anni, la sicurezza è diventata un politico leitmotiv. Nel nome della lotta contro il crimine, le libertà pubbliche vengono calpestate, gli individui vengono rinchiusi, osservati e alcuni uccisi. Tutto ciò serve come pretesto per rafforzare, più in generale, il controllo sociale e garantire il dominio capitalista. Genera violenza. La maggior parte degli atti delinquenziali seguono le regole del capitalismo informale. Illegale nei loro mezzi ma conformista nei loro scopi.

Altri, come la violenza sessuale, sono il prodotto della dominazione maschile. Un mondo libero dal capitalismo e dalla dominazione risolverebbe in gran parte il problema del crimine rimuovendo il contesto che lo genera. I contorni del crimine dipendono da definizioni che variano in base alla società e al tempo. Francia, come altri paesi, sta vivendo una importante fase di pena dal 1970, portando ad una criminalizzazione ad ogni costo: molti atti sono diventati " crimini " e in tutti gli strati la società, l'uso della giustizia criminale è aumentato per regolare qualsiasi deviazione dalle norme sociali o dal minimo conflitto.

La rete punitiva si è diffusa: il lavoro sociale e la cura psichiatrica sono sempre più sollecitati per integrare la giustizia borghese. E molte rotte di delinquenza sono create artificialmente da proibizioni assurde, specialmente nel campo della droga. La repressione rafforza solo l'emarginazione di alcuni individui e, in definitiva, la loro inclusione nella " delinquenza ". La criminalizzazione è in gran parte responsabile del problema che afferma di risolvere.

E dopo ? È ovvio che in una società comunista libertaria che ha abolito questo contesto capitalista, esistono ancora forme di violenza residua. Per non parlare del fatto che il capitalismo non collasserà da un giorno all'altro e che anche oggi, nei nostri spazi militanti, ci troviamo di fronte a forme di violenza da non perdere.

Come si potrebbe trattare collettivamente la violenza oi crimini di una società comunista libertaria ? Come evitare di riprodurre i mostri della società capitalista come la prigione ? Come pensare alla sicurezza di tutti e tutti senza la sicurezza ? Non esiste una risposta pronta, nessun schema prestabilito. Con questo file, volevamo iniziare una riflessione.

Un file coordinato da Marco (AL 92), Firenze (AL Lorient) e Tristan (AL Toulouse)

contenuto:
Riforma giudiziaria: verso la robotizzazione del tribunale ?
Europa: la fortezza è anche una prigione
Stati Uniti: incatenato alla storia degli schiavi
Grande Fratello: una vera partnership pubblico-privata
Storia: la polizia a volte, la giustizia da nessuna parte
Rojava: sicurezza e giustizia locale
Chiapas / Zapatistas: riparando piuttosto che chiudendo
Pratiche: affrontare la violenza di genere in un ambiente militante
Tratta l'abuso sessuale attraverso l'educazione femminista
E i " pericolosi pazzi " ? E gli " psicopatici " ?

http://www.alternativelibertaire.org/?Dossier-special-La-securite-sans-le-securitaire
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it