A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #279 - zappatori e I vigili del fuoco: Ci sono sotto l'elmetto ! (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Tue, 13 Feb 2018 08:15:50 +0200


Uno sciopero seguito all'80 %, l'occupazione di una piazza pubblica, l'azione creativa diretta che suscita il sostegno popolare: i vigili del fuoco e i vigili del fuoco Gard hanno applicato le migliori ricette per vincere la vittoria. ---- I vigili del fuoco e i pompieri professionisti del Gard - di cui il SUD è il sindacato maggioritario - hanno appena prevalso nel conflitto che li ha opposti al consiglio dipartimentale e alla loro direzione, il Dipartimento di sicurezza antincendio e soccorso (SDIS). Dopo oltre un mese di sciopero iniziato il 23 ottobre, i 400 dipendenti hanno soddisfatto le loro richieste: la creazione di 28 posizioni aggiuntive e la modernizzazione delle loro attrezzature di intervento (camion, attrezzature). ---- Il sito web , la pagina Facebook e l' account Twitter di Southern SDIS 30 (Gard).
Per raggiungere questo risultato, gli attaccanti erano creativi. Hanno simbolicamente messo in vendita le loro baracche su Leboncoin.fr, poi hanno trasferito i loro locali e gli interventi delle stazioni su una delle arterie più trafficate della città, di fronte alla prefettura di Gard, dove sono stati installati barnums, tende e barbecue ... e persino un castello gonfiabile per bambini ! Durante un mese sono state realizzate varie azioni dirette, ben trasmesse dalla stampa locale ma anche nazionali: blocco di un TGV ; servizio di pedaggio gratuito a Nîmes-Ouest; raffiche di neve carbonica e invasione del consiglio di contea da parte degli scioperanti, rumoroso accadimento durante il consiglio comunale della città il cui presidente della SDIS è vice sindaco. In parallelo, la petizione di sostegno per la loro lotta ha raccolto 30.000 firme su Nîmes, dimostrando che questo movimento di sciopero, seguito dall'80 % della forza lavoro, è stato ampiamente approvato.

In un video trasmesso su Facebook, i vigili del fuoco denunciano con umorismo la rovina della caserma di Saint-Geniès-de-Malgoirès.

Negoziati tesi

Le trattative non furono senza dolore. La direzione della SDIS e del consiglio dipartimentale è iniziata da un orecchio sordo e ha rifiutato l'apertura di un negoziato mentre i pompieri ei pompieri continuano i loro pugni e impediscono la circolazione con le loro caserme di fortuna . Alla fine si arrendono. La pressione veniva dall'alto, il Ministero degli Interni temeva probabilmente che l'esempio del Gard ispirasse altre caserme.

Dopo un primo round di trattative che si è rivelato aspro il 5 novembre, un accordo è stato firmato due settimane più tardi. Solo un punto di inciampo: il contributo dell'1 % dei comuni al finanziamento di risorse aggiuntive. Un contributo che, per il momento, i sindaci del Gard si rifiutano di pagare. I sindacati stanno già annunciando che, se necessario, sono pronti a riprendere il combattimento a gennaio.

In ogni caso, grazie agli zappatori e ai vigili del fuoco: in questo periodo di declino del movimento sociale, questo tipo di vittoria ricorda che solo la lotta paga !

Jérémie (AL Gard)

Possiamo seguire l'attività politica e sindacale in Gard su Vimeo con Rebellion Production

http://www.alternativelibertaire.org/?Sapeuses-et-sapeurs-pompiers-du-Gard-Y-en-a-sous-le-casque
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it