A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL September 2017 - Abbassare i contratti assistiti: L'Assos nel mirino (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Sun, 10 Sep 2017 09:56:19 +0300


Si muoverà verso l'eliminazione di posti di lavoro sovvenzionati ? Saranno in ogni caso sul serio piallato, ha annunciato nel mese di agosto il governo. Risultato: un probabile ondata di licenziamenti su larga scala nel settore del volontariato, da collegare con l'ascesa di servizio civile. ---- Il governo ha annunciato nel mese di agosto il calo del numero di posti di lavoro sovvenzionati, considerato " costoso " e " inefficace " da parte del Ministro del Lavoro Muriel Pénicaud. Solo 293.000 tali contratti sono in programma quest'anno contro 459.000 firmato nel 2016. Questa iniziativa del governo è quindi parte di un piano scomparsa silenziosa di posti di lavoro in corso nel settore del volontariato. In effetti, ogni azione pubblica è centrata sulla formazione legati alle esigenze dei datori di lavoro e con la creazione di imprese. Questo, insieme con la riforma della formazione professionale ha portato ad una prima perdita di associazioni intermedie e un AFPA macellazione (formazione professionale degli adulti) ed i club di formazione.

sussidi cancellati

Molti municipi tagliare ulteriormente le associazioni sussidi che li preoccupano, allora stiamo parlando di partecipazione squarciagola. Molti MJC sono state chiuse e avevano i loro edifici distrutti. Essi sono sostituiti da strutture della politica culturale elitaria di chi è al potere ora. Non abbiamo visto il prossimo.

Oggi, le economie politiche delle autorità locali nei confronti del governo porta alla chiusura di organizzazioni, in particolare quelli coinvolti nel quadro delle " politiche urbane ". La riforma della tassa alloggi sarà minare la cultura, la solidarietà e legami sociali di tutti i giorni. Queste associazioni sono variabili di regolazione perché i governi preferiscono Associazioni e gare sportive dimensione (in connessione con le prossime Olimpiadi).

Indirettamente, la diminuzione del Taps (tempo casa-scuola) rafforzerà anche la povertà, l'insicurezza personale di animazione. Eppure è uno stipendio in più per studentesse e studenti o professeur.es parti interessate possono spesso avere da due a otto diversi boss.

Le associazioni soffrono di una mancanza di finanziamento sostenibile, perché il finanziamento è liberalizzato a causa del passaggio di una logica sovvenzione di funzionamento ad una logica di concorrenza su mercati specifici che devono applicare. Così, a Parigi, le imprese sociali guadagnando gestioni di strutture pubbliche. Questo è in linea con la liberalizzazione del finanziarizzazione del settore del volontariato e un indebolimento del potere pubblico. Lo Stato duplica la logica di mercato, il capitale.

Il settore del volontariato ha politiche specifiche di lavoro (servizi per i giovani nuovi posti di lavoro, contratto di assistenza in materia di occupazione - CUI / CAE - posti di lavoro trampolini, e in una certa misura il servizio civile), mentre a volte è scarsa datore di lavoro: 53 % di salarié.es settore hanno contratto a tempo indeterminato contro il 88 % nel settore privato a scopo di lucro e 83 % nella pubblica amministrazione ; 50 % dei posti di lavoro associativi sono part-time, e questo può andare fino al 70 % nei settori dello sport e della cultura. Dopo la rimozione di posti di lavoro sovvenzionati, centro di lavoro è in fase di cancellazione di tutte le richieste effettuate a partire dal 1 ° agosto per nuovi accordi, e nessun nuovo accordo sarà fatto. Non ci sono informazioni sulla durata della sospensione.

E 'per far posto al " scalabilità " del servizio civico promesso da Jean-Michel Blanquer, Ministro della Pubblica Istruzione incaricato della Gioventù, il 29 giugno dinanzi alla commissione di politica politiche per i giovani ? Nel luglio 2016 il servizio civile obbligatoria è stata adottata in Parlamento, ma i decreti sono pubblicati.

La scomparsa del Ministero della Gioventù e della vita associativa, le sovvenzioni interne inferiori, la fine dei sussidi pubblici alle associazioni in troppe regioni sono di una certa preoccupazione per ciò che attende loro quasi 2 milioni di lavoratori e le associazioni che lavorano. Le missioni di interesse generale o di un servizio pubblico, difeso dalle associazioni dovrebbero essere ora indossati dai " volontari ", che guadagnano meno del salario minimo e non beneficiano di diritto del lavoro ? È questo il ministero portatore della nuova legge del lavoro XXL immaginare l'integrazione dei giovani e la maggior parte turbato ?

servizio civile come rito repubblicana ?

il servizio civile è quello di lavorare tra le 24 e le 48 ore a settimana, senza diritti o protezione sociale ... Mr. White, presidente dell'Agenzia servizio civile, dice che il servizio civile è " né un lavoro o uno stage " a terra, siamo in grado di verificare la realtà del lavoro di questi volontari. L'argomento da parte del servizio civile un nuovo " rito repubblicana " non regge.

La riforma dell'informazione dei giovani (1700 posti in Francia) promessa dai socialisti e sarà attuato da Macron e Blanquer nel 2018 rivelerà obiettivi del governo in materia di gioventù. E 'una scommessa sicura che il focus sarà principalmente sulla " lotta contro il radicalismo " e proporre i cosiddetti valori repubblicani. Dobbiamo anche immaginare un orientamento dei giovani per occupazioni precarie o sottopagati, e, naturalmente, l'imprenditorialità o l'obbligo di pubblicità per il servizio civile. L'informazione dei giovani diventerà un braccio del governo e l'ideologia capitalista.

Con la scusa di promuovere l'unità nazionale, le istruzioni per il servizio civile e scritte da parte dell'Agenzia servizio civile sono chiare: l'obiettivo è quello di promuovere " l'occupabilità " dei giovani (Progetto 2020), pacificare i rapporti sociali soprattutto nelle aree urbane sensibili ... il settore del volontariato sperimenterà un grande sconvolgimento nei prossimi anni, la scomparsa di posti di lavoro, centinaia di migliaia di persone sono colpite. Le lotte stanno andando a comparire, i valori della pubblica istruzione dovranno essere riaffermato. A tutti noi a rimanere vigili e di stabilire le condizioni di solidarietà e di lotta di questo settore ultraprécarisé.

Noël Morel (AL suburbana Melun-Sud-Est)

http://www.alternativelibertaire.org/?Baisse-des-contrats-aides-Les-assos-dans-le-viseur
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it