A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL - Siria-Kurdistan, Un comunista libertario in IFB # 04: "Condannato ad osservare la battaglia di Afrin da lontano" (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Tue, 13 Feb 2018 08:04:33 +0200


"Sono stato avvistato dallo stesso ufficiale siriano prima di salire sul veicolo, ancora sotto gli occhi di un soldato russo." ---- Alternativa libertaria riproduce i post del blog Kurdistan-Autogestion-Revolution dove, dopo Arthur Aberlin, impegnato nel YPG, ora esprime Damien Keller, impegnato nel Battaglione Internazionale di Liberazione (IFB). ---- Nel corso delle settimane, testimonierà la vita nell'IFB, i dibattiti in corso e l'evoluzione del processo rivoluzionario nella Federazione democratica della Siria settentrionale. ---- Come ho detto in un post precedente, ho dovuto partecipare alla difesa di Afrìn con i miei compagni YPJ-YPG. Eppure questo si è rivelato impossibile, per ragioni che parlano del profitto che il regime di Bashar el Assad spera di trarre da questo scontro tra due dei suoi avversari.

Il cantone è sotto il fuoco dell'esercito turco e dei suoi deputati dell'Esercito siriano libero ; le forze democratiche siriane inviano il maggior numero di rinforzi possibile. Ma il cantone di Afrîn è isolato dal resto della Federazione democratica della Siria settentrionale. I rinforzi devono quindi essere trasportati in pullman e auto attraverso le aree controllate dall'esercito siriano. Questo filtra i combattenti e i combattenti e proibisce l'ingresso del cantone a un certo numero, incluso me.

Ufficiale siriano e soldati russi
Il giorno della partenza, abbiamo aspettato nella campagna di Manbij. Il giorno prima, un ufficiale della YPJ ci ha raccontato del sacrificio del nostro compagno Avesta Xabur, che è riuscito a distruggere un carro armato turco, ma non è sopravvissuto.

In un attacco con granata, Avesta Xabur ha distrutto un carro armato turco, ma non è sopravvissuto.
Mentre stavamo preparando il convoglio, siamo stati osservati dai soldati russi e dagli ufficiali di Bashar al-Assad.

Ovviamente, la presenza di volontari internazionali li ha infastiditi. Nonostante diverse ore di attesa, il convoglio non ha ancora ottenuto il permesso di andarsene. Alla fine, un ufficiale siriano è venuto a sfidarci: il divieto di passare per gli internazionali. Chiunque non avesse abbastanza facies curde per i suoi gusti dovette scendere dall'autobus. Molti, tuttavia, sono caduti attraverso le fessure. Questi fortunati compagni partirono per Afrîn, dove combatterono il giorno dopo.

Perché questo divieto ? Per impedire la morte di volontari internazionali di attirare l'attenzione della comunità internazionale ?

Due giorni dopo, ci siamo riprovati. Un ufficiale YPJ ci ha detto di parlare solo Kurmanji. Stessa istruzione ai compagni arabi, per impedire al regime di impedire loro di passare, il che sembra essere accaduto su altri convogli. I kurdi vengono uccisi in Africa, si addice al regime che li ha sempre considerati cittadini di seconda classe. Ma non gli arabi, che sono ancora considerati " sicuri " anche se si sono uniti alla SDS.

Inganno inutile

Passare inosservato, ho annodato la mia kefiah sulla mia fronte, ho cercato di scurirmi la pelle con un po 'di panna mista a ruggine ... Punizione saltata: sono stato avvistato dallo stesso ufficiale siriano ancor prima di essere montato in il veicolo, ancora sotto gli occhi di un soldato russo. Eppure, altri compagni sono riusciti a passare.

Ogni volta che vedevo partire un convoglio, sapevo che non avrei più visto metà dei miei compagni. Tutti e tutti i volontari sono consapevoli che potrebbero non tornare.

Così mi sono lasciato alle spalle, per la logistica e la gestione del nostro quartier generale. Altri compagni internazionali proveranno le loro possibilità, i loro volti sono sconosciuti ai servizi di Bashar el Assad.

Nel frattempo, il bombardamento di civili continua nella township Afrin, uccidendo dozzine di persone. In Turchia, i manifestanti e gli utenti di Internet contrari a questa operazione sono stati arrestati.

Il 2 febbraio, abbiamo appreso della mutilazione del corpo del nostro compagno Barîn Kobanê da parte dei membri dell'ASL, dopo la sua morte in azione.


I gangster dell'esercito siriano libero hanno orribilmente mutilato il corpo di Barin Kobanê e altri tre combattenti dell'YPJ. Il dolore e la rabbia sono immensi nella popolazione.
In Francia, il governo tradisce senza esitazione l'YPG-YPJ. Dopo averli usati e loro nella lotta contro Daesh, Le Drian e Macron li chiamano " potenziali terroristi ". Questo tradimento non può che incoraggiare Erdogan, nella sua offensiva contro Afrîn, e forse contro la città di Manbij e poi sul confine iracheno-siriano.

Puoi continuare ad aiutarci dal tuo paese, sia in Francia che altrove, conducendo e continuando le azioni: manifestazioni di solidarietà, azioni (blocchi, attacchi informatici, ...) contro le ambasciate della Turchia o delle sue compagnie.

Damien Keller

http://www.alternativelibertaire.org/?Un-communiste-libertaire-dans-l-IFB-04-Condamne-a-observer-de-loin-la-bataille
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it