A - I n f o s

a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Our archives of old posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Catalan_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_
First few lines of all posts of last 24 hours

Links to indexes of first few lines of all posts of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018

Syndication Of A-Infos - including RDF - How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #279 - zappatori e I vigili del fuoco: Ci sono sotto l'elmetto ! (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Tue, 13 Feb 2018 08:15:50 +0200


Uno sciopero seguito all'80 %, l'occupazione di una piazza pubblica, l'azione creativa diretta che suscita il sostegno popolare: i vigili del fuoco e i vigili del fuoco Gard hanno applicato le migliori ricette per vincere la vittoria. ---- I vigili del fuoco e i pompieri professionisti del Gard - di cui il SUD è il sindacato maggioritario - hanno appena prevalso nel conflitto che li ha opposti al consiglio dipartimentale e alla loro direzione, il Dipartimento di sicurezza antincendio e soccorso (SDIS). Dopo oltre un mese di sciopero iniziato il 23 ottobre, i 400 dipendenti hanno soddisfatto le loro richieste: la creazione di 28 posizioni aggiuntive e la modernizzazione delle loro attrezzature di intervento (camion, attrezzature). ---- Il sito web , la pagina Facebook e l' account Twitter di Southern SDIS 30 (Gard).
Per raggiungere questo risultato, gli attaccanti erano creativi. Hanno simbolicamente messo in vendita le loro baracche su Leboncoin.fr, poi hanno trasferito i loro locali e gli interventi delle stazioni su una delle arterie più trafficate della città, di fronte alla prefettura di Gard, dove sono stati installati barnums, tende e barbecue ... e persino un castello gonfiabile per bambini ! Durante un mese sono state realizzate varie azioni dirette, ben trasmesse dalla stampa locale ma anche nazionali: blocco di un TGV ; servizio di pedaggio gratuito a Nîmes-Ouest; raffiche di neve carbonica e invasione del consiglio di contea da parte degli scioperanti, rumoroso accadimento durante il consiglio comunale della città il cui presidente della SDIS è vice sindaco. In parallelo, la petizione di sostegno per la loro lotta ha raccolto 30.000 firme su Nîmes, dimostrando che questo movimento di sciopero, seguito dall'80 % della forza lavoro, è stato ampiamente approvato.

In un video trasmesso su Facebook, i vigili del fuoco denunciano con umorismo la rovina della caserma di Saint-Geniès-de-Malgoirès.

Negoziati tesi

Le trattative non furono senza dolore. La direzione della SDIS e del consiglio dipartimentale è iniziata da un orecchio sordo e ha rifiutato l'apertura di un negoziato mentre i pompieri ei pompieri continuano i loro pugni e impediscono la circolazione con le loro caserme di fortuna . Alla fine si arrendono. La pressione veniva dall'alto, il Ministero degli Interni temeva probabilmente che l'esempio del Gard ispirasse altre caserme.

Dopo un primo round di trattative che si è rivelato aspro il 5 novembre, un accordo è stato firmato due settimane più tardi. Solo un punto di inciampo: il contributo dell'1 % dei comuni al finanziamento di risorse aggiuntive. Un contributo che, per il momento, i sindaci del Gard si rifiutano di pagare. I sindacati stanno già annunciando che, se necessario, sono pronti a riprendere il combattimento a gennaio.

In ogni caso, grazie agli zappatori e ai vigili del fuoco: in questo periodo di declino del movimento sociale, questo tipo di vittoria ricorda che solo la lotta paga !

Jérémie (AL Gard)

Possiamo seguire l'attività politica e sindacale in Gard su Vimeo con Rebellion Production

http://www.alternativelibertaire.org/?Sapeuses-et-sapeurs-pompiers-du-Gard-Y-en-a-sous-le-casque
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center