A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL - Cartella 1917 Minority ma zincato, gli anarchici sostengono l'espropriazione in tutte le direzioni (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Sun, 17 Sep 2017 10:12:48 +0300


Nel 1917 i gruppi anarchici si moltiplicano in tutta la Russia. Ma se il cuore pulsante della rivoluzione a Pietrogrado, è la federazione comunista anarchica Mosca che è più fermamente stabilito. ---- Justin Jouk (1887-1919) ---- Moderatore del comitato di fabbrica di Blowing Schlusselburg, promotore del suo recupero in autogestione, questo anarco-sindacalista è anche uno dei leader della Guardia Rossa nella capitale. Morirà faccia bianca, sulla parte anteriore della Carelia. ---- Come altri gruppi socialisti, anarchici Pietrogrado attivamente coinvolti negli eventi. Durante la settimana di manifestazioni e scontri sanguinosi che annunciavano la caduta dello Zar, abbiamo potuto vedere la sfilata con le bandiere nere stampate con lo slogan " Abbasso l'autorità e il capitalismo ." ---- L'anarchismo russo è relativamente giovane. E 'emerso nel 1903 e ha visto il suo picco sulla scia della rivoluzione del 1905 , prima di essere quasi completamente distrutto dalla repressione al 1908. Ha poi in gran parte sopravvissuto in esilio in Europa e negli Stati STATI, introducendo giornali russi circolate nel mantello.

Quando la rivoluzione di febbraio è scoppiata, gli anarchici sono solo una piccola tendenza del movimento socialista - stimato in circa 200 Pietrogrado contro tale 2000 bolscevica minoranza se stessi contro i loro concorrenti menscevichi ei socialisti rivoluzionari .

La loro posizione è magra, ma molto proletaria, con gli attivisti in diverse grandi fabbriche come Metallicheskii, Trubochnyi, Putilov e tubi dell'impianto [1]. Sarà presto aggiunto l'importante Schlusselburg Soffiare, a 50 chilometri dalla capitale ai primi di marzo, appena uscito di prigione, si assume un valore-lavoro anarco-sindacalista, che svolgerà un ruolo di primo piano gli eventi: Justin Jouk (30 anni) [2].

Sentendo nei reggimenti più rosse

Iosif Bleikhman (1868-1921)
Una delle figure più influenti e più misterioso dell'anarchismo a Pietrogrado nel 1917-1918. altoparlante onnipresente, ma è anche un insurrezionalista irriducibili, leader delle giornate di luglio. Dopo aver preso parte al colpo di Stato mese di ottobre, si oppose al potere bolscevico. E 'morto in esilio nel 1921.
L'impianto anarchica è anche coerente nel cantiere e porto Pietrogrado attraverso un'azione ciò conduce Iosif Bleikhman (49). Questo diffusore elettrizzante, che si verifica in tutte le sedi, è una figura chiave dell'anarchismo a Pietrogrado nel 1917. Versant facilmente in outbidding, glorificando l'uccisione di ufficiali il 1 ° marzo a Kronstadt, chiedendo a getto continuo insurrezione e il terrore rosso contro il bourjouï [3], si attacca piuttosto caricatura dell'anarchico distruttivo e sanguinario, e questo è probabilmente quello che spiega la sua retrocessione alla pattumiera della storia. Visibilmente imbarazzato, le memorie della rivoluzione libertaria (Maksimov, Volin, Yartchouk, Gorelik) sono stati sistematicamente ignorati ... a differenza di Trotsky che volentieri ha dedicato alcune linee della terra [4].

In Pietrogrado in fermento, in cui incontri tenere quotidianamente nei quartieri, nelle fabbriche e caserme, e Bleikhman Shlema Asnine compagno vinceranno comunque l'anarchismo un certo pubblico nelle zone più rosse della guarnigione: il 1 st cannonieri reggimento e marinai di Kronstadt, che attivano anche due marinai libertario bollente: fratelli Nikolai e Anatoly Jelezniakov (24 e 22).

L'Anarchist Communist Federation (CAF) Pietrogrado presto costituita, è concentrata nei quartieri popolari sono Kolpino, Moskovsky, Kronstadt e soprattutto Vyborg, grande operaia quartiere della classe sempre brillava come una pistola al cuore borghese della capitale.

Magnifici palazzi nel quartiere di Vyborg, nella dacia Durnovo fu requisito dalla Federazione Comunista Anarchica di Pietrogrado, che imposta il suo quartier generale.
Una sede nel quartiere operaio di Vyborg

Questo è ciò che Vyborg partito a febbraio e partire più tardi, tutti i focolai di febbre insurrezione. E 'naturale in anarchici Vyborg stabilito il loro quartier generale, dalla requisizione Durnovo dacia di proprietà di un ex ministro degli interni.

