A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #273 - Comitato Invisibile: Si tratta di "Now" (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Mon, 5 Jun 2017 08:59:27 +0300


Il nuovo libro invisibile Comitato riflette una riflessione in movimento. Non è tanto la venuta dell'insurrezione ma la felicità perdere e riprovare. Una rivoluzione poetica che molti assoluto copre semplicistico, un po 'di arroganza e di alcune contraddizioni. ---- In una penna virtuoso e tagliente (ma riservato come al solito per gli accademici), degli autori Ora a lungo in questo libro chiarire la loro visione di un mondo in cui tutto sarebbe imploso, il licenziamento diventa gesto finale, rivoluzionario sfogliando che spazzata le rovine spettrali del capitalismo. ---- Questa descrizione apocalittica colpisce tutta la società e delle sue istituzioni, compresi ampiamente e chi pensa alla lotta contro: le organizzazioni, attivisti ... Anche la rivolta, ancora glorificato, è messo in discussione. La mancanza di sfumature nella analisi critica degli atti mondo realmente esistenti del radicalismo, a scapito della qualità delle analisi. Così il confronto tra maggio 68 e la primavera del 2016 non riesce ad analizzare l'impotenza del movimento per massify nel corso del tempo e, peggio, ignora l'assenza di uno sciopero generale ha sostenuto l'occupazione massiccia di attività !

il lavoro

La fine del lavoro e dei lavoratori si annuncia tra noi scomparsa lavoratori bastioni salarié.es e tecnologia precari. Nel periodo, sono le lotte collettive dei salari che sono impossibili ... L'annuncio della morte del proletariato ha questa pratica che evita la questione di essere o non. A molto leggero e analisi franco-centrato, ignorando la crescita del proletariato in tutto il mondo e ignorando la verità delle cifre: 80 % dei dipendenti in Francia hanno contratti a tempo indeterminato. In poche righe autori sparsi stanno attaccando il marxismo ma poche piroette letterari non saranno sufficienti a convincerci. Vi aspettiamo a questo punto di vista un po 'di lavoro più serio prima di partire per convincerci che per il capitalismo marxista sarebbe " per vendere ciò che si produce ".
Deserto e respingere il lavoro priva autori di qualsiasi riflessione sulla riduzione della socialmente necessario alla produzione di beni utili alle esigenze, opponendo una marxismo che si riduce a un " come produrre " una rivoluzione che pensa " come vivere . " Come per la produzione di un punto cieco rimane senza risposta. A malapena abbozzato una risposta che in post-moderna parola riporta il giorno in cui i lavoratori hanno sempre fatto: la parrucca (vale a dire che l'uso da parte del dipendente del tempo o gli strumenti lavorando per rendere il lavoro personale) ...
alla fine del lavoro in ultima analisi, aiuta a restituire lo sciopero generale nei miti distanza per la soddisfazione degli azionisti la cui capitale è ancora non del tutto frammentato. Mentre non v'è alcune " persone sincere ", tra i quali il massiccio libro critico tutti coloro e tutti coloro che organizzano e qualsiasi organizzazione rivoluzionaria. La critica è solo interessante perché tocca molti punti.
Ma è la notte critica stand che analisi rivela la sua debolezza. comodino è stato pubblicizzato come l'eccezionale esperienza del cambio di gestione politica da parte dei singoli, prima di essere ridotta ad una burocrazia microfono e l'impotenza della assemblyism. Per noi, comunisti libertari, l'assemblea è la base di auto-organizzazione, ma è ancora necessario che una cosa sociale, porta le persone assemblati: un posto di lavoro, un luogo di vita, di una discriminazione sofferto insieme una lotta accurata. Un auto-organizzazione della società in cui l'individuo di entrare nella collettiva non perde la sua autonomia, ma ha trovato l'efficacia dell'azione, prendendo il tempo necessario per decisioni condivise.

E ciò che è bene per la società vale anche per l'organizzazione rivoluzionaria che stiamo costruendo. E 'proprio perché gli individui in cumuli Notte permanente non erano legati da qualcosa che nulla poteva venire fuori di quelle interminabili riunioni.
Dopo salamoia al vetriolo la complessa questione della democrazia nel movimento di emancipazione, il Comitato Invisibile ci offre una via d'uscita: "la spontaneità verticale " che sarebbe venuto dalla decisione di individui che esprimono magicamente " intelligenza la situazione . " La rimozione della democrazia è il punto cieco di circa e le pratiche di attivisti " autonoma " che sostituiscono l'autoritarismo " leninista " di qualsiasi struttura collettiva l'autorità della loro individualità senza convincere sulla loro legittimità.

la rivolta

Dal momento che un tag è più efficace di qualsiasi capitale della letteratura critica, rivolta rimane il cuore strategico del Comitato Invisibile, ma sentiamo poche inflessioni. In primo luogo gli autori sottolineano che seguenti città SO CGT non sono sempre nemici e vogliono sopporta l'assenza di un confronto diretto con la " testa dei cortei ". Benvenuto qui che si dice, anche se notiamo che non è accompagnato da una critica di quello che è stato fatto ... Questa flessione riecheggia i punti di vista chiaramente divergenti espresse sul sito Lunedi mattina o Paris-luttes.info rispetto ai sindacati. La questione è importante perché le chiamate per la lotta contro i poliziotti SO considerato è irto di pericoli per il movimento sociale.
Al di là di questo aspetto tattico, il libro discute anche la perdita di anima della rivolta nella sua militarizzazione scandaloso e il suo supporto compiacenza. Ha anche confessato che la rivolta non può vincere contro la repressione. Resta il fatto che nessuna proposta alternativa. Né sciopero generale o di un evento di cammino o ripetuto rissa ... ma ciò che " La testa del corteo ripetere, non è stato un gesto in una situazione, ma un soggetto si ammira nella riflessione dei media, in particolare alternativo. E 'stato poi il momento di abbandonare la diserzione cominciando a congelare, alla parodia. E continuare a muoversi. "Move verso ciò ? Vi aspettiamo per il prossimo libro.
Un altro dibattito scuote il movimento autonomo e l'eco è evidente qui. Questa è la critica velata di abbandono illusoria di chi costruisce un'economia alternativa. Gli autori affermano giustamente che nel capitalismo nessuna gestione è innocente, ma sono attenti a non essere troppo arrogante nei confronti di altre correnti politiche " Organizzazione rivoluzionaria sembianze di un intero strutture sotterranee legale lo scambio di loro è possibile, ma rischioso. Questo può fornire tra l'altro una copertura perfetta relazione cospirativa internazionale. La minaccia rimane, però, a cadere di nuovo nel solco economica ... non percepire il significato della cospirazione. "I disertori non sono riformismo più riparata che proletari e non sono abbastanza gli obiettivi di sostegno al capitale ... Nonostante molti eccessi inutili, ora certifica lenta maturazione.

Jean-Yves (93 AL Center)

http://www.alternativelibertaire.org/?Comite-invisible-C-est-donc-Maintenant
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it