A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #280 - Leggi: Guerin, Harbi, "Algeria 1954-1965, una lotta anticolonialista" (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Fri, 23 Mar 2018 08:48:56 +0300


Algeria 1954-1965, una lotta anticolonialistaè una raccolta di diversi articoli che Daniel Guérin ha scritto sull'Algeria. Coprono un periodo più ampio di quello della guerra algerina: tra il 1945, l'anno dei massacri di Sétif e il 1965, anno del colpo di stato che segna la liquidazione ufficiale del processo rivoluzionario in Algeria. Questo non è un lavoro storico nel senso classico del termine: non esiste una cronologia reale degli eventi. Sono commenti piuttosto caldi o analisi di momenti importanti. Si riferiscono a diversi argomenti particolarmente interessanti. Il primo è una descrizione del colonialismo francese. L'abietto stato di dominio in cui sono detenuti gli algerini, la loro spoliazione di tutte le terre, il loro sfruttamento rendono impossibile pensare all'emancipazione con qualcosa che non sia la decolonizzazione.

È anche il movimento anticoloniale che è descritto in dettaglio, per capire la sua posta in gioco. È in gran parte strutturato attorno alla figura di Messali Hadj. Tuttavia, a causa di dispute interne e della forte presenza di riformisti all'interno dell'MNA (il partito di Messali Hadj), sarà un'altra organizzazione a scatenare l'insurrezione: l'FLN. Molti articoli poi si occupano di combattere con l'esercito francese, e poi evidenziano la barbarie della lotta contro l'insurrezione: tortura e esecuzioni sommarie diventano la norma, come nel caso della battaglia di Algeri del 1957.

Guérin non si limita a descrivere la brutalità dello stato francese, ma denuncia l'atteggiamento problematico della sinistra francese. Quindi, il PCF, in un primo momento non supporta la richiesta di indipendenza, e lascia isolati gli algerini. Un buon esempio è una dimostrazione del 1954, in cui un blocco di duemila manifestanti algerini non violenti sono accusati molto violentemente dalla polizia, con diversi morti nella chiave. Tuttavia, la processione del PCF non si muove e si rifiuta persino di lasciare che gli algerini tornino alla manifestazione. Allo stesso modo, i socialisti (la SFIO) sono particolarmente ripugnanti nella repressione, organizzando lo stato di emergenza. Solo pochi trotzkisti e comunisti libertari risparmiano l'onore.

Infine, Guérin non è manicheo. Critica anche l'FLN, pur sostenendo la lotta del popolo algerino. Denuncia quindi la sanguinosa guerra tra FLN e Messalisti, ma anche gli eccessi del FLN al potere. Le persone di sinistra vengono trucidate all'indipendenza e molto rapidamente il settore dell'autogestione dell'economia viene soffocato. Il colpo di stato del 1965 che depone il presidente Ben Bella vede la definitiva liquidazione di ogni speranza rivoluzionaria in Algeria ...

Una lettura molto interessante per comprendere le questioni che attraversano la lotta degli algerini per la loro indipendenza.

Matthijs (AL Montpellier)

Daniel Guerin e Mohammed Harbi, Algeria 1954-1965, una lotta anticolonialista, The Friends of Spartacus, 2017, 250 p., 14 euro.

http://www.alternativelibertaire.org/?Livre-Combattre-le-colonialisme
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it