Da questo piccolo palazzo, fanno una sorta di casa del popolo di hosting, oltre le proprie attività, una panetteria del sindacato e un'unità di Milizia popolare, aprendo le famiglie del quartiere giardino, stabilendo legami con i lavoratori dalle fabbriche circostanti.

Il 7 marzo 1917 la FCC che richiede l'accesso a macchine da stampa del Soviet di Pietrogrado di prendere un giornale ; lei è stata trasformata [5]. premio di consolazione: avrà un rappresentante tra i 3.000 delegati al Soviet della capitale. Bleikhman così sarà regolarmente diffuso nei discorsi infiammatori [6]. Tuttavia, l'organizzazione, riluttante verso questo troppo moderato Sovietica, non farà il centro della sua attività, lontano da esso.

Mosca, capitale dell'anarchismo russo

A parte Pietrogrado, il movimento anarchico è attivo, marzo 1917 in una dozzina di città come Tula, Odessa e Ekaterinoslav. A Kharkov, guidati dai anarcosindacalisti e Dodonov Rotenberg, è influente in diverse fabbriche.

Dal marzo 1917 ad aprile 1918, il Club di commercianti, Malaya Dmitrovka, venne requisito dal Moscow Anarchist Communist Federation rinominata Casa di anarchia e ha fatto il suo quartier generale.

Piotr Arsinov (1887-1937)
Il fabbro, che nel 1907 aveva ucciso il capo di un'officina ferroviaria ha legato in carcere con Nestor Makhno. Moderatore di Mosca FCC durante il lavoro in Golos Truda, che sarà presente alla machnovismo nel 1918-1920
Ma a Mosca è il più dinamico, in particolare nei quartieri di Zamoskvorietchié e Presnya. Federazione Anarchica-comunista è con l'aiuto di Piotr Arsinov (30), un impavido rivoluzionario che emerge da sei anni di carcere.

La FCC si è affrettato a comandare, Malaya Dmitrovka, un bellissimo edificio con un auditorium e una biblioteca: il club di mercanti, ribattezzata Casa di anarchia. Presente tra i lavoratori delle ferrovie, tipografi e conciatori, gli anarchici presto impiantati tra panettieri e gli altri alla manipolazione degli alimenti. Essi sono anche influenti nel reggimento Dvinsk con due veterani, e Grachov Fedotov [7].

In particolare, Mosca FAC base giornaliera, Arnarkhia, battendo l'AFC Pietrogrado, che riescono ad acquisire due mesi più tardi di un mese: Kommuna ( " Common ").

Ideologicamente, Pietrogrado FCC è l'erede di correnti insurrezionali anni 1905-1907: spontaneiste, un operaismo un po 'anti-intellettuale, rende il Comune di Parigi un modello politico un po' mitizzata, e sostiene l'esproprio immediato mezzi di produzione da parte dei lavoratori e dei contadini stessi, senza attendere l'Assemblea costituente.

Guillaume Davranche (AL Montreuil)

Un tratto di marzo 1917
della Federazione Comunista Anarchica di Pietrogrado
(estratto)

La punta pretesa FCC di prodotti a duplice governo potere-sovietico, e chiede un'azione immediata e diretta.

" I nostri compiti
nella rivoluzione ATTUALE "

" Dobbiamo mostrare al popolo l'inutilità e l'assurdità di tattiche" spingere la borghesia di sinistra". Il nostro compito storico è quello di spingere il proletariato sinistra in modo che spinge la borghesia nel precipizio.[...]

Nonostante il suo aspetto rivoluzionario, il Soviet dei lavoratori 'e soldati deputati non liberare i lavoratori se, in realtà, non si rende conto in realtà un programma massimalista, anticapitalista.

La liberazione dei lavoratori può essere realizzato solo attraverso una rivoluzione sociale, e la sua realizzazione è il compito più urgente degli operai russi.[...]

Tutta la Russia deve costruire una rete di rivoluzionari e sovrano comuni che, occupando le terre e le fabbriche, espropriare la borghesia, eliminare la proprietà privata.[...]

Viva la rivoluzione sociale ! Viva il comunismo anarchico ! "

La prima ondata LIBERTARIO (1905-1908)

Olga Taratouta (nato circa 1872)
Un pioniere dell'anarchismo in Russia, lei è in carcere dal 1908 al 1917. Freed, ha fatto la rivoluzione in Ucraina e partecipa alla Confederazione Nabat. Arrestato alla fine del 1920, fu deportato in Siberia.
Anche se di primo piano Bakunin e Kropotkin erano russi, l'anarchismo è emerso in Russia sui 1903, venticinque anni dopo l'Europa occidentale.

