(it) Manifestazione antirazzista 8/6

Alessandro Caiulo (prometeo@icom.icom.it)
Wed, 5 Jun 1996 01:19:01 +0200


FERMIAMO LA VIOLENZA RAZZISTA!
GIU' LE MANI DAI FRATELLI IMMIGRATI

Domenica 2 giugno a Bologna, durante i festeggiamenti dei tifosi, un gruppo
di razzisti con il viso coperto, organizzati ed armati di coltelli, bastoni
e bottiglie ha picchiato e ferito sette immigrati.

Yacin Sabi, un ragazzo algerino di 26 anni, e' stato accoltellato al rene e
all'addome. E' in gravi condizioni all'ospedale. Altri fratelli immigrati
sono stati feriti a bastonate.

A tutti loro la nostra solidarieta'!

Dobbiamo fermare subito le bande razziste, e' necessario rispondere con
l'unita', la solidarieta' e la lotta di tutti gli immigrati e gli italiani
democratici.

La popolazione di Bologna ha tradizioni democratiche e di sinistra: e' ora
di farle valere per isolare i razzisti assassini.

NON SI PUO' RESTARE A GUARDARE!

TUTTI ALLA MANIFESTAZIONE UNITARIA ANTIRAZZISTA SABATO 8/6 ORE 16.00 PIAZZA
DEI MARTIRI

CENTRO DI PRIMA ACCOGLIENZA "MOHAMMED SAIF" ASSOCIAZIONE AMAL SPORTIVA
ASSOCIAZIONE ATLASS
CIRCOLO MALCOLM X

per info: tel.051-391108