(it) Sgombero a ROMA!

snd (snd@ecn.org)
Sat, 14 Sep 1996 12:53:45 +0200


From: dad0872@iperbole.bologna.it (Alessandro Lomazzi)
Subject: Sgombero a ROMA!

Vi posto per conoscenza questi tre comunicati che ho ricevuto dai compagni
di Roma.
HASTA SIEMPRE!

Gaber

******************

Cronologia dei fatti accaduti in questi giorni a Roma.
Lunedi 9 settembre, intorno alle ore 18,00, agenti in borghese e polizia
municipale, hanno fatto irruzione nella casa occupata di via degli Angeli,
armati di spranghe, pistole e fruste, hanno pestato i compagni e arrestato
altri 2 compagni e una compagna.
Martedi' in mattinata si e' svolto un presidio sotto il tribunale a cui
hanno partecipato piu' di cento compagni; nel primo pomeriggio veniva
occupata e distrutta la sede della sesta circoscrizione (quella di
appartenenza territoriale).
Ne seguiva un corteo che chiedeva la liberazione dei compagni.
Nel tardo pomeriggio i compagni arrestati vengono liberati.
All'indomani gli organi di stampa parlano di azione squadrista, il
pidiessino Enzo Puro, presidente della sesta circoscrizione, dichiarera' di
essere stato sequestrato, di aver subito un processo politico e di
denunciare ad uno ad uno gli autori del fatto
L'intero quartiere e' presidiato giorno e notte da polizia e militari
Sabato 14 pomeriggio ci sara' un corteo cittadino.

******************

Appello a tutte le forze antirazziste e antifasciste!

Quanto e` accaduto alla casa occupata di via degli Angeli e` estremamente gr=
ave.
Vi e` un livello di repressione e di squadrismo che necessita di una forte
risposta popolare per far s' che il neofascismo mascherato di sinistra non
faccia di pestaggi e arresti il suo pane quotidiano.
In tutta la vicenda emerge una responsabilita` politica (e non solo)
dell'amministrazione capitolina e circoscrizionale, una responsabilita` che
e` aggravata dalle parole fortementi razziste dell'assessore Loredana De
Petris la quale cita "sono giovani venuti da chissa` dove e pretendono di
dettare legge"; si comincia cosi` per poi finire sostenendo che gli zingari
devono stare con gli zingari, i negri con i negri, o, per meglio
interpretare le parole, "ognuno se ne stia nel suo ghetto".
Proprio come nell'america clintoniana, che tanto piace al nostro sindaco,
le metropoli diventano sempre piu` un'insieme di ghetti che trovano
difficolta` di comunicazione tra loro; i ghetti sono delle polveriere
pronte ad esplodere e non ce lo insegna solo l'america ma anche i
cosiddetti partners europei.
Vi e` poi la gestione politica della vicenda che sta conducendo in
particolare il presidente della sesta circoscrizione Enzo Puro: non accenna
mai all'aggressione dei vigili, ovvero alla scintilla che ha fatto
esplodere la polveriera.
Ma chiunque, in ogni parte del mondo, quando vede esplodere la rabbia sa`
che questa e` la punta di un'iceberg.
Le politiche sociali non possono essere fatte con ghetti e spartizione di
miliardi.
Il problema casa, quello del lavoro, quello degli alti costi per
l'istruzione si accentuano sempre di piu`, l'unico argine e` il sommerso
che gravita intorno a queste problematiche.
Le occupazioni di case sono l'estremo tentativo, attraverso una lotta, di
avere un diritto negato.
Ma di fronte ad arresti, pestaggi, distruzione di cose intime da parte di
gente in divisa, l'amministrazione capitolina e la circoscrizione cosa si
aspettavano, che venissero dei giovani con il ramoscello di ulivo in mano?
Vi e` stato quindi un fortissimo errore di valutazione di quanto accadeva e
per chi amministra la citta` questo e` sintomo o di lontananza dai
cittadini, o di incapacita` di amministrare.

Per una citta` a misura d'uomo, senza ghetti, che faccia esprimere
realmente tutti, antirazzista e antifascista
Aderiamo e partecipiamo al corteo cittadino che ci sara` in sesta
circoscrizione sabato 14 nel pomeriggio.

Comitato romano contro la repressione
per la liberazione di Mumia Abu Jamal

******************

LA VIOLENZA GENERA LA RABBIA !

La violentissima azione del corpo della polizia municipale effettuata ai
danni di un gruppo di giovani che occupavano uno dei tanti spazi
abbandonati o incompiuti situati nella nostra citta', e' da ritenersi un
atto grave il quale non puo' far altro che spiegare il perch=E9 di una rabbi=
a
contro le istituzioni locali.
Qualche settimana fa, di fronte alla sentenza "Priebke" vi fu un'analoga
rabbiosa protesta generata dalla "violenza" (sicuramente diversa) che era
rappresentata dall'assoluzione del boia delle Fosse Ardeatine.
In questo modo la violenza appare sotto diverse forme, c'e' quindi violenza
e violenza, c'e' quella piu' grave e quella meno grave, c'e' quella che
supera il limite di tollerabilit=E0 collettiva.
NON PUO' ESSERE TOLLERABILE CHE UOMINI, FORTI DELLA LORO DIVISA, SI ARMINO
DI BASTONI, PISTOLE, SPRANGHE E FRUSTE ACCANENDOSI CONTRO GIOVANI DISARMATI
(al contrario di quanto dicono polizia municipale e organi di stampa), E
CHE TRE PERSONE VENGANO ARRESTATE CON L'ACCUSA DI ESSERE LORO GLI
AGGRESSORI.
Signor presidente della sesta circoscrizione "ENZO PURO", leggiamo tra le
varie veline che scrivono i giornali alcune sue dichiarazioni tra le quali
ne emerge una: "...sembrava di essere tornati agli anni settanta", quanto
successo ci riporta un po' piu' indietro nella storia... QUELLA MOLTO
VICINA AL BOIA PRIEBKE!
La lapide apposta accanto alla sesta circoscrizione ne e' un'esempio
affinche' GLI ANZIANI RICORDINO E I GIOVANI IMPARINO.

ESPRIMIAMO LA NOSTRA CONDANNA PER LO SQUADRISMO IN DIVISA ESERCITATO CONTRO
I GIOVANI DI VIA DEGLI ANGELI!
NESSUNA PERSECUZIONE GIUDIZIARIA AI DANNI DEI GIOVANI CHE SONO STATI
ARRESTATI E PER GLI ALTRI CHE HANNO OCCUPATO LA SEDE CIRCOSCRIZIONALE!
PARTECIPIAMO AL CORTEO CHE SABATO 14 nel POMERIGGIO SFILERA' PER LE VIE
DELLA SESTA CIRCOSCRIZIONE!

CENTRO DI COMUNICAZIONE ANTAGONISTA BLITZ
(email comlab@rdn.it)

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

C E N T R O D I D O C U M E N T A Z I O N E

* * **** * * **** **** * * *** * ***
* * * * * * * * * * * * * * * *
** **** * * **** *** ** ***** * *****
* * * * * * * * * * * * * * * *
* * * * *** * **** * * * * *** * *

Centro di Documentazione Antimperialista "Krupskaja"
VIA LEVANTI 26/B * 40138 BOLOGNA
TEL + FAX 0039 51 6013010 * E-MAIL dad0872@iperbole.bologna.it
http://www.geocities.com/Hollywood/2607

++++ stop the execution of Mumia Abu-Jamal ++++
++++ if you agree copy these lines to your sig ++++
++++ see http://www.xs4all.nl/~tank/spg-l/sigaction.htm ++++
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -