A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) Bergamo: Cronaca delle contestazioni alla visita di Monti

Date Fri, 1 Jun 2012 12:56:40 +0200


Sabato 26 Maggio Bergamo ha visto la presenza del presidente del consiglio Mario
Monti, convenuto in città a presenziare ed"onorare"il giuramento dei cadetti de
l'accademia della guardia di finanza, vero e proprio braccio armato di un esecutivo
"tecnico" di banchieri e finanzieri asserviti a capitalisti e bce che, col pretesto
della crisi, cerca di far passare riforme di restrutturazione"lacrime e sangue" e
rilancia un sistema che ci opprime con guerre egemoniche, devastazioni
ambientali,dominio delle merci, controllo sociale/classista e razzismo di stato .
In vista di questa visita di cortesia si sono susseguite diverse azioni informative
e di protesta delle varie anime del movimento bergamasco.
Dagli attacchinaggi alle accampate in piazza, dalle scritte e stencil al sabotaggio
di una ventina di parchimetri e di qualche obliteratrice sui pulman cittadini, sotto
lo slogan "oggi paga monti".

Il giorno della visita, in una Bergamo blindata come poche altre volte, un corteo
determinato e comunicativo di circa 500 persone ha percorso le vie cittadine a
ridosso della zona rossa istituita dalla questura a protezione della celebrazione,
fino ad arrivare in largo Porta Nuova, da dove si è attuata una contestazione
"sonora" di disturbo al discorso di Monti in corso.

Infine, da segnalare la pochezza della contestazione attuata della lega nord.
L'unico gesto concreto che è riuscito a mettere in campo in una terra che negli anni
passati ne ha rappresentato un grosso bacino di voti, è stato sventolare uno
striscione trainato da un piccolo aereo monomotore, simbolo del declino e della
debolezza che sta attraversando il partito.

Rendiamo questa crisi irreversibile, facciamola finita con questa società diseguale
e razzista! Questo è il momento!

________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it