A - I n f o s

a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Our archives of old posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Catalan_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_
First few lines of all posts of last 24 hours

Links to indexes of first few lines of all posts of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017

Syndication Of A-Infos - including RDF - How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL Novembre - Caso Wharf Valmy: tutti odiano la giustizia (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Tue, 28 Nov 2017 06:08:26 +0200


Gli attivisti accusati di aver partecipato all'incendio di una macchina della polizia durante il movimento contro la legge sul lavoro sono stati processati e condannati a pene molto pesanti. Un simbolo di implacabilità giudiziaria. ---- Il 18 maggio 2016, in pieno movimento sociale contro la legge del lavoro, colpito da un'intensa repressione, l'alleanza sindacale di polizia, sostenuta dalle figure dell'estrema destra (Maréchal-Le Pen, E. Ciotti ...), manifest contro " l'odio anti-poliziotto " a Parigi. Allo stesso tempo, la contro-dimostrazione del collettivo " Urgence, il nostro assassino della polizia " è vietato per il rischio di disordini ! ---- Un evento selvaggio coraggioso allo stesso modo bandito e attraversa le strade di Parigi. Quai de Valmy, un veicolo della polizia, bloccato nel traffico, viene catturato e bruciato spontaneamente ... Il risultato prevedibile di una strategia di tensione che gioca il potere e di una polizia che umilia, violenta e uccide ogni giorno.

La macchina della polizia dei media si mette in moto e le immagini circumnavigano il mondo. Piuttosto che cogliere le ragioni più profonde dell'atto, è organizzata una vera caccia all'uomo, dove si cerca di trovare il colpevole senza prove, dove scompare la presunzione di innocenza e dove la detenzione preventiva diventa banale ...

Presto, molte persone sono poste in modo preventivo. Nicolas riconosce i fatti e passerà più di un anno in prigione, proprio come Kara e Ari. Sono ancora imprigionati. Angel gli passa quasi due mesi in detenzione senza alcuna prova di colpevolezza, solo perché è il fratello di Antonin, il sospetto più pubblicizzato della faccenda. Non meno di dodici procedimenti sono stati condotti contro di lui dalla prefettura, undici dei quali sono stati licenziati ! Scopriamo anche molte note bianche contro di lui. Questo combattivo militante antifascista sembra cristallizzare le fantasie dell'intelligenza ... Rilasciato dopo una lunga lotta, non senza difficoltà, ha trascorso dieci mesi in prigione su una semplice testimonianza " anonima " ...

Infine, il processo si aprirà il 20 settembre 2017. Come i processi ricorrenti i suoi ultimi giorni contro gli attivisti, sarà stato solo responsabile e politico. Se alcune persone hanno riconosciuto i fatti, dobbiamo esaminare il caso di Antonin. Fin dall'inizio, le note bianche e la testimonianza " anonima " di un poliziotto in borghese costruiranno la sua colpa, in assenza di prove tangibili: il colore della biancheria intima supposto, tenendo simile a quello di dozzine di altri manifestanti, profilo militante e assenza di la condanna della violenza ha creato sufficiente concordanza per i giudici. Antonin viene condannato a cinque anni di prigione, tra cui tre aziende agricole per atti di violenza contro la polizia; Joachim, residente in Svizzera, assente al processo, viene condannato di default a sette anni di carcere per l'incendio del veicolo ; Angel è rilassato ; Anche Bryan, ma condannato per il diniego del prelievo del DNA a una multa di 1 000 euro ; Leandro a un anno sospeso ; Thomas a due anni di cui un anno sospeso ; Kara e Ari sono rispettivamente condannati a quattro anni, due dei quali sono sospesi e cinque di cui due sospesi per due e cinque mesi ; Nicolas ha cinque anni, compresi due anni e sei mesi di sospensione. E decine di migliaia di euro pagati alle parti civili, inclusa l'Alleanza ...

Alexis (AL Valenciennes)
http://www.alternativelibertaire.org/?Affaire-du-quai-de-Valmy-Tout-le-monde-deteste-la-justice
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center