A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL - Clash novembre, 16 novembre, ancora contro la selezione ! da segreteria giovanile (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Sun, 19 Nov 2017 08:22:12 +0200


Lunedì 30 ottobre il Primo Ministro ei Ministri dell'Istruzione e dell'Istruzione Nazionale hanno presentato il loro " piano degli studenti ". Non sorprende che metta la selezione all'entrata del collegio. ---- Pianta Vidal: sempre la selezione, sempre no ! ---- Il governo di Macron è direttamente attaccato: con la selezione, il baccalaureato non sarà sufficiente per tornare all'università ! È comunque un diritto della gioventù scolastica acquisita dal 1968, perdere sarebbe un grande ritiro sociale. Il governo sostiene di aver sostituito i " requisiti " con " aspettative ", ma la logica di selezione è ancora lì ! Anche se questo piano è presentato come favorevole per il futuro della futur.es étudiant.es è in realtà ancora una volta una selezione drastica che sarà stabilito, con priorità per gradi, scuole, étudiant.es L'ingresso nell'istruzione superiore sarà, tra l'altro, controllato attraverso l'istituzione di " aspettative "», Cioè i criteri, come i voti, le attività extracurriculari, che la scuola superiore dovrà raggiungere per entrare nel settore di loro scelta. Il governo afferma che gli studenti delle scuole superiori avranno l'ultima parola in ogni caso a scegliere il settore della loro scelta, eccetto se il settore è " sotto tensione ". Ora, con aule già sovraccaricato durante questo anno scolastico, la maggior parte dei settori, è chiaro che si può dire che hanno più spazio e si rifiutano lycéen.ne.s che hanno preso il vassoio. Oppure come organizzare la selezione sabotando i mezzi conferiti all'università.

Il comunicato della segreteria giovanile sul piano Vidal

Per leggere nel libertario mensile
di ottobre del 2017:
" Università: Selezione, la linea rossa per non attraversare "

Studiare è un diritto, non un privilegio

E Vidal mappa evidenzia la selezione Master 1 in quanto consente la patente è fatto in 4 anni, un po 'di valore inferiore rispetto ad altri ! Il governo ha annunciato un aumento del budget per l'istruzione superiore e la ricerca, o anche questo aumento non compensa per tutti i tagli di bilancio degli ultimi anni ! Ci vorrebbe tre volte di più di quello che il governo sta proponendo per ospitare i 200.000 nuovi studenti emergenti che arrivano al college. La rottura dell'università, come quella del codice del lavoro, scaturisce dalla stessa logica. Richiede la stessa risposta, quella della strada e dello sciopero. Studenti e studenti delle scuole superiori, ci mettiamo a mobilitare in maniera massiccia il 16 novembre e dopo, accanto agli operai contro la politica del governo di Macron!

http://www.alternativelibertaire.org/?Le-16-novembre-toujours-contre-la-selection
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it