A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) FeL Chile: PERCHÉ UN NUMERO NON DEFINISCE, NÉ IL TUO FUTURO (ca)

Date Sun, 31 Dec 2017 08:22:57 +0200


Ieri in tutto il Cile, i risultati del PSU hanno avuto luogo, un momento importante per molti e molti giovani nel nostro paese, poiché questi risultati dipendono in qualche misura dalle decisioni che possono prendere nel loro futuro. ---- Con molta frustrazione, ieri abbiamo visto che il panorama di ogni anno sta diventando sempre più acuto, e il tono del PSU in tutto il Cile è segnato dalla DISUGUAGLIANZA, che genera dati dolorosi per il nostro sistema educativo: ---- - Il 77% dei punteggi nazionali proviene dal settore privato ---- - solo il 16% di questi stessi punteggi proviene da donne ---- - delle 110 scuole che hanno una media migliore nel PSU, solo 3 sono scuole private municipali o sovvenzionate, e il resto è privato. ---- Lungi dal credere che questi risultati siano dovuti al fatto che i giovani del settore sovvenzionato comunale e privato "sono più deboli" o che le donne "sono meno adatti all'università", un discorso che la destra meritocratica e machista ha cercato di farci credere, Vogliamo sottolineare questi dati deplorevoli perché la sfida di conquistare un'educazione pubblica di qualità, non sessista o razzista, è più latente che mai.

Come movimento studentesco, e come società in generale, dobbiamo difendere la nostra proposta educativa per il Cile, che mira a generare un sistema pubblico inclusivo che sia una vera opportunità di sviluppo per i bambini e i giovani che studiano nel nostro paese. Sogni o desideri professionali, tecnici, artistici o professionali non dovrebbero dipendere dal luogo in cui sei nato, tanto meno dagli ostacoli che ti mettono come donna, se non dal desiderio di sviluppare le tue capacità e interessi.

Termina questo sistema di accesso discriminatorio che è l'alimentatore!
Fine del sistema educativo di concorrenza e profitto!
Conquistare e difendere l'istruzione pubblica è un compito centrale per costruire un Cile con più equità, meno discriminazione e con professionisti al servizio delle nostre esigenze.

PERCHÉ UN NUMERO NON DEFINISCE, NÉ IL TUO FUTURO
Su quelli che combattono!
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it