A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #281 - Pornografia: Feminist Frames for a Cinema X (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Mon, 9 Apr 2018 09:10:21 +0300


L'industria del porno sta cambiando, nei suoi mezzi di produzione, nei suoi mezzi di diffusione. Eppure la pornografia femminile rimane nella sua infanzia. ---- Negli anni '80 negli Stati Uniti è emerso un nuovo movimento femminista noto come " pro-sesso ". Dal mondo queer, queste femministe combatteranno la teoria essenzialista che sesso e genere sono chiaramente definiti. Per loro, la pornografia diventa uno strumento politico per la liberazione sessuale delle donne. Trasgressivo, spazzerebbe via i valori morali della società tradizionale e sottolineerebbe le minoranze sessuali sottorappresentate. ---- Opposite, femministe radicali (guidate da Andrea Dworkin tra gli altri) che vedono la pornografia come uno strumento di espressione del patriarcato che favorisce atti sessuali violenti attraverso la creazione di fantasie degradanti per le donne.

Perché è indiscutibile che il ruolo delle donne nella stragrande maggioranza dei film X sia problematico. La donna, sebbene al centro dell'azione, esiste solo per il piacere fallico, asservita ai desideri dell'uomo. L'attenzione su certe parti del suo corpo (seno, glutei ...) accentua solo la sua reificazione, mettendola nel campo dei materiali di consumo, sempre consenziente anche se lei dice " no ".

Un cinema asservito alle principali produzioni capitaliste
Tuttavia, secondo recenti sondaggi, quasi la metà delle donne dichiara di essere pronta a guardare film per adulti e più di un terzo osserva regolarmente. Sarebbe quindi necessario sviluppare una pornografia femminile, un'alternativa, rivalorizzare il corpo delle donne e dei loro piaceri e tener conto delle minoranze sessuali. L'idea sarebbe quella di realizzare un film realizzato da donne per donne al fine di sbarazzarsi di posizioni usurate, come il fatto che le donne hanno meno desideri degli uomini o che possono divertirsi solo in un modo reciproco. sentimenti. Soprattutto non scenari rosei, necessariamente eterosessuali: non è per denunciare i cliché portati dalla X maschile a ricreare gli altri ma per posizionarsi più vicino ai desideri attuali femminili.

Eppure oggi la parola " pornografia " è ancora bug, una donna che ama il sesso è troppo spesso descritta come una puttana, i cineasti femministi X come Ovidie ne hanno cento. Il paesaggio della X contemporanea rimane schiavo delle principali produzioni capitaliste e trasmette principalmente la visione di una donna soggetta all'uomo. Speriamo, tuttavia, che un giorno questo tipo di cinema femminista diventerà la norma, che il pubblico non sarà più esclusivamente femminile ma che l'universalismo sarà raggiunto, nel pieno rispetto dei sessi.

Justine (AL Alsace)

Fonte: David Courbet, Femminismo e pornografia, La Musardine Edition, 2012.

http://www.alternativelibertaire.org/?Pornographie-Cadrages-feministes-pour-un-cinema-X
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it