A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL - femminismo, Irlanda: campagna anarchica per il " sì " al referendum sull'aborto (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Sun, 27 May 2018 12:01:12 +0300


Il 25 maggio, l'Irlanda si trova ad affrontare una scelta storica, con il referendum per abrogare la 8 ° emendamento della Costituzione, che vieta l'aborto. L'organizzazione anarchica Workers Solidarity Movement (WSM) ha preso un ruolo molto attivo nella campagna per il sì, con tutte le organizzazioni femministe e progressiva, di fronte al patriarcali coalizione, religioso e reazionaria, difendere l'ordine morale. ---- La questione del diritto delle donne a disporre dei loro corpi è una questione fondamentale. In Irlanda, questa lotta ha plasmato diverse generazioni militanti. La WSM, l'organizzazione sorella di AL in Irlanda, nacque da questa lotta nel 1984. ---- Grégoire (AL Orleans), Robin (AL Nantes), Marius (AL Toulouse), Guillaume (AL Montreuil) ---- "Abrogazione della 8 ° emendamento": il Workers Solidarity Movement in segno di protesta per il diritto all'aborto.
Movimento dei lavoratori Solidariy
8 MOTIVI PER VOTARE SÌ
ALLA
RIPETIZIONE DI QUESTO MAUDITO 8 ° EMENDAMENTO

Il 25 maggio, finalmente potremo votare per abrogare l' ottavo emendamento alla costituzione irlandese. Otto ragioni per cui deve essere fatto.

I membri del Movimento di Solidarietà dei Lavoratori voteranno sì all'abrogazione perché:

La decisione se continuare o meno una gravidanza appartiene esclusivamente alla persona incinta. Questa decisione non appartiene a coloro che erano e sono ancora contrari all'accesso al matrimonio, alla contraccezione, all'educazione sessuale, al divorzio e all'educazione laica.
Per alcune persone, viaggiare in Inghilterra per abortire è impossibile a causa delle leggi sulla migrazione, delle relazioni coniugali violente o della povertà.
In Irlanda, le donne incinte che desiderano abortire devono prendere illegalmente pillole per abortire . Lo fanno nel timore che queste pillole vengano intercettate dall'ufficio postale e con il rischio di un procedimento giudiziario che li porti a subire 14 anni di carcere.
Il referendum solleva anche la questione dell'Irlanda che vogliamo. I sostenitori del no vogliono il ritorno in un'Irlanda del passato dove il posto delle donne era a casa, per assicurare la riproduzione della famiglia. Da qui anche il divieto di divorzio, contraccezione, lavoro per donne sposate, ecc.
Nessuna donna dovrebbe sopportare la morte di un feto in lei ignorando ciò che sente, senza sapere se tale movimento fosse normale o se fosse il suo ultimo sobbalzo (testimonianza di una donna il cui feto ha sofferto di malformazioni fatali ).
Pochi di noi erano abbastanza grandi per votare nel referendum precedente del 1983. Oggi, finalmente possiamo farlo, per sbarazzarci di qualcosa che ha segnato la vita di così tante donne, spingendo o negando cure mediche che avrebbero potuto rivendicare.
L' anti-scelta sono i bruti che fraternizzano con l'estrema destra. Ci hanno denunciato negli anni '80 per aver riferito di aborti, e siamo stati molestati nel 1992 per esserci espressi a favore della scelta. Li abbiamo visti minacciare, mentire e aggredire la gente per più di quattro decenni.
La cosiddetta posizione morale di "pro-vita" è ipocrita. Vogliono costringere le donne a rimanere incinte, contro ogni previsione. Queste persone non sono interessate alla vita. Non aiutano le persone che soffrono di una gravidanza indesiderata. Offrono solo condanne, vergogna e oppressione.
Insieme, cambiamo Irlanda il 25 maggio votando sì al referendum.

