(it, eng) Appello contro l'Europa

Robert (101607.2566@CompuServe.COM)
22 Jul 96 12:24:30 EDT


---------- Weitergeleitete Nachricht ----------

From: dad0872@iperbole.bologna.it (Alessandro Lomazzi) (by way of Giuseppe Caputo, INTERNET:dad0872@iperbole.bologna.it
To: (unbekannt), INTERNET:AUT-OP-SY@JEFFERSON.VILLAGE.VIRGINIA.EDU
Date: 22.07.1996 14:13

Subject:(it, eng) Appello contro l'Europa

(italian and english version!)

Appello

Poniamo le basi di un coordinamento internazionale
contro l'Europa dei padroni

Compagne e compagni,
nelle mobilitazioni e nelle iniziative che si sono susseguite in questi
anni contro i vertici imperialisti e' stata proposta ripetute volte la
parola d'ordine della costruzione di un coordinamento internazionale contro
l'Europa dei padroni, senza pero' che ci sia stata poi la capacita' di
realizzare questo obiettivo.
Noi che oggi, 22 giugno 1996, facciamo nostra questa proposta in occasione
delle iniziative contro il Vertice europeo di Firenze, ci rivolgiamo
innanzitutto alle compagne ed ai compagni che hanno costruito le
mobilitazioni di Monaco 92, Napoli ed Essen 94, e Torino 96, perche'
vogliamo capire dalla loro esperienza concreta quali siano state le
difficolta' che hanno ostacolato la costruzione di un coordinamento
internazionale.
Allo stesso tempo salutiamo le compagne ed i compagni che stanno preparando
le iniziative contro il G7 di Lione (che si terra' nei prossimi giorni) e
quelle contro il vertice Ue di Amsterdam nel luglio del 1997.
Con questo appello noi vogliamo, pero', assumerci la responsabilita' di
promuovere un processo che deve svilupparsi oltre le scadenze dei
controvertici.
In questa fase imperialista dello sviluppo del capitale la produzione delle
merci e' sempre piu' internazionalizzata e l'impresa capitalistica e'
anch'essa sempre piu' globalizzata. La domanda che rivolgiamo a tutti
coloro che resistono a questo sistema di sfruttamento e di oppressione e'
questa: ci confrontiamo con una borghesia che ragiona in termini
internazionali, globali, vogliamo costruire assieme l'identita' del
proletariato internazionale? E di fronte ad una borghesia europea che sta
costruendo a Bruxelles il proprio comitato d'affari per dirigere al meglio
l'oppressione e lo sfruttamento di centinaia di milioni di donne e di
uomini, vogliamo organizzarci assieme e lottare assieme, classi sfruttate e
popoli oppressi del centro e delle periferie d'Europa?

Non sono domande retoriche. Siamo consapevoli delle enormi difficolta' che
incontra il movimento proletario nel suo processo di radicamento e di
organizzazione e sappiamo per esperienza personale come queste difficolta'
portino molto spesso a privilegiare punti di vista locali, parziali,
settoriali.
Ma siamo anche convinti che per vincere, e non solo resistere, e'
necessario superare questi limiti e assumere un punto di vista piu'
generale e complessivo nello scontro di classe, riqualificando a partire da
questo il proprio lavoro sul piano specifico o locale di lotta.

Concretamente chiediamo alle strutture che in tutta Europa lottano contro
lo stato di cose presenti, di sottoscrivere questo appello e di contribuire
a questo dibattito, anche e soprattutto permettendo la reciproca conoscenza
dello stato della lotta di classe nei diversi paesi.
Chiediamo a tutte le strutture che dispongono di strumenti di informazione
di far conoscere questo appello e di socializzare i diversi contributi a
questa discussione, e, a tutti quelli che sono in grado di farlo, di
tradurli nelle varie lingue parlate nel centro e nelle periferie d'Europa.

Firenze, 21-22 giugno 1996

Alcune compagne e compagni europei
presenti al controvertice

-----------------

riferimento provvisorio:
Centro di documentazione Krupskaja - via Levanti 26 b - 40138 Bologna - Italia
tel e fax +39 51 6013010 - e mail dad0872@iperbole.bologna.it

N.B. una prima riunione del coordinamento si terra' il primo week end di
settembre a Milano. Chi e' interessato mandi un fax di conferma e noi da
parte nostra provvederemo ad avvisare della data e del luogo definitivi.

******************************************************

Call

Let's build the bases of the international co-ordination
against imperialistic europe

Comrades,
in those years' activities against imperialist summit the password of
building the international co-ordination against capitalist Europe, was
repeated and proposed so many times, without carryng out this aim.
Today, on June 22nd 96, during the activities against Florence European
Summit, we take up this password and propose it especially to those
comrades who built the mobilizations in Munich 92, Naples and Essen 94 and
Turin 96. Taking into considerations the result of their actual experience,
our goal is understand the difficulties that indered the building of an
international co-ordination.
We also greet the comrades who are preparing the political inititives
against Lyon G7 and Amsterdam EU Summit (July 97) in these days.
We intend to take up the responsability of promoting a process that should
develop bayond counter-summits, starting from this call.
In the imperialistic stage of capitalistic development, yhe production of
commodities is more and more international as well as capitalist enterpises
are facing a global approach. We want to ask all those who are resisting
against this oppressive system that exploits proletarians: do we want to
organize the identity of the international proletariat? Do we want to
organize ourselves and struggle together, the exploited classes and the
oppressed People al over Europe against the European bourgeoisie that is
building its business committee to oppress and eploit us?

This isnt's a rethorical question. We all know the great difficulties that
the proletarian movement is facing when attempting at rooting and
organizising itself. Our personal experience thught us that these
difficulties aften lead comrades to prefer local and partial views.
We also believe that these limits have to be overcome and that the
claas-struggle - in order to win it, and not only to resist - must take up
a general and comprehensive view. That means to settle our political
activity in a global and international context

We actually ask the organizations that are struggling against capitalism
and imperialism all over Europe to join in this call and give their
contribution to the debate, mostly through spreading information about the
class struggle in their own country.
Finally, we ask all the comrades to publish this call and spread the
contributions to the debate, by translating them in the various European
lenguage.

Italian and European comrades in Florence Counter-summit June, 21st-22nd.

--------------------------------

Our address at the moment:
Centro di documentazione Krupskaja - via Levanti 26 b - 40138 Bologna - Italia
tel e fax +39 51 6013010 - e mail dad0872@iperbole.bologna.it

The firt meeting will be held in Milan on September 7th.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

C E N T R O D I D O C U M E N T A Z I O N E

* * **** * * **** **** * * *** * ***
* * * * * * * * * * * * * * * *
** **** * * **** *** ** ***** * *****
* * * * * * * * * * * * * * * *
* * * * *** * **** * * * * *** * *

Centro di Documentazione Antimperialista "Krupskaja"
VIA LEVANTI 26/B * 40138 BOLOGNA
TEL + FAX 0039 51 6013010 * E-MAIL dad0872@iperbole.bologna.it
http://www.geocities.com/Hollywood/2607

++++ stop the execution of Mumia Abu-Jamal ++++
++++ if you agree copy these lines to your sig ++++
++++ see http://www.xs4all.nl/~tank/spg-l/sigaction.htm ++++
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

--- from list aut-op-sy@lists.village.virginia.edu ---