A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL - unionismo, Bibliotecari contro l'austerità: una chiamata da Grenoble a Parigi fiera del libro (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Wed, 22 Mar 2017 12:11:25 +0200


Mentre a livello nazionale Grenoble gode di un'immagine "alternativo" negli articoli che sollecita la gestione della città dai Verdi e la Sinistra, funzionari eletti localmente impongono austerità ... e strette relazioni tra le altre librerie. Il 24 marzo, la lotta che dura per 10 mesi Grenoble è esportato a Parigi, e prevede di fare la fiera del libro di una nuova piattaforma di controllo e uno spazio di convergenza. ---- A quasi 10 mesi di lotta e di azione, l'autobus noleggiato da Inter (Sud CT, CNT, CGT e FO) e la lotta collettiva dei bibliotecari a Grenoble per la fiera del libro di Parigi, 24 marzo 2017 , annuncia un colpo meritato e una nuova fase nella lotta contro la chiusura di tre biblioteche pubbliche di Grenoble, e molteplici misure austéritaires imposto nel giugno 2016 dalla maggioranza comunale EELV-PG-Ensemble e ambientalista sindaco Eric Piolle ( tra cui: la chiusura di tre biblioteche, due case degli abitanti, i tagli di posti di lavoro, con partenze per la pensione non sostituiti, la riduzione dei servizi sanitari scolastici, assistenza agli anziani, ecc). 10 mesi dopo l'annuncio, senza consultazione e senza préalables- una conferenza stampa a rompere piano che conferma l'impasse riformista del "Grenoble alternativa comunale" .

Sulla scia delle proteste contro il diritto del lavoro, si tratta di una nuova gara di durata che ha lanciato nel corso degli scioperi (nove giorni dal giugno 2016, compresi i giorni di tasso di sciopero del 90% per le librerie! ) invasioni dei consigli comunali , a scioperi o habitant.es collettivi, e l'opera risposta critica ai media e la retorica comunicativa del sindaco e dei rappresentanti eletti della maggioranza giustificare l'ingiustificabile. La determinazione incrollabile dei bibliotecari e la risposta molto positiva della loro lotta con la popolazione dell'agglomerato ha reso la mobilitazione globale di locomotiva vantaggio contro l'intero piano caso.

cc Jean Claverie
richieste semplici e chiare per una moratoria e per mantenere attrezzature e squadre nello stato, in particolare a seguito di una petizione ufficiale ha già raccolto 4.000 firme per la città sono aumentate le manovre politiche per imporre la chiusura, fino a subappaltare a fornitore privato saccheggio la raccolta di una biblioteca: un paio di settimane fa, questo è il habitant.es mattina mobilitazione e sindacali représentant.es che hanno fatto diga nel tentativo di eluizione ES per svuotare il sito "fresco" per portare coloro che non si rassegnano al "affare fatto". Una logica di smantellamento del implementare e di servizio pubblico che ha fatto eco a livello locale molto stranamente con il caso EcoPLA , sulla quale tuttavia il sindaco Eric Piolle è stato permesso di scrivere una dichiarazione a sostegno della ripresa della Scop e denunciare le manovre furto di macchinari segreto tentati dalla società italiana Cuki-Cofresco.

locomotiva locale di una lotta globale contro l'austerità e le sue conseguenze, i bibliotecari dinamiche Grenoble affrontato il silenzio di una parte degli attori istituzionali del commercio dragato dalla comunicazione comunale, in modo trafigge il muro dei media e cercare il slancio da questa fiera del libro di Parigi montata, mentre lo stesso preavviso di sciopero giorno si pone per agent.es che rimangono a Grenoble. Con il supporto di Inter, ma anche utilizzando crowdfunding , bibliotecari, sindacalisti o no, sono il finanziamento di un autobus e chiamata (sotto) è stato preso prima da alcune delle organizzazioni o movimenti collettivi le attività sociali nel campo culturale , scattate da alcuni titoli di stampa commerciali e le piattaforme di informazione del movimento sociale come Paris-luttes.info prima di apparire in giornali nazionali, come recentemente l'umanità.