IL NOSTRO IMPEGNO DI RIPARARE
L'abrogazione ha dominato la nostra attività da marzo e ogni attivista e attivista del WSM è stato coinvolto al suo livello. Molti di noi hanno scelto di investire direttamente nella coalizione Together for Yes (T4Y), quindi non c'era materiale specifico per WSM, come manifesti, e che non abbiamo organizzato i nostri incontri. Tutto questo, così come la partecipazione a compiti organizzativi, sono stati fatti nell'ambito di T4Y, la gamma di attività che vanno dall'animazione di gruppi locali alla produzione di attrezzature per il traino e da porta a porta . Di seguito troverai un riassunto di questo lavoro.

Non è troppo tardi per essere coinvolti. Durante la campagna Marriage Equality, il più grande investimento nella campagna è stato fatto negli ultimi giorni. Coloro che sono stati a lungo investiti in T4Y saranno lieti di vedere nuovi volti. Con meno di 14 giorni alla scadenza, il fine settimana potrebbe vedere squadre enormi attivisti scendono in piazza, molti per i quali questa era la prima volta, e si spera che continueranno ad espandersi fino al giorno prima del voto.

A Belfast a marzo
L'espressione specifica di WSM era limitata ai nostri media online. Lo abbiamo sviluppato su una base abbastanza ampia di 100.000 abbonati attraverso le nostre varie piattaforme di social media. Abbiamo usato questo vasto pubblico per trasmettere il messaggio T4Y. Ci ha anche permesso di scrivere cose che T4Y, in quanto coalizione di vasta portata, difficilmente poteva esprimere, ad esempio, che il referendum era dovuto a una rivolta anti-sistemica , costringendo i politici a risolverlo .

La nostra campagna online è iniziata il 7 marzo, alla vigilia della Giornata internazionale dei diritti della donna. Tra questa data e il 9 maggio, i nostri tweet sono stati presi oltre 1,7 milioni di volte. Probabilmente abbiamo almeno triplicato questa cifra tramite retweet sulla scia di T4Y o attraverso il relè di altri gruppi di campagna licenziamento per ragioni mediche (l'aborto per ragioni mediche), Amnesty Merj (migranti e minoranze etniche a giustizia nella procreazione), ecc.

Il nostro tweet più popolare, il 20 marzo, ha raggiunto 60.000 persone. Ha denunciato le campagne pubblicitarie non ufficiali in piena espansione sul web. Gli esempi che ha fornito sono stati raccolti dai giornalisti del Times, C4 News e altre pubblicazioni, i cui articoli hanno portato Facebook e Google a vietare la pubblicità online sul referendum.

Il 2 e Tweet più popolare il 11 marzo, ha dimostrato che 9.000 persone avevano appena partecipato alla "Rally 4 Life" , non 100.000 come gli organizzatori hanno sostenuto. Questo tweet ha raggiunto 51.000 persone ed è stato importante chiarire che le richieste del campo del No non potevano essere prese in contanti, come facevano molti media.

A Kilkenny, marzo
Le nostre due pagine Facebook sono state utilizzate per pubblicare specifici articoli referendum, alcuni dei quali sono ora archiviati qui sul nostro sito web. Il mese scorso Solidarity Times ha raccolto 46.000 impegni (ad esempio, condividere o commentare), raggiungendo 72.000 persone in Irlanda. La nostra pagina WSM ha raccolto 65.000 impegni nel corso dell'ultimo mese. Abbiamo anche realizzato foto di copertura e video, tra cui alcuni della campagna Sì, tra cui un'eccellente versione di When I'm Gone di Phil Och, di Shiftwork.

Circa WSM: Siamo un'organizzazione anarchica fondata nel 1984 da persone che aveva fatto una campagna contro l'8 ° emendamento. Da allora, siamo stati coinvolti in lotte pro-kin, nel più generale quadro di solidarietà con le lotte e azioni organizzate per una società anarchica.

Articolo originale: " 8 motivi per cui votiamo Sì per abrogare l'odiato 8 ° " , 10 maggio 2018, su https://wsm.ie

http://www.alternativelibertaire.org/?Irlande-les-anarchistes-en-campagne-pour-le-oui-au-referendum-sur-l-IVG
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it