(it) Comunicato #17 del MRTA

Lao Tse (tao@tao.ca)
Thu, 8 May 1997 20:21:10 -0400 (EDT)


A AA AAAA The A-Infos News Service AA AA AA AA INFOSINFOSINFOS http://www.tao.ca/ainfos/ AAAA AAAA AAAAA AAAAA

Date: Tue, 06 May 1997 13:45:14 +0200 From: Tactical Media Crew <tactical@corelli.nexus.it> To: tao@tao.ca Subject: (it) Comunicato #17 del MRTA

Comunicato #17 del MRTA

Amburgo, 28 aprile dell'anno 1997, trentennale della caduta in combattimento del Comandante Ernesto Che Guevara e ottavo anniversario della battaglia de los Molinos.

Cari compagni e compagne, nel 30mo anniversario dell'assassinio del com. Ernesto Che Guevara, l'imperialismo si e' macchiato di un'altro crimine. 14 fratelli nostri rivoluzionari tupacamaristi e tra questi il com. Nestor Cerpa Cartolini sono stati assassinati per impedire che il loro sogno di giustizia e liberta' divenisse realta'. Ma come accadde per il Comandante dell'America, la loro morte non impedira' che il loro esempio di coerenza rivoluzionaria, che la loro gentilezza ed il loro umanesimo penetrino tutta l'umanita' per trasformarsi nella bandiera della lotta contro il neoliberismo. In queste ore di profondo dolore abbiamo ricevuto attestati di solidarieta' da parte di uomini e donne di tutto il mondo, coscienti, che ci dicono che la morte dei nostri fratelli non e' stata ne' sara' vana, il loro sacrificio e' servito affinche' il mondo prendesse coscienza che in Peru' esiste un regime totalitario che non esita a ricorrere al terrorismo di stato e che protegge con un manto di impunita' gli suadroni della morte, come il gruppo Colina che ha interrotto migliaia di vite umane, con torture, esecuzioni extra-giudiziali e genocidi. Il sacrificio dei nostri compagni ha messo a nudo la brutalita' di un modello economico: ol neoliberismo che di una popolazione di 23 milioni di abitanti ne ha costretti 13 milioni alla poverta' e 7 milioni in condizioni di estrema miseria. Spetta ora ai militanti del MRTA continuare a lottare per trasformare in realta' i sogni di giustizia e di liberta' per i quali il 22 aprile 1997 i nostri fratelli, membri del Commando Edgard Sanches sono stati assassinati. Gli stessi sogni di giustizia e di liberta' per i quali 52 altri nostri fratelli furono assassinati il 28 aprile 1989nella battaglia di Molinos. Dopo un prolungato combattimento rimasero senza munizioni e ridotti all'impotenza furono assassinati sul campo di battaglia. Insieme al nostro popolo continueremo nella lotta per costruire una societa' fatta di pace e giustizia sociale, dove tutti gli uomini e tutte le donne possano avere accesso al lavoro, all'istruzione, alla salute, alla cultura ed al divertimento. Una societa' che rispetti i valori umani dove la pace sia il risultato naturale della giustizia sociale. Attraverso queste righe in qualita' di rappresentante del Movimento Rivoluzionario Tupac Amaru voglio trasmettere a tutti i compagni e le compagne la nostra gratitudine per la dimostrazione di solidarieta' che stiamo ricevendo dopo l'assassinio del com. Nestor Cerpa Cartolini e di tutti i membri del commando Edgard Sanches.

Comandante Ernesto Che Guevara...........Presente Comandante Nestor Cerpa Cartolini........Presente Commando Edgard Sanches..................Presente Eroi e martiri di Los Mulinos............Presente

Tupac Amaru Vive e Vincera'

Fraternamente e rivoluzionariamente, Isaac Velasco rapp. MRTA

-----------------------------------------------------------------

Pagine di Solidarieta' al M.R.T.A. http://vivaldi.nexus.it/commerce/tmcrew/news/mrta1.htm

----------------------------------------------------------------- Tactical Media Crew http://www.nexus.it/tmcrew e-mail: tactical@mail.nexus.it ------->PGP available<-------- ----------------------------------------------------------------- Key fngrprnt: F0 DD F2 18 A6 98 26 7A 37 D1 F3 C9 39 69 8F CD

****** A-Infos News Service ***** News about and of interest to anarchists

Subscribe -> email MAJORDOMO@TAO.CA with the message SUBSCRIBE A-INFOS Info -> http://www.tao.ca/ainfos/ Reproduce -> please include this section