A - I n f o s

a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Our archives of old posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Catalan_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_
First few lines of all posts of last 24 hours

Links to indexes of first few lines of all posts of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016

Syndication Of A-Infos - including RDF - How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL Novembre - Hinkley Point: EDF e la grande cambusa EPR (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Wed, 7 Dec 2016 10:46:48 +0200


Panico alla testa di EDF, dissenso all'interno del governo, i sindacati temono ... il progetto nucleare di costruzione di un EPR in Gran Bretagna può essere scommettendo troppo, colui che si rovina l'elettricista. .. e con esso lo stato e contribuenti della Hexagon ... il miraggio nucleare dissipa, e l'aggiunta saranno catastrofici. ---- Impantanata nei suoi progetti EPR a Flamanville e Olkiluoto (Finlandia), la gestione del FES dal 2012 si propone di esportare i due reattori in Gran Bretagna, nella centralissima Hinkley Point. Un progetto che ha già generato un vero e proprio romanzo di protesta. ---- Sfidare la costruzione avviene su più livelli: sicurezza degli impianti, sostenibilità della collaborazione con l'operatore cinese CGN (o CGNPC, Cina General Nuclear Power Group), le finanze FES, anche la possibilità di portare a termine il progetto, che problema pagare il conto ... il progetto è ben esposto su tutti i lati, dai sindacati e dal Consiglio di Amministrazione, tramite gli ingegneri o residenti del progetto.

costo aggiuntivo di 30 miliardi rispetto a fonti rinnovabili

Ma perché la gestione del FES come ci vuole per fare questo lavoro? Dobbiamo ricordare che l'acquisto di British Energy (UK operatore nucleare) nel 2008, EDF aveva aperto un mercato per costruire, e in quel momento aveva rilanciare la sua crescita sul EPR. Nel 2013 il governo britannico ha fatto un'offerta di acquisto di energia a EDF a prezzo pieno, fino a 120 euro per kWh contro i 40 euro in Francia.

Questa triplicazione del prezzo (che cadrà sul contribuente britannico) è in realtà un sussidio mascherato ad un progetto che altrimenti non sarebbe praticabile. Ed è basato sulla vantaggiosa FES fissaggio intrapreso il progetto di due nuovi reattori Hinkley Point. In occasione del lancio ufficiale del progetto, il 29 settembre, l'amministratore delegato di EDF ha annunciato un tasso di profitto record di 9% per questi reattori. Solo successivamente, il Consiglio di Amministrazione ha rivisto il tasso all'8%, e ancora una volta, ancora inferiore battute d'arresto prevedibili legati, come il ritardo nella consegna[1]. Dato che questo sito può essere ancora più complicato di altri già in ritardo, partenariato transnazionale obbliga difficile credere che l'evento non è così preventivato. E come al solito, né il futuro smantellamento della centrale o di gestione dei rifiuti sono inclusi nel calcolo dei guadagni.

rete DC Sortir du nucléaire

La centrale di Hinkley Point ha già due reattori (Hinkley A e B, B è la fine dell'attività), e ha subito una sfida forte dopo un incendio e una perdita nel 2012. Un gruppo di arresto Hinkley è attivo per chiusura dello stabilimento, e si ritrova in prima linea della mobilitazione contro la costruzione del[EPR 2]. Uno dei suoi principali assi di battaglia è quello di denunciare la propaganda del governo, che ha detto che la cassaforte centrale, economico ed ecologico.

Gli oppositori sottolineano i costi aggiuntivi per i consumatori, che saranno 30 miliardi rispetto al prezzo delle energie rinnovabili. Per quanto riguarda la sicurezza, lì come in tutto il mondo, statisticamente, la prossima grave incidente avverrà in venti anni, e EDF è in cima alla lista dei potenziali candidati. Livello di ecologia, l'argomento del nucleare "decarbonizzato", senza emissione di CO2, è falso, serve solo a mantenere la parte centrale della "crescita verde".

Cinquanta reattori entro il 2050

Fortunatamente per noi, EDF ha promesso di avviare la costruzione dopo il completamento di Flamanville. La società ha anche un piccolo problema di liquidità, un debito di 37 miliardi di euro, in modo che nessuno sa come andrà a finanziare i nuovi reattori (24 miliardi di euro!), Ad eccezione dello stato, forse, che sarà iniettare 4 miliardi di capitalizzazione e azioni da parte di maggio 2017. e poi ci sono le associazioni ricorrere ai tribunali.

Leggi anche:

"Il riscaldamento globale: nucleare non risolve nulla"
Sicurezza energetica: Sì, siamo in grado di uscire da nucleare in cinque-dieci anni
L'obiettivo di EDF è quello di costruire una cinquantina 2050. In entrambi i casi il rinnovo dei reattori parco francese, più che il parco inglese. Ma è un capofitto Rush ampiamente denunciato come EDF è crisi di redditività, soprattutto a causa del calo complessivo dei prezzi dell'energia elettrica, che non era in realtà previsto non più di quanto la sovrapproduzione corrente (energie rinnovabili sono produttivi, l'auto-consumo è di moda).

Questo perché EDF è più che sufficiente per finanziare altri programmi che ha negoziato una durata di centrali quarant'anni e oltre, con la proposta di "profonda revisione" prima " per l'aggiornamento "centrale per estendere.

Ma ricordate che questa scommessa molto rischiosa avrà un costo di 100 miliardi di euro per il gruppo negli anni a venire[3].

EDF, in fase di collasso economico, farebbe meglio a concentrarsi su takedown. Perché l'unico realizzato finora, il sito Brennilis (Finistère), dura dal 1985, e non ha ancora quindici. La logica del sovradimensionamento irresponsabile ereditato dalla prima ondata di reattori dovrebbe essere perseguito?

Il caso Hinkley, e tutto il rinnovamento della flotta nucleare rivelano il fallimento di un modello economico insostenibile senza sovvenzioni statali. E ora questo modello guidato da altri, restano debito e dei rifiuti radioattivi. La grandezza della Francia.

annegati Pipino (AL Aveyron)

[1]The Duck incatenato, 21 Settembre 2016.

[2]Arresto Hinkley Collective

[3]"Il antinucleo raddoppiare la loro energia" , Alternative Libertaire , nel settembre 2016.

http://www.alternativelibertaire.org/?Hinkley-Point-EDF-et-la-grosse
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://lists.ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center