A - I n f o s

a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Our archives of old posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Catalan_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Francais_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkurkish_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_
First few lines of all posts of last 24 hours

Links to indexes of first few lines of all posts of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019

Syndication Of A-Infos - including RDF - How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups

(it) embat: Dichiarazione di sostegno per il popolo francese.Di equipembat | Annunci e testi , Internazionale (ca, en, pt) [traduzione automatica]

Date Tue, 1 Jan 2019 08:51:00 +0200


La Francia vive ore di combattimento molto importanti. Il popolo francese è risorto, come tante altre volte negli ultimi tempi, per porre fine al progresso neoliberista. In questa occasione, una mossa senza precedenti come "giacche gialle" emerse a seguito dell'aumento dei prezzi del carburante e il suo impatto sulla città rurali e periferiche, ha mobilitato centinaia di migliaia di persone che un mese fa, bloccare le rotte e sviluppare azioni in tutto il paese. Le chiamate aumentavano e le mobilitazioni più visibili venivano date a Parigi, il sabato, colpendo i circuiti turistici e registrando una grande quantità di scontri con la polizia. ---- Prima di ciò, la repressione era l'unica risposta di Macron. Votato da molta cittadinanza come "male minore" di fronte all'avanzata del Fronte nazionale di Marine Le Pen, è il rappresentante diretto della grande capitale finanziaria; Inoltre, lo stesso Macron appartiene direttamente a questo campo. E una volta che ha aderito al governo, ha lanciato una nuova ondata di avanzamento neo-liberale con privatizzazioni, sconti sui diritti e aumenti delle tasse per il basso ma con un aumento esponenziale dei profitti dei ricchi.

Questo movimento è l'espressione del malcontento e del disagio che la popolazione prova su tali misure, di fronte alla destrutturazione dei sistemi sanitari e educativi, ai servizi sociali e municipali, alle chiusure di fabbriche, alla disoccupazione e alla crisi, mentre il Il capitale transnazionale devasta con tutta la sua voracità e vuole prendere il controllo di tutto ciò che è utile e di utilità sociale.

Inizialmente, il principale centro sindacale francese -CGT- e il partito "non confermato della Francia" di Mélenchon hanno guardato con sospetto il movimento, mentre l'estrema destra guidata da Le Pen ha cercato di capitalizzarlo. Con la partecipazione attiva dei sindacati SUD e varie sezioni di combattimento della CGT e di altri centri sindacali, e insieme all'emergere della lotta studentesca, il movimento ha acquisito una chiara dimensione popolare e critica del governo e aspetti cruciali del sistema. Gli appelli nelle manifestazioni e nella piattaforma di combattimento sono stati estesi per includere un forte aumento della tassa sulla ricchezza, politiche di promozione industriale e generazione di occupazione e distribuzione della ricchezza.

Ciò ha cambiato l'atteggiamento della CGT, che insieme ai restanti dirigenti sindacali ha chiesto una fermata generale il 14 dicembre. Da parte sua, Mélenchon è preoccupato di cogliere i voti di queste mobilitazioni verso il suo partito nelle prossime elezioni e la sua proposta è quella di abbassare i decibel nella lotta e canalizzarli attraverso i canali istituzionali. Ma questo non sembra facile, perché il movimento ha più portavoce e varie sfumature che lo arricchiscono, ed è proprio ciò che viene verificato nei vari picchetti e dimostrazioni.

Questo movimento nazionale che ha massificato e sostenuto un importante livello di mobilitazione, infettando altre regioni d'Europa come il Belgio, ha il potenziale per estendere questa ribellione ad altre parti del continente e forse oltre. Colpisce per la sua estensione in tutto il territorio francese, nella tangenziale e nel crocevia di rotte, dove le persone occupano davvero lo spazio pubblico e prendono il controllo della circolazione. In questa unione di un nuovo movimento con il movimento sindacale, studente e popolare in generale, c'è una solida base per la costruzione di un'alternativa popolare, che articola vari attori sociali dal basso. Come diciamo, la costruzione di un Front of Oppressed Classes avanza nella costruzione e nello sviluppo di Popular Power.

La repressione ha ucciso a Marsiglia, migliaia di persone sono state arrestate, ferite e hanno subito le conseguenze della repressione. Chiediamo la fine della politica repressiva e la libertà per tutti i compagni e i colleghi detenuti e che si prendano cura delle richieste popolari.

Dovrebbe essere chiarito che la politica repressiva si verifica in tutta Europa; aggiustamento, austerità e repressione è la triade che i governi dell'Unione europea applicano ai loro popoli. Abbiamo visto il caso della Grecia. È in vista della politica migratoria con un forte carattere razzista. Proprio in Grecia, il 18 dicembre, è stato detenuto per 17 mesi, sebbene senza una prigione, la sua collega, Lola Gutiérrez, per aiutare un kurdo di 18 anni ad incontrarsi con la sua famiglia, unendosi all'Europa. Questa è la "Forza Europa", l'Europa che punisce la solidarietà.

I francesi stanno dando una lezione esemplare. I nostri compagni di Alternative Libertaire e CGA (dicembre Groupes Anarchica Coordinamento) , che sono in movimento un processo di unire due organitzacions- vengono inseriti in tutte le manifestazioni e le organizzazioni popolari, con un buon livello di partecipazione E l'impatto organizzativo, esercitando una metodologia di azione diretta, forgiando il ruolo delle persone e promuovendo l'autogestione. L'anarchismo organizzato ha molto da dire e contribuisce in una situazione come la Francia.

D'ora in poi tutto il nostro sostegno ai nostri fratelli e sorelle di entrambe le organizzazioni e al popolo francese, che di nuovo dà ai popoli del mondo un'esperienza di combattimento, che è già patrimonio della storia del down.

V ISCA LA LOTTA DEL VILLAGGIO FRANCESE!!!!
P LA COSTRUZIONE DI POTENZA POPOLARE!!!!!
Per il montaggio in difficoltà!!!
Uruguaiano Federazione Anarchica (FAU)
Embat - Organizzazione Libertario Catalogna
Federazione Anarchica Rosario (FAR)
Coordenaão brasiliano Anarchist (CAB)
Alternativa Libertaria / FdCA
Organizzazione Socialiste Libertaire (OSL)

http://embat.info/declaracio-de-suport-al-poble-frances/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center