A - I n f o s

a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Our archives of old posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Catalan_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_
First few lines of all posts of last 24 hours

Links to indexes of first few lines of all posts of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018

Syndication Of A-Infos - including RDF - How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups

(it) Usi-Ait Calabria

Date Sat, 6 Oct 2018 09:30:07 +0300


La legge 107, la riforma della sedicente "buona scuola" ancora una volta dimostra i suoi deleterei effetti , fomentando sempre maggiori divisioni fra i lavoratori e le lavoratrici del comparto scuola. Quello che, nell'ultimo mese è però accaduto a Cosenza dimostra che ancora la strada dell'autorganizzazione fra lavoratori è possibile. Quest'anno, infatti, le assegnazioni provvisorie che permettono , per un solo anno, di lavorare nella provincia di residenza al fine di un temporaneo ricongiungimento familiare, hanno visto i docenti soprattutto del secondo grado impegnati in una vera e propria "caccia alla cattedra". il 31 di Agosto veniva pubblicata la gradutoria delle assegnazioni provvisorie di sostegno secondo grado interprovinciale. Ai docenti i conti però non tornavano affatto: rispetto allo scorso anno il numero dei posti appariva ridotto, quasi quaranta docenti rimanevano senza sede. Grazie ad un costante controllo operato sulle scuole al fine di monitorare il reale numero di posti esistenti al 31 agosto, pertanto spettanti ai docenti di ruolo, un gruppo di lavoratori autorganizzati più volte evidenziava, dati alla mano, la situazione all'ATP di Cosenza. Dopo alcuni giorni è giunta, pertanto, una prima rettifica con l'assegnazione di ulteriori posti . Infine il 27 settembre, si assiste all'ennesima rettifica da parte dell'ATP , che vede soddisfatte tutte le domande dei docenti di sostegno secondo grado della provincia di Cosenza. Ricordiamo che tali docenti si trovano a lavorare fuori provincia , nella maggior parte dei casi per effetto della L. 107. A questa mobilitazione non hanno preso parte solo i docenti direttamente interessati, per intenderci coloro i quali erano rimasti esclusi dalle prime assegnazioni del 31 agosto, ma anche numerosi docenti che negli anni hanno visto nell'autorganizzazione una reale forma di tutela fuori dai consueti meccanismi che ad oggi risultano poco efficaci.
Come Unione Sindacale Italiana continueremo ad essere, con la nostra identità e le nostre prassi, parte integrante di questa mobilitazione.

Usi Calabria
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center