A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL - Verso un regime eccezionale per la Roya Valley? (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Thu, 12 Oct 2017 08:59:52 +0300


Ancora un attivista di solidarietà con gli stranieri condannati a una pena detentiva. Denunciamo la repressione subita dagli attivisti e dai volontari che cercano di aiutare i più deprivati. Per ulteriori informazioni visitare il sito dei responsabili della solidarietà, la rete di cui AL è membro: http://www.delinquantssolidaires.org/ ---- Ieri, lunedì 2 ottobre 2017, un uomo di 19 anni è stato condannato a tre mesi di condanna in denuncia per aver trasportato tre rifugiati persi nella valle di Roya al veicolo di sua madre per il riparo in il campo di Cédric Herrou. ---- Nessun segno penale, nessun incrocio del confine, nessuna compensazione finanziaria, nessun legame con i rifugiati: un gesto semplice dell'umanità. Diverse domande rivolte dalla corte ai giovani accusati ci lasciano impazzire, tra cui: "Le hai chiesto loro il loro ID ? "O" Avresti fatto lo stesso per i francesi ? " ". Dobbiamo ora esercitare una delle tre virtù cardinali del nostro motto repubblicano combinandola con la xenofobia: nessuna fraternità per uno straniero ?

Abbiamo sempre fermamente condannato tutte le forme di reati di solidarietà ; tuttavia, questo stesso gesto di umanità, come sappiamo altrove in Francia, non genera più alcuna prosecuzione o, al massimo, un richiamo alla legge ; a volte è stato punito in precedenza nel dipartimento delle Alpi Marittime con sanzioni - nei nostri occhi illegittime - ma in ogni caso molto più leggeri. Per ragioni di attraversamento delle frontiere, la giustizia italiana ha così rilassato un associato franco-americano.

Di fronte a una procedura di errore di file crivellato, descritto dal procuratore sé 'luce', la giustizia ha deciso di punire pesantemente un giovane adulto di 19 anni. Perché crediamo nella giustizia del nostro paese, saremmo convinti che non dà ora l'ambiente sicuro e xenofoba nel nostro reparto gestito da alcuni politici locali che è la buona volontà.

Nizza, 4 ottobre 2017

http://www.alternativelibertaire.org/?Vers-un-regime-d-exception-pour-la-vallee-de-la-Roya
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it