A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL - Cartella 1917 Aprile-Maggio: L'ascesa irrefrenabile alla esplosione sociale (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Sat, 16 Sep 2017 13:58:03 +0300


Superata la caduta dello Zar, l'euforia dissipa rapidamente sotto la pressione delle questioni scottanti da risolvere - porre fine alla guerra, condividere la terra, soddisfare le richieste dei lavoratori. Un'alleanza sta emergendo tra anarchici e bolscevichi base a spingere per la rivoluzione sociale. ---- striscioni anarchici in mezzo alla folla. G. r. " Pane e libertà " (titolo russo del libro La conquista del pane , Kropotkin), " unione fa la forza ", " All for Free ", " Morte ai nemici della libertà." ---- Quando l'autocrazia imperiale represso alla cieca qualsiasi sfida, una sorta di fratellanza in armi legato le varie tendenze socialiste. Ma ora che lo Zar fu deposto e che la costruzione di una nuova società si pone in concreto, le differenze diventano evidenti. Il divario inizia ad allargarsi tra moderati e rivoluzionari.

Nel Soviet di Pietrogrado, la maggioranza menscevichi e rivoluzionario sociale (SR) sostiene la conciliazione, la pazienza, il rispetto della proprietà borghese, e si fida del governo provvisorio di negoziare la pace e la convocazione di un'Assemblea costituente.

L'Anarchist Communist Federation (CAF), si rifiuta lo status quo, rifiutano il governo provvisorio, le deride costituente e sfida l'sovietica. Essa sostiene l'estensione della rivoluzione politica con una rivoluzione sociale, la pace immediata con l'azione diretta dei soldati, operai e contadini.

Durante i primi tre o quattro settimane di rivoluzione, gli anarchici sono gli unici su questa linea radicale.

Ma ben presto ha avuto la sorpresa della vista adottato anche da un protagonista: Lenin, il principale leader del partito bolscevico, che a Pietrogrado ha dieci volte più membri che la FCC. Sono appena tornato dall'esilio, Lenin ha pubblicato il suo " Tesi di aprile " [1]la testa di mettere su tacchi programma del partito socialdemocratico di sostituire una nuova dottrina in molti simile a quello dei punti anarchici: transizione senza attendere la fase borghese con la fase socialista della rivoluzione ; repubblica sovietica e repubblica non parlamentari ; La rimozione della polizia e dei funzionari del corpo ; formazione di uno " Stato-Città " sul modello della Comune di Parigi ; sostituzione dell'esercito professionale con un esercito di milizia popolare. Ha anche sostenuto l'abbandono del " socialdemocratico " per rinominare il "partito comunista " - tradizionalmente legata al termine anarchismo !

La base bolscevica sedotto dalla linea più radicale

Questo sconvolgimento politico-culturale scandalizzato quadri del partito bolscevico. Uno di loro, Goldenberg, denuncia anche la deriva di Lenin verso " la passata anarchismo primitivo " [2]. Tuttavia, questa linea radicale ha vinto la base del partito, le migliaia di giovani lavoratori e soldati, i membri più recenti che non hanno letto Marx, ma sono desiderosi di fare la battaglia con la borghesia. roccaforti rosse in Vyborg e Kronstadt, si sono uniti i bolscevichi perché la loro organizzazione erano diversi passi avanti degli anarchici, ma in pratica, la loro vicinanza è evidente.

La strategia di anarchici, troppo pochi e strutturate per pesare solo sarà quindi a guidare la base bolscevica in azione degli insorti da aggirando le istruzioni della direzione del partito. Nel mese di aprile, questa azione di solidarietà è sensibile durante la prima crisi del governo provvisorio.

