A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #270 - Libro: Una voce ebraica contro il razzismo (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Sat, 1 Apr 2017 13:34:59 +0300


Mentre i rappresentanti sedicenti di ebrei ed ebrei legitimize razzismo anti-arabo e anti-musulmano in nome della difesa dello Stato di Israele, è utile che l'Unione francese ebraica per la pace ha pubblicato un libro in cui tutte le forme di razzismo e discriminazione vengono analizzati per essere meglio combattuta. ---- Nel momento in cui razzisti e revisionisti stesse parole volano sempre di più, dove anche il primo ministro israeliano Netanyahu dichiara che Adolf Hitler "non ha intenzione di sterminare gli ebrei", ma "ha voluto espellere " [1], il libro una voce ebraica contro il razzismo si presenta come un raggio di luce in un mare di orrore e di sciocchezze reazionaria. ---- Scritto da attivisti UJFP (francese Unione ebraica per la pace) e curato da Syllepse, questo libro non solo difende le vittime ebree di antisemitismo, ma tutti gli esseri umani vittime del razzismo, musulmani e musulmani, ebrei e ebrei, Noir.es, le donne rom, homosexuel.les, ecc, in una prospettiva di affermazioni generali contro il razzismo.

Anche se è stato sponsorizzato dalla Commissione generale molto ufficiale per i territori Pari, questo libro non condivide l'idea, per lo più accettato nei media mainstream e nei circoli di governo che coloro che si oppongono alla politica dello Stato di Israele sono necessariamente orribili antisemita. Nella sua presentazione storica, questo libro ha il grande merito di ricordare che il sionismo non è sempre stato la maggioranza tra gli ebrei ed ebrei. L'Ufficio della sponsorizzazione serve principalmente per aprire le porte più facilmente nelle scuole, in primo luogo, di organizzare discussioni attorno a questo libro e parlare più facilmente ai giovani.

Molti ebrei e gli ebrei, in particolare prima della seconda guerra mondiale, hanno preferito aderire a organizzazioni rivoluzionarie dei lavoratori per superare l'antisemitismo, la lotta per l'emancipazione universale di tutti i lavoratori e di tutti i lavoratori. Tale era il senso di impegno di molti ebrei ed ebrei in organizzazioni comuniste o anarchiche, o il Bund[2]socialista, in cui il lavoro del UJFP dedica una pagina intera. Il Bund, molto potente tra gli ebrei ed ebrei in Polonia e in Russia, considerata l'immigrazione verso lo stato ebraico in Medio Oriente pari solo una capitolazione di antisemita e ha combattuto in Polonia e Russia per diritti culturali ebrei e per la conservazione della Yiddish[3 ]., molto ricca la lingua, e spesso un po 'divertente, come lo Stato di Israele ha preferito annientare il vantaggio di ebraico moderno, una lingua senza grande passato.

apartheid

Naturalmente il genocidio degli ebrei e degli ebrei da parte dei nazisti viene analizzata, ma prendendo in considerazione l'intero processo che ha portato ad esso, tra cui la colonizzazione in Africa, che ha servito come un divieto di sperimentazione. E non si tratta di dimenticare il genocidio degli zingari rom e il massacro di homosexuel.les da Hitler, e gli arabi e Noir.es che erano anche sulla lista per essere o anéanti.es o per diventare uno schiavo.

Infine, il libro analizza anche UJFP la Nakba del 1948 si è verificato durante la creazione dello Stato di Israele. Per i palestinesi e palestinesi, questo termine, il che significa catastrofe, si riferisce alla espulsione di 750.000 di loro e da Israele. Per non parlare di quelli che erano massacré.es, in particolare da parte delle organizzazioni di estrema destra sionista.

L'attuale politica di apartheid nei confronti dei palestinesi e resté.es palestinesi in Israele e verso quelli dei territori occupati deriva direttamente dalla Nakba. Gli elementi essenziali di razzismo sono spiegati in questo libro, ben illustrato e molto educativo, e di qualsiasi antirazzista militante e militante può trovare tutte le conoscenze essenziali per la lotta, con tutti gli elementi per sviluppare per il trionfo.

Armand Gorintin (AL Paris Sud)

Una voce ebraica contro il razzismo, Syllepse Publishing, 2016, 96 pagine, 5 euro.

[1]Si tratta di una dichiarazione pubblica di Netanyahu nel mese di ottobre 2015, in cui ha spiegato che era il Gran Mufti di Gerusalemme (noto antisemita, e membro delle SS) che ha consigliato a Hitler di bruciare gli ebrei. Serge Klarsfeld ha qualificato queste osservazioni assurdo.

[2]Bund significa "unione" in yiddish. (E anche tedesco, molto vicino lingua yiddish). Il Bund ha partecipato attivamente nelle rivoluzioni russe del 1905 e il 1917.

[3]Lingua ebrei tedeschi ed ebrei dell'Europa orientale, la ashkenaziti. Ebrei e espagnol.es ebrei parlavano ladino e gli ebrei ed ebrei Nord Africa (sefarditi) ha parlato giudeo-arabo

http://www.alternativelibertaire.org/?Livre-Une-parole-juive-contre-le
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it