A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) [ATENEO LIBERTARIO-Milano] Venerdì 10 Novembre ore 21: EMMA GOLDMAN -Russia 1917 un sogno infranto Ed.ZiC

Date Sun, 12 Nov 2017 08:11:23 +0200


ATENEO LIBERTARIO ---- Viale Monza 255 (MM1Precotto) ---- VENERDI' 10 novembre ---- ALLE ORE 21.00 ---- Presentazione e dibattito ---- Emma Goldman ---- “UN SOGNO INFRANTO – RUSSIA 1917” ---- Edizioni ZEROinCONDOTTA ---- Emma Goldman tra il 1917 e il 1918 scrisse articoli e tenne conferenze in diverse città degli Stati Uniti per far conoscere e propagandare quella che, in quel momento, riteneva fosse la verità sul bolscevismo e il suo ruolo nella rivoluzione. ---- Nel gennaio del 1920, espulsa dagli USA, volle raggiungere la Russia, la terra della rivoluzione sociale. ---- Nei due anni trascorsi nel paese, a contatto con la vita quotidiana del popolo lavoratore, ebbe però modo di modificare profondamente la sua opinione: di ciò per cui la popolazione russa aveva lottato tra febbraio e ottobre 1917 – eguaglianza, giustizia sociale, autodeterminazione, libertà, potere ai soviet - non c'era traccia, se non nella propaganda del governo bolscevico.

Il sogno si era trasformato in un orribile incubo.

In questo libro sono raccolti alcuni dei testi - di cui alcuni inediti - che Emma Goldman scrisse sui bolscevichi, sulla rivoluzione e a denuncia del regime che seguì.

Ne parleremo con la curatrice CARLOTTA PEDRAZZINI (redattrice di “A – Rivista Anarchica)

e DANIELE RATTI (Ateneo Libertario – Milano).

http://federazione-anarchica-milanese-fai.noblogs.org
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it