A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #281 - Aveyron: togli le tue grosse lame da lì (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Sat, 7 Apr 2018 11:45:59 +0300


Lungi dall'essere un'alternativa energetica, la politica energetica rinnovabile del governo rinnova solo il capitalismo. E suscita l'opposizione locale specifica. Esempio del gigantesco progetto di turbine eoliche industriali nel sud dell'Aveyron. ---- Lo stato abbandonò il progetto dell'aeroporto a Notre-Dame-des-Landes. Ma ha promesso di lasciar andare contro altre lotte contrarie a grandi progetti inutili o pericolosi. Questo è il caso del "progetto autostradale a Saint-Victor-et-Melvieu " nell'Aveyron. ---- L'Amassada (" assemblea " in occitano) riunisce gli oppositori del Sud-Aveyron, agricoltori e lavoratrici, lavoratori pubblici e privati, pensionati, precari e disoccupati. La loro motivazione è anche quella di assicurare un altro futuro e un altro mondo per i loro figli rispetto a quello promesso da politici e capitalisti che vogliono forzare la protezione degli interessi privati con la forza.

L'Amassada sta ora affrontando l'imminenza della dichiarazione di interesse pubblico e le sue conseguenze: decisioni di espulsione, moltiplicazione della polizia e procedure giudiziarie. Già oggi, intimidazioni, azioni legali, custodia della polizia, manovre politiche, tutto è buono per usare l'avversario, moralmente o con il portafoglio. La risposta non può che essere l'allargamento del movimento.

Energie rinnovabili e prossimità

La prossimità è di moda nei discorsi governativi e capitalistici. Ma l'unica realtà dei loro progetti è il gigantismo e la colonizzazione di un territorio apparentemente deserto.

Perché è necessario distinguere bene un'energia di prossimità e il programma governativo di energie rinnovabili. Il progetto eolico di Grands Causses (Aveyron, Tarn e Lozère) prevede migliaia di turbine eoliche e un mega-trasformatore. Queste turbine eoliche industriali non sono utili alle popolazioni interessate. Perché questo progetto di energia eolica è inizialmente dedicato all'esportazione.

Lungi dall'essere un passo verso un'alternativa energetica, questo progetto fa parte di una ristrutturazione dell'industria capitalista, continuando così lo sfruttamento di popoli e terre, in particolare all'interno delle miniere distribuite nei paesi del Sud dove il La complessità delle tecniche utilizzate rende improbabile che vengano appropriatamente localmente.

Un'alternativa energetica utilizzerà sicuramente le stesse fonti di energia rinnovabile. Ma può essere solo parte di un altro modo di vivere. Inoltre, l'Amassada richiede l'autogestione, la condivisione di pratiche e conoscenze, con l'obiettivo di creare una cultura comune - non un'identità di esclusione.

Il suo punto di forza ? Il terreno di sette ettari che deve essere costruito il trasformatore ha un piccolo appezzamento di 2000 mq " appartenenza " ad una indivise centotrenta proprietari. Per Amassada, con le sue feste, le sue canzoni, i suoi palazzi e la sua piccola auto-produrre il suo vento di energia elettrica, la chiave è quello di occupare il posto di contrastare la rete di trasmissione elettrica (TEN) e gli sviluppatori turbine eoliche.

la capanna della Amassada, un luogo di lotta e socialità

Sia che facciano parte della ridistribuzione capitalistica dell'energia, della costruzione di mega centri di posti vacanti o dello sviluppo di autostrade o linee ferroviarie ad alta velocità, un gran numero di grandi progetti non necessari e tassati (GPII) artificializzare terreni agricoli o aree forestali, contribuire alla distruzione della biodiversità, causare danni alla vita delle popolazioni locali.