Nel mese di aprile 1917, a Pietrogrado, gli eventi prendono una piega anti-governo
Sui banner " immediato cessate il fuoco su tutti i fronti " ; " Tutto il potere ai Soviet dei deputati operai, dei soldati e dei contadini " ; " Partito Socialdemocratico della Russia " (molto probabile, infatti, il suo bolscevica). DC Il Kathryn e Shelby Cullom Davis Biblioteca

La campana a morte dello spirito di febbraio

Il 14 marzo, un proclama del Soviet di Pietrogrado " alla gente di tutto il mondo " aveva chiamato per la pace. Sul fronte, l'esercito ora è rimasto braccia messa a terra, in attesa per l'apertura dei negoziati. Ma la rivelazione di una nota del governo di Parigi e Londra, e affermando che gli obiettivi di guerra della Russia sono rimasti invariati, causando un'eruzione arrabbiato decine di migliaia di persone spontaneamente hanno marciato a Pietrogrado gridando slogan contro la guerra e il governo provvisorio.

Segno di un divorzio, si vede poco democratici borghesi tra la folla dei lavoratori e dei soldati in marcia in armi. E l'organizzazione di una manifestazione contro-patriota mette in evidenza già lo spettro della guerra civile.

Questo 21 Aprile 1917 è il primo punto di svolta: il fascino di febbraio è rotto.

La calma, però, restituisce il giorno successivo alla chiamata del Soviet. La prova che la sua autorità rimane incontestata, a differenza di quella del governo provvisorio. Per salvarlo, un compromesso è stato negoziato: i ministri del commercio, nel caso della nota diplomatica vengono ringraziati e sostituiti dai menscevichi e leader SR dalla sovietica.

Durante la crisi di aprile, anarchici e bolscevichi hanno marciato insieme, i bolscevichi protestando per la prima volta " Tutto il potere ai Soviet " sui loro striscioni. Una parola vis-a-vis ordine che gli anarchici non so bene a chi rivolgersi: da un lato, si tratta di una decentralizzazione del potere simile a loro " comuni rivoluzionari " ; d'altra parte, che cosa rima esalta i sovietici dominati da riformisti ? [3]La FCC sarà effettivamente prendere tempo per capire che la rappresentazione popolare del Soviet rende questa istituzione ineludibile la speranza di ottenere un pubblico di massa.

Per il resto, la crisi aprile rafforza anarchici nella loro convinzione di un imminente divorzio tra il popolo e il governo ad interim, e gauchise il partito bolscevico, tra cui una conferenza alla fine di aprile dà ragione alla tesi di Lenin.

braccio di ferro tra le commissioni di gestione e di fabbrica

Ancora ossessionato con la sua idea di stabilizzare la Russia e per normalizzare la situazione, il governo di coalizione borghese socialista, sostenuta dal Soviet di Pietrogrado, impantanando è sempre più tornando eventuali problemi seri - la pace, la terra, il controllo operaio ... - il futuro Costituente la cui elezione è, in sé, senza continuamente differita.

Nel frattempo, la lotta di classe sorge irresistibilmente.

Sulla scia di febbraio, i datori di lavoro sono apparsi in orrore le sue imprese, " comitati di fabbrica " funzionari eletti, che si incontrano durante l'orario di lavoro e aumentando rivendicazioni.

Grigori Maximov (1893-1950)

Questo agronomia laureato ha partecipato alla rivoluzione di febbraio. Benjamin Unione anarco-sindacalista propaganda presto ruotare Golos Truda, fu eletto al Comitato Centrale dei comitati di fabbrica di Pietrogrado maggio 1917.
Essi sono spesso supportati da gruppi armati di lavoratori che pretendono di " difendere la fabbrica " contro eventuali milizie del datore di lavoro. Questi gruppi armati della Guardia Rossa presto titolati gradualmente essere strutturati. Bolscevichi e anarchici stanno giocando ruoli di primo piano - una " Guardia Nera " è ben consolidata in Russky Renault prima di fondersi nella Guardia Rossa [4].

