A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) Comunicato dell' A.I.T per ricordare Ivana Hoffaman combattente internazionalista caduta 2 anni fa in Rojava (en, pt)

Date Sun, 26 Mar 2017 08:43:00 +0300


Ivana Hoffman è nata in Germania il primo settembre 1995, era una comunista tedesca di Duisburg. Era militante del Partito Comunista Marxista Leninista della Turchia-Kurdistan (MLKP) e lottò dalla parte delle Unità di Protezione del Popolo (YPG) e le Unità di Protezione delle Donne (YPJ) in Rojava. Il sette marzo del 2015 è caduta combattendo lo Stato Islamico dell'Iraq e Levante, nella città siriana di Tell Tamir. ---- A Duisburg Ivana aveva militato per anni nell'organizzazione "Young Struggle" (Lotta Giovanile), e dall'età di tredici anni si era fortemente ed ostinatamente impegnata nella lotta contro il sessismo e il razzismo. Nel 2011 prende contatto con il MLKP, e nel 2014 si unisce alla lotta armata per la liberazione del Rojava. ---- La sua lotta era per l'umanità, ma anche per costruire un ponte tra la rivoluzione nel Rojava e la lotta di classe in Europa. Parliamo di una delle prime combattenti tra gli Internazionalisti, che non poteva tollerare la sofferenza di qualunque persona, e che ha voluto combattere il fascismo in tutti i fronti. Una delle sue prerogative era la liberazione delle donne, opponendosi sempre ai meccanismi di oppressione patriarcale e al completamento tante volte macista degli uomini (inclusi i suoi compagni).

Ivana è stata, inoltre, una persona allegra, che a suo modo diffondeva ovunque buon umore. Nelle sue lettere parlava di ritornare, cosa che poi ha fatto.
Però quello che rimane in noi non è il dolore per la sua perdita, quello che ci resta invece è la sua scelta e la volontà di lottare: "Quando ritornerò contagerò ciò che mi circonda, i miei compagni e amici con lo spirito combattivo e la forza di volontà, sarò come le canzoni più belle, e tirerò il carro con tutte. Sarò una guerrigliera piena di amore e speranza per il prossimo".

http://piemonte.indymedia.org/articolo/42945/comunicato-dell-a-i-t-per-ricordare-ivana-hoffaman-combattente-internazionalista-caduta-2-anni-fa-in-rojava
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it