A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) verba-volant - Sindacato Libertaria di Salonicco: turistiche di terrore (ca, en, fr, gr, pt) [traduzione automatica]

Date Sat, 9 Sep 2017 10:19:16 +0300


Su un molto caldo in estate grecia crisi , alcuni prendono molti mesi su un'isola, non in vacanza, ma cercando di sopravvivere. E sembra che in questa zona (ambiente) completa dissoluzione, con la disoccupazione giovanile già raggiungendo il 50%, il settore del turismo in grado di assorbire una piccola parte del potenziale di manodopera, soprattutto i giovani. Gli esperti hanno per anni state dicendo: Il futuro della Grecia passa obbligatoriamente dal turismo. ---- Ma cosa c'è dietro questo caso vediamo come "clienti"? Come sincero è questo sorriso con cui siamo accolti lavoratori nel settore turistico funzionano? E, infine, quanto costa per i datori di lavoro la dignità e la necessità di sopravvivere ai lavoratori? ---- Molti lavoratori, soprattutto giovani, fanno vacanze estive. Essi cercano di risparmiare i soldi per sopravvivere in inverno. Essi lavorano e soffrono la violazione dei loro diritti da parte dei datori di lavoro. Questi ultimi spesso sfruttano le maggior parte dei lavoratori di essere (ai siti turistici) lavoro stagionale, pensando che i lavoratori che lavorano per loro sono parte della loro proprietà e non hanno diritto alla privacy.

Il fenomeno dello sfruttamento più frequenti in diverse zone turistiche è che il datore di lavoro ha dichiarato il lavoratore come un lavoratore a tempo pieno, o di otto ore al giorno, cinque giorni alla settimana, il lavoratore è costretto a lavorare nove o dieci ore al giorno, sette giorni alla settimana, e (ovviamente) mai rame questi straordinari.
Inoltre, i datori di lavoro spesso richiedono troppo tempo per pagare i lavoratori (se pagano tutti gli stipendi alla fine della stagione). Ciò significa che il lavoratore deve sopravvivere a proprie spese durante il tempo che rimane sull'isola. Inoltre, si presuppone che il denaro raccolto è quasi sempre "nero", mentre la giornata di lavoro è in continua evoluzione modello, se necessario, senza aver consultato il lavoratore o il lavoratore.

Molto spesso le esigenze dei datori di lavoro sono esorbitanti (infuriare), dal momento che molti di loro li vieta dai lavoratori di sedersi e fare un po 'di riposo durante il giorno. Alcuni vogliono controllare il vestito o l'abito dei lavoratori, perché richiede personale non avendo unghie dipinte, non indossare orecchini, non hanno tatuaggi e altri accessori che possono rendere loro perdere la loro clientela preziosa.
Alcuni datori di lavoro raggiungono ancora più punti finali. Volendo avere il controllo assoluto sulla vita dei lavoratori, hanno la chiave di business bacino perché sostenere che con il pretesto dei loro lavoratori bisogno fisiologico astenersi dal lavoro più a lungo di quanto dovrebbero. Infine, in alcuni casi, i datori di lavoro non esitano a tagliare lo stipendio dei lavoratori, sia per esemplificazione, o con il pretesto di non conformità con le "regole" del business (ad esempio, sostenendo che i lavoratori erano stati a lungo in chat, o erano seduti, se questo è vietato, e.tc.).
L'unico vantaggio che spesso deve essere un luogo turistico di lavorare durante la stagione è che il datore di lavoro fornisce loro vitto e alloggio. Tuttavia, questo non è del tutto positivo, dal momento che l'alloggio dei lavoratori è povero e non ha nemmeno i servizi di base. Molto spesso i casi in cui le camere non hanno nemmeno le finestre, sono molto piccole e possono essere utilizzati solo per dormire non dichiarata.

Al fine di rispondere a queste azioni arbitrarie dei datori di lavoro, noi, i lavoratori, senza distinzione di età, sesso e nazionalità, dobbiamo organizzarci maniera combattiva nei nostri sindacati, affinare antagonismo di classe e rivendicare i nostri diritti per recuperare ciò che ci appartiene, essendo consapevoli del fatto che le aziende sono spinti alla miseria tendono a ribellarsi.

Libertario Sindacato di Salonicco

http://verba-volant.info/es/las-temporadas-turisticas-del-terror/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it