Dopo aver rilasciato alcuni di zavorra, i datori di lavoro contro gli attacchi. Per rompere il protesterà prende pretesto della crisi economica di licenziare una vendetta, se non addirittura chiudere le fabbriche. La carestia porterà i lavoratori per la ragione che pensa [5]. I comitati di fabbrica combattere di nuovo. Oltre a scioperi e sequestri di dirigenti, che spesso stabiliscono un " controllo operaio ". Questo è quello di aprire i libri di ordine ed i libri dei conti, per verificare le affermazioni del datore di lavoro, per il monitoraggio delle scorte e le macchine in modo che non vengono spostati in sordina in provincia ... In molte aziende di medie dimensioni - tra cui sotto la guida di Justin Jouk, lo Schlusselburg Blowing - il controllo dei lavoratori andrà al recupero in sé selvaggio.

La contro-rivoluzione inizia abbaiare

Nel mese di giugno, il paese continua a scivolare verso la rivoluzione sociale. Oltre ai conflitti nelle fabbriche che né il Soviet né il governo è riuscito a frenare le campagne di entrare nella danza. Gli agricoltori non hanno la pazienza di aspettare per un'Assemblea Costituente sta lavorando sulla riforma agraria: afferrano terreno Junker e condividerli. E, come nel 1905, i palazzi cominciano a divampare ; alcuni proprietari vengono uccisi, altri sono fuggiti.

Superato, le classi possidenti cercano di rispondere. Viene avviata una vera e propria campagna contro rivoluzionaria, orchestrata dalla Chiesa, il personale, i cosacchi Atamany e quotidiani conservatori. Governo chiede una " ripresa in mano ." Si sorvola sul complotto bolscevico estremisti, anarchici e massimalisti manipolati da " ebrei " [6]. Che è necessario per essere spediti sulla fronte reggimenti rossi " stashed " a Pietrogrado. Nel mangiare fuori, si aspira apertamente che l'esercito tedesco viene ristabilire l'ordine [7].

Nel governo provvisorio, si è convinti che deve riunificare il paese attorno ad un progetto unificante, e sarà ... una grande offensiva estiva sul fronte austriaco ! Kerensky, avvocato socialista e ministro ambizioso, che appare sempre più come la mente del governo, sarà spendere generosamente in questa impresa pericolosa.

Guillaume Davranche (AL Montreuil)

Contenuto del file:

Febbraio-Marzo 1917: Dopo la zarista, capitalisti caccia
Ma minoranza zincato, anarchici sostengono l'esproprio in tutte le direzioni
Un volantino della Federazione Anarchica Comunista di Pietrogrado (Marzo 1917)
Il libertario prima onda (1905-1908)
Aprile-Maggio: L'ascesa irrefrenabile alla esplosione sociale
Anarcosindacalisti nei comitati di fabbrica
Giugno-luglio: provocare un'insurrezione non è sufficiente
Il fiasco delle giornate di luglio
Agosto-Settembre: La cava-rivoluzione contro la propria tomba
Gli altri componenti del socialismo russo nel 1917
Ottobre Rosso (e nero): L'assalto verso l'ignoto
Un ucraino rivoluzionaria Maroussia destino di oblio
Novembre 1917-Aprile 1918: Dal pluralismo alla rivoluzione confiscata . Quattro punti scissione:
Potere Popolare contro il potere statale
Socializzazione contro la nazionalizzazione
milizie popolari contro l'esercito gerarchico
Su requisizioni e le espropriazioni
Epilogo 1918-1921: Resistenza e l'eradicazione
e-maildiasporafacebookstampanteTumblrcinguettio
[1] Nel Pravda del 7 Aprile 1917.

[2] Nicolas Soukhanov, La rivoluzione russa del 1917 CNLH 1966

[3] Volin, La rivoluzione Unknown, Volume 2, Entremonde, 2010, p. 47.

[4] Rex A. Wade, Guardie Rosse e dei lavoratori milizie nella rivoluzione russa, la Stanford University, 1984 pagina 183.

[5] Marc Ferro, La rivoluzione del 1917, Albin Michel, 1997, pag. 399.

[6] Marc Ferro, La rivoluzione del 1917, Albin Michel, 1997, pag. 445.

[7] Orlando Figes, La rivoluzione russa,
http://www.alternativelibertaire.org/?Dossier-1917-avril-mai-L-irrepressible-montee-vers-l-explosion-sociale
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it