A poco a poco, il presente invito a convergenza diventa udibile e provoca reazioni e vuole aggregare , per ciò che è indicato, al di là della situazione di Grenoble è il austéritaire e la tendenza antisociale a tutte le scale. La Fiera del Libro di Parigi sarà nel 2017 anche critica dello spazio politico, sfida, e la difesa dei beni comuni, come le nomine indicate saranno presi e tenuti. Non risulta pertanto merita di essere ampiamente pubblicizzato, e questo è l'argomento di questo testo.

Più in generale, le contraddizioni di fronte al municipio "rosso-verde" a livello nazionale ben al di là della città di Grenoble è benefico. Mentre la metà di marzo la città di Grenoble ha organizzato i suoi "Città biennali in Transition" (vedi l' eccellente contributo della critica UD Solidaires Isère su questo), sponsorizzato da aziende private e congiuntamente organizzato con una scuola di business, iniziative simmetriche -inclusi organizzazioni di movimento sociale anche stanno pagando le scelte comunali - come camminare per il diritto alla casa "requisizione go" mostrano un altro modo di cambio di gestione politica delle questioni immediate e vita democratica che s ' non affondare il manager carreggiata e comunicativa, ma a volte contro la frase per la raccolta e ampiamente oltre i soliti cerchi militant.es le librerie lotta esemplare anche sottolinea: qualunque siano le etichette e la reputazione dei media costruiti da eletto avere solo i fatti e le intenzionalità, e le responsabilità sono stabiliti negli atti. L'unica contro-potere è il movimento sociale.

Alternative Libertaire Grenoble

Bibliotecari lotta: tutti a Parigi 24 Marzo 2017!

Noi bibliotecari Grenoble, sostenuto dalla Inter-es CGT-FO, SUD-CNT, stanno combattendo dal giugno 2016. Questa lotta segue l'annuncio della chiusura di tre librerie di filiale e la rimozione 13 posizioni.

Queste chiusure, come parte di un piano di austerità attuate dal Comune di Grenoble, battendo un sistema bibliotecario copia in più di un modo. Di fronte a un attacco senza precedenti contro la nostra attività, il nostro lavoro e dei valori del servizio pubblico, che combattono queste scelte che consideriamo dannoso e che affermiamo ad alta voce ed erodere ideale democratico. Rifiutiamo le scelte di bilancio, che a Grenoble, espropriare i quartieri di loro biblioteca, e pongono il costo più svantaggiati di austerità.

Nel momento in cui la frammentazione sociale guadagnando terreno, dove l'isolazionismo e la diffidenza degli altri corrompere ogni giorno di più il nostro divenire comuni, chiudere le librerie, è secondo noi, spettacolo ciechi o essere complice della disintegrazione della società. Per ciò che fonda la biblioteca è la sua incarnazione del principio di uguaglianza. E 'ancora uno degli ultimi luoghi aperti a tutto ciò che garantisce l'imparare a vivere insieme e la cittadinanza. Lavorare attivamente per affrontare le disuguaglianze, resta lo strumento privilegiato del progetto di democratizzazione culturale.

Convinto dell'utilità sociale della nostra professione, l'importanza dell'istruzione e del suo ruolo di emancipazione, siamo determinati a difendere il livello nazionale, organizzando il viaggio di una delegazione di bibliotecari per la Fiera del Libro di Parigi in primo luogo, al Ministero della Funzione pubblica, dall'altro, di richiedere i mezzi per esercitare un servizio pubblico di prossimità e di qualità. Preso atto che le biblioteche di Grenoble non solo sono minati e che altre biblioteche francesi si trovano ad affrontare difficoltà simili, chiediamo a tutti i professionisti di lettura pubblica di unirsi alla nostra lotta per rivendicare la conservazione e la valutazione di un impegno aziendale.

Se anche voi, rifiuto di essere sacrificati-es di una logica puramente contabile della società, se si rifiuta anche i tagli di personale, la ristrutturazione, il deterioramento delle condizioni di lavoro, lo smantellamento e la mercificazione il bene comune, se anche tu sei l'indignato dal rullo compressore di austerità, unirsi a noi il prossimo 24 marzo a Parigi.

Per seguire noi e conoscere i diversi appuntamenti, il nostro facebook: bibliothecairesdegrenobleenlutte

http://www.alternativelibertaire.org/?Bibliothecaires-vs-austerite-un
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it