A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) Posizionamento della Federazione Anarchica della Catalogna nel referendum del 1 ° ottobre da FAC (ca, en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Mon, 25 Sep 2017 09:05:28 +0300


Meccanismi di partecipare alle decisioni collettive del sistema politico impediscono una posizione decisiva di individui. La delega di decisioni rappresentanti ci ha spinto a vedere la frustrazione limitato a posizioni simboliche realizzate attuali. I corpi della maggior parte delle amministrazioni pubbliche e le imprese private decidono unilateralmente e ignorano o addirittura vietare posizionamento o referendum. Possiamo cambiare questi meccanismi decisionali. Siamo in grado di organizzare in senso orizzontale e decidere ogni giorno le cose che tutti noi coinvolgono. Abbiamo bisogno di un interesse unanime per decidere come si organizzano sociale, del lavoro e politica. Il nostro coinvolgimento nelle decisioni o le lotte sindacali, sociali, politici, ambientali, etc. Ci rende responsabili delle nostre vite.

I referendum sono un modo efficace per prendere una decisione diretta su specifici aspetti di molte persone. I movimenti sociali hanno organizzato referendum popolari che le autorità non hanno mai dato come valido. La chiamata tale referendum per decidere la prosecuzione o l'indipendenza del territorio amministrativo della Catalogna in Spagna sta causando un conflitto tra le amministrazioni. Inoltre, sta diventando una strategia utilizzata da alcuni partiti politici a diventare martiri per una causa nobile e la corruzione cancellare o chiedere scusa o tutti misure impopolari. L'insoddisfazione per la costituzione del 78, il percorso repressione della cultura e della lotta dei movimenti catalani che sostengono l'autodeterminazione è la prova del conflitto che ci riguarda.

Dalla Federazione Anarchica della Catalogna esprimere il nostro sostegno al referendum il 1 ° ottobre, perché l'autodeterminazione è parte di autogestione e di auto-organizzazione. Anche se è organizzato dalla somministrazione di Catalogna capire che risponde ad una reale necessità per l'interesse di molte persone, oltre a consentire un processo licenziati e senza continuità organizzativa.

Critichiamo i margini imposti alla partecipazione di questo referendum. Siamo contrari ai limiti amministrativi della Catalogna; Ci sono problemi in comune con altre regioni vicine a causa delle caratteristiche geografiche o delle relazioni quotidiane. Sono esclusi anche i soggetti di età inferiore ai 18 anni e quelli che non hanno ruolo regolare.

In relazione alla domanda proposta, riteniamo che l'indipendenza (sociale, di lavoro o domestico) non è dipendente da una "regola" o le istituzioni finanziarie, o di qualsiasi società privata, ma è prendere decisioni dal basso , oltre a istituzioni amministrative, partiti politici o sindacati gialli, per ottenere la gestione del nostro lavoro e la nostra vita. Rifiutiamo la creazione di uno stato catalano, come criticare l'inefficienza nell'organizzazione in uno "stato" democratico sia per la divisione del territorio senza considerare le realtà locali, come la centralizzazione o Barcellona o Madrid . Rifiutiamo anche la creazione di una repubblica, nonostante i vantaggi in relazione alla situazione attuale. Capiamo che la repubblica sarà un continuista nel sistema economico. Se stai cercando di creare un nuovo "stato repubblicano" è una maggiore giustizia e l'uguaglianza, il modello neoliberista che difende una parte importante del movimento per l'indipendenza della Catalogna porta ad una situazione economica simile a quello attuale. Non lo vogliamo. Vogliamo un processo rimosso dal potere e di un gruppo di processi di partecipazione della forza che ha diretto la piena partecipazione della popolazione alle decisioni di istituire forme ottimali di organizzazione sociale e corpi corazzati del lavoro e la decisione di montaggio orizzontale.

Ci rendiamo conto che è difficile da capire un'organizzazione sociale che non è rinforzato da uno "stato repubblicano," ma è una sfida che affronteremo insieme se vogliamo essere completamente libero e indipendente. Oggi troviamo esempi di questo tipo di organizzazione, municipalismo come comuni libertarie confederalismo libero o democratico. Anche nella storia della Catalogna sono esempi di organizzazione sociale di emancipazione, come è stato il comunismo libertario durante la rivoluzione sociale del 36 °.

https://www.federacioanarquista.org/433-2/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it