A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #281 - Germania: sindacalismo di base contro la cogestione (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Fri, 30 Mar 2018 08:11:14 +0300


Attraverso il Reno, di fronte all'esplosione della povertà e della precarietà, esistono pratiche di combattimento, nella società e nelle aziende, nonostante il peso delle grandi organizzazioni burocratiche. Il punto di Willy Hajek, sindacalista libertario. ---- Dalla Francia, la Germania può avere l'immagine di un paese in cui il conflitto sociale è relativamente debole perché, tra le altre cose, la sua buona salute economica. Questo e il suo basso tasso di disoccupazione sono, invero, rimaneggiati dai media in Francia. Ma la realtà è molto diversa: sempre più lavori precari, in tutti i settori della società, tra lavoratori e lavoratori, ma anche tra gli ingegneri o i dipendenti della Siemens università. ---- La povertà in Germania sta crescendo, specialmente nelle grandi città come Berlino e aree industriali come la Ruhr. Chiunque conosca un po 'i quartieri popolari di Berlino, come Neukölln o Wedding, è sempre sorpreso dalla visibilità di questa povertà per strada, dentro e intorno alle stazioni della metropolitana o in altri spazi pubblici.

Allo stesso tempo, i prezzi delle case sono esplosi nella stessa città. I movimenti contro gli sfratti e gli aumenti degli affitti sono legioni e molto combattivi. L'insicurezza abitativa e il pericolo di senzatetto sono diventati una vera minaccia per molte famiglie con e senza lavoro.

Il numero di dipendenti temporanei è in costante aumento. Rappresenta l'8% dei lavoratori e dei lavoratori della Mercedes, il 40% della BMW. Ci sono anche lavori temporanei a Volkswagen (VW) ad Hannover, in particolare, per imporre le loro assunzioni con contratti a tempo indeterminato. Il sindacato IG Metall non li sostiene perché questa lotta è iniziata da zero e non corrisponde agli interessi dei leader sindacali. I principali rappresentanti sindacali di VW guadagnano tanto quanto i dirigenti dell'azienda. È un mondo chiuso e corrotto, tagliato fuori dalle preoccupazioni dei dipendenti.

40% dei lavoratori temporanei in BMW
Certamente, i dipendenti dell'industria metalmeccanica tedesca avranno il diritto di ridurre il loro orario di lavoro a 28 ore settimanali, grazie ad un accordo di filiale firmato all'inizio di febbraio 2018, tra il sindacato IG Metall e i datori di lavoro. Ma, inoltre, la precarietà aumenta con la complicità delle burocrazie sindacali. L'unione DGB sosterrà un governo Merkel con l'SPD. Si tratta anche di un ministro del lavoro tra le fila di IG Metall. Vale a dire.

Eppure, alla base, c'è un vero spirito combattivo. Di recente abbiamo assistito alle manifestazioni di massa contro il G20 ad Amburgo, nonostante le violenze della polizia e la caccia agli attivisti. La polizia pubblica ovunque le foto dei manifestanti in città, chiedendo alla popolazione di riferire. I responsabili di queste misure sono socialdemocratici e verdi (il ministro della Giustizia è un membro del Partito dei Verdi).

D'altra parte, ci sono movimenti e attività locali e quasi ovunque di solidarietà con i rifugiati, con lavoratori temporanei, lavoratori migranti o lavoratori privati.

Nel fine settimana del 7 gennaio, a Dessau, 5.000 persone hanno dimostrato di rendere omaggio a Oury Jalloh, che è stato assassinato in una stazione di polizia tredici anni fa. Il suo materasso era stato bruciato nella cella dove era detenuto in custodia di polizia. È stato pronunciato un licenziamento per la polizia.

Accanto a questa quotidiana conflittualità nella società, la conflittualità non risparmia le aziende. Certo, è necessario riconoscere questa specificità tedesca che attribuisce un ruolo particolare ai sindacati nell'esercizio della cogestione con lo Stato federale. Il panorama sindacale è dominato da IG Metall per l'industria e Ver.di per il servizio pubblico, i sindacati più influenti e ricchi, con un apparato burocratico inimmaginabile in Francia.

L'abbiamo visto durante lo scandalo dell'inquinamento alla Volkswagen. Negli impianti di VW, campagna più unione délégué.es contro coloro (capitale americana secondo loro) che vorrebbero distruggere Volkswagen. Una maglietta con marcata " Siamo tutti Volkswagen " è stato distribuito gratuitamente dalla IG Metall, migliaia di salarié.es li portarono nel corso di un'assemblea generale: questo è in realtà l'espressione della cogestione e la complicità criminale con i datori di lavoro. Fortunatamente, gli avvocati, le iniziative ambientali e giornalisti impegnati in questa lotta per trovare responsabile e rivelare la verità dei fatti.

Tuttavia, Ver.di, che conta 2 milioni di membri, include una sinistra sindacale abbastanza militante e gruppi di giovani attivisti sindacali.

Lotta esemplare su Amazon

Il settore più avanzato della lotta è attualmente l'ospedale, dove la situazione è abbastanza catastrofica. C'è una carenza di personale ovunque e la domanda principale è di avere più personale. È iniziato a Berlino all'ospedale Charité (12.000 dipendenti) e in tutte le regioni della Germania è in movimento il settore ospedaliero. Diversi sindacati (Ver.di, ma anche sindacati categoriali - medici, infermieri) sono in grado di mobilitare e creare un equilibrio di potere. Ma il più importante è che c'è un dibattito sociale sulla privatizzazione e in particolare sui prezzi delle cure. Le organizzazioni di medici sono molto coinvolte in questo movimento sociale.

Questo sindacalismo combattivo ha condotto alcune lotte esemplari negli ultimi anni sulla questione della precarietà. Questo è il caso, in particolare, dei dipendenti di Amazon: per tre anni, c'è una lotta in questa multinazionale, organizzata da Ver.di per ottenere un accordo collettivo. Il capo di Amazon rifiuta. Ci sono molte azioni da fare lobby. Finora, nulla è stato raggiunto, ma durante questi tre anni, i giovani lavoratori hanno scoperto il sindacalismo di base, costruendo una rete sindacale in tutte le fabbriche dell'Amazzonia in Germania. Si incontrano regolarmente per discutere le loro esperienze. Allo stesso tempo, il coordinamento transnazionale è stato stabilito con i sindacati di Amazon in Polonia, Francia e Germania.

Queste pratiche su Amazon sono un esempio pratico delle idee di Transnationals Information Exchange (Tie) [1]per un diverso sindacalismo. Questa rete inter-sindacale è un'idea dei sindacalisti di base alcuni anni fa per creare reti sindacali transnazionali nei settori automobilistico, tessile e commerciale, come in Amazzonia, nel settore dei trasporti come la ferrovia, intorno alla questione della mobilità. Nella rete " Rail senza frontiere C'è stata una collaborazione con ferrovieri e ferrovieri di tutto il mondo per molti anni. Al momento, ci sono attività per sostenere la lotta dei lavoratori temporanei a Volkswagen in Cina, come le azioni di fronte alla sede della Volkswagen in Germania o la pressione sulla gestione di IG Metall per intervenire. Anche in Germania, le lotte e la solidarietà internazionale non sono parole vuote.

Willy Hajek (Berlino)

[1] www.tie-germany.org

http://www.alternativelibertaire.org/?Allemagne-Le-syndicalisme-de-base-contre-la-cogestion
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it