A - I n f o s

a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Our archives of old posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Catalan_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_
First few lines of all posts of last 24 hours

Links to indexes of first few lines of all posts of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013

Syndication Of A-Infos - including RDF - How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups

(it) novità elèuthera aprile - hamid zanaz - sfida laica all'islam

Date Wed, 10 Apr 2013 00:19:08 +0200


novità elèuthera aprile
hamid zanaz sfida laica all'islam
la religione contro la vita
prefazione di Michel Onfray - 2013 - 168 pp. - € 13,00 - EAN 9788896904299
"La follia è continuare a rifare la stessa cosa e aspettarsi risultati
diversi" Albert Einstein
Le primavere arabe sono state una montagna che ha partorito un
topolino. O peggio, hanno lasciato la porta aperta all'inverno
islamista. La pensa così Hamid Zanaz in questa analisi a tutto tondo
dell'islam, verso il quale la cultura laica occidentale gli appare
troppo arrendevole e compiacente, forse perché teme di essere tacciata
di razzismo, di neocolonialismo o addirittura di islamofobia. Ma
criticare la terza religione monoteista – come è stato efficacemente
fatto in passato con le altre due: cristianesimo ed ebraismo – non
vuol affatto dire criticare i popoli musulmani e la loro cultura, che
può e deve smarcarsi dall'invadenza religiosa. Anche per i paesi
musulmani la separazione tra ragione e rivelazione è inevitabile se si
vogliono costruire – anche re-inventandole – società minimamente
democratiche, le stesse negate tanto dalle dittature ben rasate quanto
dalle teocrazie barbute. Il laico non può cadere nella trappola del
«politicamente corretto» e così arrendersi all'islamizzazione
dell'esistenza quotidiana. Al contrario, è tenuto a incitare i popoli
musulmani ad affrancarsi dalla loro servitù volontaria. Anche perché,
come dice un vecchio detto arabo, le religioni portano la guerra come
le nuvole portano la pioggia. E poi non basta aprire gli ombrelli.

"Zanaz parla con grande chiarezza di «fascismo verde». L'espressione è
pesante, ma è stata accuratamente soppesata. Nessuna cialtroneria,
nessuna provocazione, nessuna sfida, nessuna fanfaronata in questo
libro; niente insulti né disprezzo del Profeta; niente ingiurie,
insolenze o sarcasmi; nessuna inutile incitazione all'odio, ma un
lavoro da filosofo, come facevano i pensatori illuministi in un secolo
in cui bisognava far avanzare le idee di libertà, uguaglianza,
fratellanza, solidarietà, equità, giustizia: una battaglia che permane
crudamente attuale..." Michel Onfray
*eleuthera*

via Rovetta 27, 20127 Milano
tel. 02 26 14 39 50 - cell. 339 73 41 892 - fax 02 28 46 923
e-mail: eleuthera[at]eleuthera.it
http://www.eleuthera.it
----------------------------------------
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it


A-Infos Information Center