Esso ha proliferato grazie alla rivoluzione del 1905: 11 gruppi identificati nel 1903, è salito a 255 nel 1907. Un movimento è nato, popolato da giovani idealisti pronti a sacrificare, per lo più lavoratori, studenti e intellettuali, contadini a volte. E 'stato in buona percentuale di ebrei e disertori del partito socialista rivoluzionario (SR), molto concentrato sulla lotta armata.

Va detto che knut del paese, pogrom e forca, il socialismo nel suo complesso è rotto in illegalmente: è finanziata da shining banche, non esitate a spargere sangue. Nel 1906-1907, circa 4.000 datori di lavoro o agenti del regime sono stati vittime anarchici e SR, decimati in quantità equivalente: una vera e propria piccola guerra sociale.

Due principali organizzazioni libertarie sono emerse: Beznatchalié (??????????, " Anti-Autorità ") e Tchernoe Znamia (?????? ?????," Black Flag "). Mentre la SR selezionato i loro obiettivi, gli anarchici hanno ritenuto che nessun uomo ricco era innocente, e sostenuto terrore " senza motivo " (bezmotiv) lanciando bombe ciecamente nei caffè, teatri e concerti.

Terrore " senza motivo " (??????????? ??????), tuttavia, è stato disapprovata da alcuni movimento, guidato da Daniil Novomirski, è stato descritto come " anarcosindacalista " e voleva importare i metodi della CGT francese (scioperi, boicottaggio, sabotaggio). Su questa base sono stati guidato sindacati in Ucraina, reclutare fino a 5.000 membri.

Dal 1908 Beznatchalié e Tchernoe Znamia sono stati smantellati dalle forze dell'ordine e, nel 1914, solo una mezza dozzina di gruppi anarchici sopravvissuti l'impero.

Revolutionary assediata da polizia ed esercito nelle vicinanze di Mosca.
Una scena ricostruita da Le Petit Journal illustrato, 10 gennaio 1909. Può essere anarchici o socialisti rivoluzionari. Si noti il ruolo attivo delle donne, molto presente nel movimento rivoluzionario russo.
Contenuto del file:

Febbraio-Marzo 1917: Dopo la zarista, capitalisti caccia
Ma minoranza zincato, anarchici sostengono l'esproprio in tutte le direzioni
Un volantino della Federazione Anarchica Comunista di Pietrogrado (Marzo 1917)
Il libertario prima onda (1905-1908)
Aprile-Maggio: L'ascesa irrefrenabile alla esplosione sociale
Anarcosindacalisti nei comitati di fabbrica
Giugno-luglio: provocare un'insurrezione non è sufficiente
Il fiasco delle giornate di luglio
Agosto-Settembre: La cava-rivoluzione contro la propria tomba
Gli altri componenti del socialismo russo nel 1917
Ottobre Rosso (e nero): L'assalto verso l'ignoto
Un ucraino rivoluzionaria Maroussia destino di oblio
Novembre 1917-Aprile 1918: Dal pluralismo alla rivoluzione confiscata . Quattro punti scissione:
Potere Popolare contro il potere statale
Socializzazione contro la nazionalizzazione
milizie popolari contro l'esercito gerarchico
Su requisizioni e le espropriazioni
Epilogo 1918-1921: Resistenza e l'eradicazione

[1] P. Gooderham, " Il movimento anarchico in Russia, 1905-1917 ," l'Università di Bristol, 1981, pagina 230 ; Paul Avrich, gli anarchici russi, Maspero, 1979 pagina 145.

[2] Gli attori politici del 1917, ed. Grande Enciclopedia, 1993 (in russo).

[3] Israel Getzler, " Kronstadt 1917-1921. Il destino di una democrazia sovietica ", Università di Cambridge, 1983, pagina 38.

[4] Trotsky, Storia della rivoluzione russa , 1930.

[5] Michael C. Hickey Competere Voci dalla rivoluzione russa, Greenwood Press, 2010, pag 91.

[6] Nicolas Soukhanov, La rivoluzione russa del 1917 CNLH 1966 pag 192.

[7] Volin, Gorelik, Konov, repressione di anarchismo in Russia sovietica nel 1922.

http://www.alternativelibertaire.org/?Dossier-1917-fevrier-mars-Apres-les-tsaristes-chasser-les-capitalistes
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it