A - I n f o s

a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Our archives of old posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Catalan_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_
First few lines of all posts of last 24 hours

Links to indexes of first few lines of all posts of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017

Syndication Of A-Infos - including RDF - How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups

(it) Violenza contro le donne: denunciare, forte e chiaro, tutto il tempo (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Tue, 7 Nov 2017 09:29:17 +0200


25 novembre, giorno internazionale contro la violenza contro le donne. Come scrivere un articolo che direbbe qualcosa di diverso dagli anni precedenti ? Oltre al fatto triste che gli uomini persistono nella maltrazione delle donne o nel pretendere mezzi di prevenzione ? Oltre alla necessità di sconfiggere il dominio maschile, patriarcato ? ---- Le reti sociali e la stampa soffocano come questo articolo è scritto sul " scandalo " di denunciare assalti da un produttore cinematografico statunitense. Tutti lo sapevano, tutti erano silenziosi. Uomini complici o non interessati, vittime bloccate tra ingiunzioni contraddittorie. ---- Media e Giustizia Add Abuse to Abuse ---- Parlare e non credere, dover dimostrare la propria parola, sentire i fatti minimizzati ; di non dire niente e di sentirsi complici nei prossimi attacchi, di non dire niente e di sentire vergogna al posto dell'aggressore, di non dire niente e di essere criticato per questo silenzio.

Per denunciare o tacere, le donne vittime della violenza sono sempre sbagliate. I media sono complici, gli Inrockuptibles hanno solo permesso una copertura alla gloria delle emozioni di Cantat che hanno massacrato Marie Trintignant con i pugni. Il cestino TV minaccia un autore che testimonia o trivializza l'assalto sessuale quando un aggressore solleva una gonna. La giustizia travolge le vittime delle donne. Il rapporto sessuale con un bambino di 11 anni non è stato riconosciuto come stupro poichè la ragazza non ha protestato ; un padre che ha violentato la figlia da 9 a 15 anni è stato condannato a 18 mesi sospeso ... La trappola è totale.

In alcune città sono state organizzate dimostrazioni
Smettere di parlare, denunciare i maiali

Ma ad ogni denuncia, altre donne parlano. Non ai giornalisti, non alla polizia e alla giustizia di cui non hanno nulla da aspettare per la maggior parte del tempo. Parlano di associazioni che sono sopraffatti dalle chiamate, parlano sui social network inventando parole chiave che li uniscono come #balancetonporc o #moiaussi. E tutti, famosi o anonimi, hanno una storia di gesti aggressivi, parole umilianti, stupri. Questa può essere la soluzione: la fine del silenzio che protegge gli aggressori, la denuncia pubblica. In primo luogo, poche donne oserebbero, ma vediamo che è contagiosa. Denunziando dando un nome espone all'azione penale, ma se diverse donne denunciano lo stesso maiale (dispiace per gli animali già vittime dell'allevamento industriale) ...

I poteri non sono nel campo femminile, forgiamo altri strumenti. Usiamo la vergogna, la cattiva pubblicità, la paura dello scandalo, denunciamo e riceviamo gli aggressori alle spalle, i loro lavori.

Naturalmente, per alcune donne, in alcune circostanze, il parlare è troppo dolore o difficoltà. Il diritto di non parlare deve essere assoluto.

Christine (AL Orne-Sarthe)

http://www.alternativelibertaire.org/?Violences-faites-aux-femmes-Denoncer-haut-et-fort-tout-le-temps
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center