A - I n f o s

a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Our archives of old posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Catalan_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_
First few lines of all posts of last 24 hours

Links to indexes of first few lines of all posts of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017

Syndication Of A-Infos - including RDF - How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups

(pt) France, Alternative Libertaire AL - Parigi: dove sta andando la Siria ? (en, it, fr) [traduccion automatica]

Date Thu, 21 Dec 2017 11:01:07 +0200


La recente situazione in Siria è stata segnata dalle sconfitte di Daesh in molte regioni e città della Siria (Raqqa in particolare), ma sono state fatte a costo di migliaia di morti tra i civili. E governi oppressivi (il regime siriano e i suoi alleati, comprese le potenze russe e iraniane come gli Stati Uniti e la Francia unite nella coalizione internazionale, il regime turco e altri regimi regionali) si stanno spingendo come i rapaci per controllare determinate regioni e settori economica. In questa situazione, è possibile un ritorno alla pace e l'accesso del popolo siriano alla democrazia ? ---- Allo stesso tempo, nelle aree in cui Daesh non è presente e che si sono liberati dal controllo della dittatura di Assad in seguito alla rivoluzione iniziata nel 2011, Assad e i suoi alleati continuano a far morire di fame la popolazione civile e bombardarli (specificatamente rivolti a ospedali, mercati). Per non parlare delle migliaia di prigionieri politici che languiscono nelle carceri del regime e molto spesso torturati.

Mentre la pressione continua su tutti gli avversari per farli accettare il mantenimento del regime di Assad al potere, quale forma di solidarietà con il popolo siriano (politico, umanitario ...) ?

Incontro organizzato dal collettivo With the Syrian Revolution

http://www.alternativelibertaire.org/?Paris-ou-va-la-Syrie
_________________________________________
A - I n f o s Uma Agencia De Noticias
De, Por e Para Anarquistas
Send news reports to A-infos-pt mailing list
A-infos-pt@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-pt
Archive http://ainfos.ca/pt
A-Infos Information Center