A - I n f o s

a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Our archives of old posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Catalan_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Francais_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkurkish_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_
First few lines of all posts of last 24 hours

Links to indexes of first few lines of all posts of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020

Syndication Of A-Infos - including RDF - How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups

(it) France, Union Communiste Libertaire - Comunicato stampa UCL: Covid-19: validismo al centro della crisi (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Mon, 30 Mar 2020 08:31:48 +0300


La società capitalista in cui viviamo è una società eminentemente validista. Il validismo è un'oppressione che colpisce le persone con disabilità (fisiche o mentali, visibili o invisibili). Il capitalismo incoraggia e sostiene le strutture validiste, nella misura in cui convalida gli individui in base alle capacità che li rendono produttivi o sfruttabili nella sfera del guadagno salariale. Le persone che non soddisfano questi standard vengono correttamente invalidate e quindi escluse, emarginate o emarginate. ---- Le risposte degli Stati e delle istituzioni alla pandemia di Covid-19 sono fondamentalmente validiste. Testimone delle reazioni all'inizio dell'epidemia che ne hanno minimizzato la gravità sottolineando che il virus è stato fatale soprattutto per gli anziani e i deboli. Quindi vediamo di nuovo che per il capitalismo, le vite hanno valore e possono essere gerarchizzate.

Ciò è dimostrato anche dalle strategie spencerist [1]difese da stati come il Regno Unito e i Paesi Bassi, che pianificano con calma di far morire migliaia di persone al fine di ottenere una "immunità di gruppo" - una strategia la cui l'efficienza è anche contestata dagli scienziati. A beneficio della produttività economica, il capitalismo applica, come altrove, la legge del più forte e sostiene il darwinismo sociale.

Validista misure.
Lo Stato francese ha scelto una strategia di contenimento, ma le misure decise non tengono conto delle persone più vulnerabili, in particolare:

le persone affette da disabilità mentale o fisica, rinchiuse nelle istituzioni, che affrontano evidenti pericoli a causa del sovraffollamento, della mancanza di materiale e risorse umane e rafforzate dalla crisi sanitaria. Questa mancanza di mezzi porta a maltrattamenti istituzionali e impedisce l'accesso alle attrezzature sanitarie necessarie per limitare la diffusione della malattia.
le persone con disabilità fisiche o mentali, confinate nelle loro case, si sono già confrontate quotidianamente con la mancanza di accessibilità della società, che oggi deve affrontare misure di confinamento che non le tengono in considerazione.
persone psicologicamente compromesse, che subiscono un'interruzione nel loro follow-up in un periodo estremamente psicologicamente difficile
i tossicodipendenti, di fronte allo stress della situazione, alla drastica riduzione del sostegno ricevuto (ricezione, monitoraggio, distribuzione delle attrezzature, ecc.) e alle difficoltà nell'ottenere un trattamento sostitutivo ( inizialmente esclusi dalle procedure di rinnovo semplificate), sostanze illegali e apparecchiature sterili per l'iniezione, comportando un enorme rischio per la salute e la contaminazione di queste popolazioni.

Una pausa nella salute ...
Infine, la mancanza di mezzi dei servizi sanitari, voluta e imposta dalle politiche di austerità, impedisce di trattare tutti. In caso di aggravamento dell'epidemia, lo staff infermieristico lo dice, loro e loro potrebbero essere condotti, come già accade in alcuni ospedali, a dover ordinare i pazienti, a scegliere chi far morire. C'è molto da temere che tra le vittime di questo ordinamento imposto dalle politiche di distruzione dell'ospedale pubblico si contengano le persone piùanziane , i malati cronici, le " persone a rischio" e gli handicappati.

Lo stato ha già il sangue nelle mani.

Unione comunista libertaria, 23 marzo 2020

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?Covid-19-le-validisme-au-coeur-de-la-crise
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center