A - I n f o s

a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Our archives of old posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Catalan_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_
First few lines of all posts of last 24 hours

Links to indexes of first few lines of all posts of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013

Syndication Of A-Infos - including RDF - How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups

(it) Torino. Striscione al consolato greco per gli anarchici arrestati

Date Tue, 15 Jan 2013 15:57:52 +0100


Torino. Striscione al consolato greco per gli anarchici arrestati
Questa sera di fronte alla sede del consolato greco di Torino, in
corso Galileo Ferraris 65, è stato appeso uno striscione con la
scritta: “Atene: libertà per gli anarchici arrestati”.
Un piccolo gesto di solidarietà con i nostri compagni colpiti dalla
repressione in Grecia.
Lo scorso mercoledì centinaia di anarchici ha rioccupato Villa
Amalias, storico posto occupato ateniese, sgomberato il 20 dicembre e
da allora tenuto sotto sorveglianza dalla polizia in assetto
antisommossa. Dopo meno di due ore centinaia di poliziotti, compresi
quelli dell’antiterrorismo, hanno dato l’assalto alla palazzina
sparando lacrimogeni all’interno e arrestando 101 compagni.
Nelle stesse ore altri anarchici hanno occupato la sede del partito
governativo Dimar, sono stati sgomberati ed arrestati. Nel pomeriggio
la polizia ha fatto irruzione in un altro posto occupato di Atene,
Skaramanga, sgomberandolo ed arrestando gli occupanti.
Oggi 93 di loro sono ancora rinchiusi nella sede del centrale della
polizia di Atene in attesa della decisione del giudice.
La forza, la pervasività sociale, il consenso crescente del movimento
anarchico greco, rappresentano un pericolo per un governo chiamato a
normalizzare il paese, secondo le direttive della trojka. Gli
anarchici – grazie alla rete di mutuo appoggio realizzata in questi
mesi, all’appoggio a chi resiste al taglio della luce, a chi non paga
le gabelle, agli immigrati sotto attacco dei nazisti che imperversano
per i quartieri con la complicità della polizia – sono un pericolo
perché non sono disponibili ad alcun gioco di potere.

Qui potete leggere una cronaca più completa. Qui trovate il comunicato
emesso dagli anarchici arrestati il 9 gennaio.

Liberi tutti! Libere tutte!

Federazione Anarchica Torinese – FAI
corso Palermo 46 – riunioni ogni giovedì alle 21
contatti: fai_to@inrete.it – 338 6594361
http://anarresinfo.noblogs.org
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it


A-Infos Information Center