(it) Elezioni in Italia

nscp19k1@bo.nettuno.it
Thu, 25 Apr 1996 13:21:20 +0100


ELEZIONI IN ITALIA: Chi ha vinto?
=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=
=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D=3D

I risultati delle elezioni del 21 aprile in Italia hanno fatto gridare alla
vittoria i leader dei cosiddetti partiti di "sinistra": PdS (Partito
Democratico della Sinistra, l'ex PCI) e PRC (Partito della Rifondazione
Comunista) che, insieme ad altre forze politiche di centro, hanno
conquistato la maggioranza dei parlamentari.

In realta' a vincere sono state quelle lobby economiche che hanno
finalmente trovato una coalizione politica capace di rappresentare i loro
interessi; infatti la coalizione di partiti vincente (chiamata "L'Ulivo")
ha avuto l'aperto appoggio di alcuni settori finanziari ed industriali
legati a quella parte del capitalismo italiano piu' legata ad una politica
centrata sull'unita' europea piuttosto che subalterna all'imperialismo Usa.

La 'vittoria', per soli 200 000 voti e con un astensionismo totale
(comprese le schede bianche e quelle nulle) di quasi il 30% dei votanti
(circa 15 milioni di persone!!) e' stata piu' una sconfitta della
coalizione di centro destra, che una vittoria della coalizione di
centro-sinistra.

Adesso comunque il nuovo governo dovra' fare i conti con una situazione
politica non semplice, dovuta alla diversita' dei programmi delle forze che
fanno parte della coalizione vincente e gia' si prevede che ci saranno dei
cambiamenti all'interno delle coalizioni.

Quello che e' certo, quello che interessa noi anarchici e tutta
l'opposizione sociale e' che la politica di privatizzazione e di
smantellamento del welfare continuera': il nuovo capo del Governo gia' si
e' vantato di aver gestito il 70% delle privatizzazioni ed ha dato il suo
benestare alla vendita dell'Ente che gestisce le telecomunicazioni.

Infatti per entrare nell'Europa di Maastricht serve una politica economica
che non dia alcuno spazio alle pretese dei lavoratori, anzi che cancelli
qualsiasi possibilita' di miglioramento in nome della "flessibilita'" del
lavoro, del lavoro precario, una organizzazione del lavoro che - come
sempre - metta il profitto prima di tutto.

E questa sarebbe una vittoria della "sinistra"?

Nei giorni precedenti alle votazioni, tutti i giornali di "sinistra" hanno
speso pagine e pagine per convincere i dubbiosi a non astenersi, a votare
anche i candidati della coalizione di centro-sinistra piu' reazionari
(padroni di reti televisive, piccoli e medi industriali, vecchi politici di
destra mascherati, ecc.) per "evitare la vittoria della destra"... ma non
sono riusciti a spiegare perche' si evita la vittoria della destra votando
per candidati di destra.

Gli anarchici hanno fatto la loro campagna astensionista, hanno spiegato
che NON E' VERO che le Elezioni sono il miglior sistema per SCEGLIERE un
Governo, per decidere quale programma politico ed economico debba far
funzionare la macchina sociale.

Questo perche' in questi anni, nei quali le economie mondiali sono cos=EC
strettamente collegate fra loro =E8 chiaro che le politiche economiche e
sociali dei vari paesi DEVONO sottostare alle indicazioni che vengono date
da organismi internazionali come la Banca Mondiale, il Fondo Monetario
Internazionale o il Mercato Comune Europeo.

E proprio in un documento recente della Banca Mondiale e' stato scritto a
chiare lettere, che nei prossimi anni aumenter=E0 la differenza fra le
persone ricche e quelle povere, il divario fra i paesi economicamente
"deboli" e quelli "forti", che aumenter=E0 la disoccupazione nei paesi come
l'Italia perch=E8 le imprese preferiranno spostare le fabbriche in paesi pi=
=F9
poveri dove possono pagare meno i lavoratori e realizzare maggiori
guadagni.

Non =E8 un caso allora se molti si sono accorti che i programmi delle
coalizioni che si sono presentate alle elezioni sono molto simili fra loro
o addirittura del tutto uguali: entrambi gli schieramenti devono obbedire
agli ORDINI di questo vero e proprio Governo Mondiale.

Vinca una coalizione di centro-destra o di centro-sinistra non cambier=E0
nulla, il governo avr=E0 in programma l'aumento del lavoro precario e la
diminuzione dei servizi sociali, la sanit=E0 a pagamento e la difesa dei
privilegi di pochi e non basteranno dei rivoluzionari da Parlamento ad
impedire che questo accada.

L'unica alternativa =E8 quella di rifiutare la falsa scelta delle elezioni, =
=E8
quella di scegliere il rifiuto di questo sistema attraverso l'astensione;
rifiutarsi di dare il nostro consenso ai politici che hanno un unico
programma: quello di peggiorare le nostre condizioni di vita.

L'unica alternativa =E8 quella di organizzarci per la difesa dei nostri inte=
ressi.

p Anarchici Caotici (Pisa)

++++ stop the execution of Mumia Abu-Jamal ++++
++++ if you agree copy these 3 sentences in your own sig ++++
++++ more info: http://www.xs4all.nl/~tank/spg-l/sigaction.htm ++++