A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) Collective Rupture (RC): Messaggio di lotta e organizzazione autonoma per questo 2018 dal Promotore del Consiglio dei cittadini di un buon governo a San Cristóbal de las Casas, Chiapas (ca, en) [traduzione automatica]

Date Mon, 1 Jan 2018 10:32:17 +0200


1.- La storia si ripete; Gesù Cristo è nato in un paese colonizzato, oltraggiato e derubato da un impero saccheggiatore della ricchezza dei popoli controllati e sottoposti da governi ambiziosi imposti a spogliarsi e, quindi, indifferenti alla sofferenza e al clamore del popolo. ---- Nel 2016, la nascita di Gesù Cristo, questo NATALE è un'occasione per riflettere sul significato di nascita, vita, morte e risurrezione dell'essere eccezionale che, con il suo esempio, ci insegna a vivere con umiltà, onestà e amore per servire il prossimo, costruendo insieme giustizia, solidarietà, pace e buon vivere basati sulla verità e sulla congruenza. ---- 2.- Il regno di Dio annunciato dalle religioni e manifestato in sicurezza, tranquillità, progresso, felicità e pace per tutti, non sarà una realtà fintanto che non realizzeremo apprezzamento, rispetto, amicizia, equità, unità e sostegno. reciproco tra parenti, vicini di casa, colleghi di lavoro, governatori e governati.

Costruire il regno di Dio implica costruire una società informata, veritiera, responsabile, giusta, umana e solidale in cui ci riconosciamo come esseri umani e cerchiamo di onorare i valori universali oggi soppiantati dalle bugie, dall'egoismo, dall'ambizione, dalla corruzione , l'abuso di potere o il tradimento che caratterizza coloro che privano le persone delle loro risorse naturali e coloro che privano i lavoratori dei loro diritti del lavoro attraverso riforme strutturali approvate per legalizzare l'esproprio.

3.- Che questo Natale ci incoraggia a costruire più relazioni umane; per riscoprire noi stessi, con i nostri cari, vicini, colleghi e ai quali forniamo i nostri servizi.

Altrimenti, come vivere l'unità, la fraternità, l'armonia e la pace nelle nostre case, nei nostri luoghi di lavoro, nei nostri quartieri e nelle nostre colonie?

4.- Possa lo spirito di unità e di pace contro l'esproprio, l'ecocidio e altre forme di violenza incoraggiarci ad avanzare nel 2017 nella costruzione del Regno di Dio qui sulla Terra
a) Apprezzare e sfruttare la nostra diversità per vivere la solidarietà , giustizia e democrazia rispetto alle nostre risorse naturali, spazi pubblici e altri beni dei nostri figli e nipoti.

b) Articolare e rafforzare il nostro sforzo di esprimere e ascoltare la parola dei cittadini e prendere in considerazione tutti i settori della popolazione, risolvendo problemi comuni, migliorando le condizioni di vita e di lavoro, costruendo un futuro migliore per tutti.

c) recuperare la responsabilità per il nostro destino; recuperare la speranza di una vita dignitosa e di un futuro migliore praticando alternative cittadine di produzione, occupazione, salute, istruzione e cultura; realizzare azioni comunitarie a beneficio di tutti noi.

5.- Il Natale non giustifica in alcun modo il consumismo imposto dalle multinazionali o giustifica l'alcolismo promosso da cattivi governi; Il Natale rinnova la speranza nell'essere umano per ripristinare rispetto, legge, giustizia e pace nella nostra famiglia, nella nostra comunità e nel nostro paese.

6.- Grazie a familiari, amici, vicini, colleghi e persone con cui viviamo, interagiamo o ci salutiamo durante questo anno; Vi auguro un Natale molto felice e un anno pieno di benedizioni.

http://rupturacolectiva.com/mensaje-de-lucha-y-organizacion-autonoma-para-este-2018-por-el-concejo-ciudadano-por-un-buen-gobierno-en-san-cristobal-de-las-casas/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it