Tuttavia, la vera questione quando si considera la costruzione di una nuova infrastruttura dovrebbe essere quella della sua utilità sociale e prima di tutto per coloro che vivono nelle vicinanze. Ma quando si considera un bypass autostradale, è soprattutto per la sua utilità " per il commercio ". Quando viene presentato un progetto nucleare, è principalmente utile per la difesa degli interessi capitalistici.

Per diventare del territorio

La questione degli ospedali o delle scuole è ovviamente più complessa. Ma oggi non è l'interesse della popolazione che guida la ristrutturazione del sistema sanitario o della scuola. Questi sono gli interessi capitalisti. È lo stesso per quanto riguarda la privatizzazione dell'acqua, la rimozione delle linee SNCF, i giri postali o l'installazione di contatori comunicanti (Linky). Non accettiamo che la desertificazione dell'Aveyron acceleri sotto i colpi dello sviluppo turistico, dell'energia eolica industriale o dell'installazione della legione straniera sul Larzac.

Oggi, la lotta contro il progetto di turbine eoliche industriali nell'Aveyron meridionale sta incontrando difficoltà. Da un lato, il gigantismo del progetto rende difficile occupare tutte le terre interessate. E poi va detto, il vento, in termini assoluti, ha una connotazione positiva. Ma soprattutto, l'attuazione di una convergenza di lotte incontra alcune difficoltà. In primo luogo, è necessario notare la differenza delle pratiche di lotta tra quelle guidate da Amassada e quelle di molte strutture sindacali. Più preoccupante, la confederazione contadina Aveyron, benché considerata molto a sinistra, fa orecchie da mercante alle richieste di convergenza. La chiave per lo sviluppo e la vittoria futura di questa lotta richiede avanzare su questo particolare problema !

Reinette Noyé (AL Aveyron)

Soppressione del movimento

Giovedi, 25 ° gennaio, 2018 07:00, un centinaio di poliziotti sono stati arrestati nelle loro case tredici avversari e oppositori della costruzione del parco eolico industriale Crassous (comune di Saint-Affrique, Aveyron), tra i quali vi erano due Compagni libertari alternativi. Sono stati dispersi in custodia nei quattro angoli del dipartimento.

Il loro reato ? Tranquillamente opporsi macchine costruzioni rampaging foresta Crassous. Le accuse erano " furto e l'ostruzione di aggressione alla libertà di lavorare ", che è ovviamente più grave. In inculpé.es di supporto, una giornata di mobilitazione potrebbe immediatamente incontrare al di là del movimento.

Quattro giorni dopo, lunedì 29 gennaio, altri cinque avversari sono stati convocati al tribunale regionale di Rodez. La convocazione è stata fatta nel contesto di un " appuntamento ora per ora ", una misura eccezionale, presumibilmente da stabilire, secondo l'avvocato della compagnia Theolia, il vento multinazionale, la realtà del " minaccia imminente ": si aggirerebbero pericolosi criminali che avrebbero causato un ritardo di un mese e mezzo. A prova di sole, le persone sarebbero state controllate dalla polizia su una strada a 1 km dal sito. Di fronte a questa minaccia, Theolia ha chiesto il divieto di guida. I cinque imputati furono rilasciati.

Rally del 28 gennaio di fronte al municipio di St-Affrique contro la custodia della polizia
Ma cosa ci faceva la gendarmeria ? Un dispositivo di ottanta rappresentanti dello Stato è stato schierato per consentire la rifilatura di un ettaro di foresta nel parco naturale. Deposito di reclami contenenti segnalazioni di gendarmeria ; dispositivi giudiziari eccezionali ; la stampa lamentava gli sbirri perché avrebbero avuto paura degli zadisti, ovviamente pericolosi ; sindaco di Saint-Affrique che stabilisce i decreti sul controllo del traffico per ostacolare le mobilitazioni ... Ecco una bella illustrazione della realtà della " partnership pubblico-privato " creata per questo progetto !

Reinette Noyé

http://www.alternativelibertaire.org/?Aveyron-Ote-tes-grosses-pales-de-la
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it