assolti gli assassini di Giacomo Turra

Hobo (hobo@iol.it)
Tue, 30 Jul 1996 08:28:45 +0200 (METDST)


http://www.geocities.com/RainForest/1380/art27.html

COLOMBIA
Scagionati gli assassini di Turra

I cinque poliziotti colombiani che uccisero il giovane padovano Giacomo
Turra l'anno scorso a Cartagena, sono stati prosciolti da ogni accusa.
La decisione e' stata presa l'altro ieri dal giudice militare Diego
Coleinieto, dopo circa tre mesi di istruttoria. La competenza sul caso Turra
era passata al tribunale militare dopo che la procura generale di Bogota'
aveva raccolto prove schiaccianti contro gli agenti che avevano fermato il
ragazzo, morto poco dopo a causa dei traumi dovuti alle percosse ricevute.
Giacomo Turra, 24 anni, studente di filosofia e militante del Centro sociale
Pedro di Padova, si trovava a Cartagena per una vacanza.
Il 3 settembre, a pochi giorni dal rientro in Italia, subi' un tentativo di
rapina sulla spiaggia adiacente al locale "Banana Rana", sulla centralissima
St. Martin della famosa citta' costiera.
Spaventato e mezzo spogliato dagli aggressori, dolorante per i colpi
ricevuti all'addome, si precipito' all'interno del ristorante cinese "Mee
Wah". Nel locale, avvisati dal proprietario, giunsero in fretta e furia tre
poliziotti. Entrarono, legarono Giacomo mani e piedi, cominciarono a
picchiarlo.
I testimoni videro con chiarezza cio' che gli agenti hanno sempre negato:
Giacomo trascinato a terra, che urlava aiuto, disperato, e i poliziotti che
lo colpivano con calci e bastonate, alla testa e in tutto il corpo. Ormai
semisvenuto il ragazzo fu caricato in macchina. Dopo circa un'ora era morto.
Gli agenti lo hanno torturato con uno scopo ben preciso: volevano i soldi e
le chiavi del suo appartamento. Giacomo e' morto per 248 dollari in
contanti, una catenina d'oro, un paio di scarpe da ginnastica. Il tentativo
di farlo passare come "il solito caso" di un "drogadito" turista che muore
di overdose di coca e' stato inscenato fin dai primi momenti.
Ma il caso ha voluto che su questo omicidio saltassero fuori testimonianze,
impegno civile di associazioni e singoli che dall'Italia e dall'estero,
puntavano a non farlo archiviare.
Il governo italiano e' tutt'ora impegnato in un braccio di ferro diplomatico
con Bogota' affinche' tutto non si risolva sull'ennesima e purtroppo
scontata impunita' per gli assassini in divisa.

European Counter Network
Italian section - Padova
e-mail: ecnpd@freenet.hut.fi
http://www.geocities.com/Hollywood/2638/ecnpd.html