A - I n f o s

a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Our archives of old posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Catalan_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_
First few lines of all posts of last 24 hours

Links to indexes of first few lines of all posts of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017

Syndication Of A-Infos - including RDF - How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #273 - Gestione dell'acqua: L'intercomunale solubile comune (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Fri, 16 Jun 2017 08:55:38 +0300


La gerarchia territoriale ha subito un grave sconvolgimento chiamato il nostro diritto. Questa legge richiede un rafforzamento delle comunità regionali e locali, che consentirà di aumentare i loro ambiti di competenza entro il 2020. Il potere di comuni è notevolmente diminuita, che può dare l'opportunità di conquistare altri metodi di gestione, in pratica, da parte degli utenti e, per esempio, utilizzando. ---- La nuova organizzazione territoriale della Repubblica (il nostro atto) approvata nel 2015 è stato molto pubblicizzato, ma non per buone ragioni. Ridurre il numero di regioni 23-12 passioni invece scatenato l'identità una critica del potere centralizzato. Con l'aumento delle dimensioni delle regioni e la loro area di competenza, come la gestione del trasporto pubblico o di una decisione in materia economica del territorio, lo Stato ha voluto un vero e proprio concentrato di potenza. Altro simbolo concentrazione: otto città create a pesare più difficile sul territorio. Essi hanno accesso a un sistema di autonomia dalla gerarchia [1], che incoraggerà la loro diffusione, come se non avessimo abbastanza problemi con questo.

Ma la domanda che qui ci interessa è piuttosto quello di intercomunale. Date le difficoltà comuni a finanziare gli sviluppi di " progresso ", lo Stato crede in cofinanziamento e accelerare l'attuazione delle comunità comuni. Quello che viene chiamato un trasferimento di competenza dal comune sarà consentire loro di gestire la fornitura di acqua e servizi igienico-sanitari, rifiuti, turismo, attrezzature sportive, aree di accoglienza, la gestione locale di la pianificazione urbana (PLU) o la politica culturale del paese. Naturalmente il comune servirà a intercomunale, ma in proporzione alla loro importanza e piccolo farà quasi alcun potere di decisione. Diventano responsabili locali delle intenzioni della Comunità dei Comuni.

Il legame tra questi due livelli di ristrutturazione ? La gerarchia. Meno appaltatori, spazi più grandi che consentono decisioni più " efficace ". Il rischio è che la parte superiore della gerarchia inizia a pretendere nulla e che goccia comune completamente carro.

L'esempio di acqua

La legge NOSTRO è un testo lungo, ci concentreremo sul nuovo schema di acqua. Per cominciare, si tratta di nuove istituzioni con una propria imposta, ma nell'ambito della cooperazione intercomunale (cooperazione intercomunale pubblico o EPCI) che gestirà l'acqua e servizi igienico-sanitari. Nessuna gestione comune più vivo lo avrà, un certo numero di soglia di abitanti costringendo comuni per creare istituzioni comuni. Secondo Marc Laime [2], dovremmo andare da 15.000 strutture esistenti a 1500 in tre anni, un cambiamento senza precedenti.

Si potrebbe gioire del fatto che mezzi comuni sono implementati per una gestione più coerente delle acque, ma in realtà, molte città perderanno la loro gestione delle risorse e tutte le risorse a breve termine. In effetti, le istituzioni grande di gestione non significano che la competenza tecnica sarà trattenuto. Invece, più responsabilità sono, più istituzioni vogliono affidare il lavoro a gestione privata di acqua potabile e / o acque reflue, così come le reti di distribuzione. E d'altra parte, la maggior parte dei mercati sono, il più privato cercherà di ottenere loro.

Uscire la marcia privata è quindi molto difficile, a causa della perdita di personale qualificato, o l'opacità della gestione dei subappaltatori. Con un po 'di fortuna una città che aveva le sue proprie fonti condannati e li vedono sostituito da acqua normalizzata dopo la rete subappaltatore, pompato a volte molto lontano. Una scatola di Veolia Water, che distribuisce l'acqua a 23 milioni di persone in Francia, probabilmente è leccandosi i baffi a vedere tutti questi EPCI agglomerano le piccole città che non hanno mai voluto privatizzare !

Un'altra innovazione della legge: l'abilità di gestione acquatica e la prevenzione delle inondazioni (GEMAPI). Questa abilità superato nel 2014 costringe l'appartenenza al gruppo (EPCI) che gestirà l'inquinamento e il ciclo completo dell'acqua nel loro territorio. In relazione alla ristrutturazione della legge OuR mira ad una maggiore coerenza per una migliore gestione.

L'organizzazione del lavoro e la competenza sarà una scala più ampia, con spartiacque nella attori economici commissione-driven e la politica. Si noti che il bacino è specifico per l'acqua, tecnicamente fondato dato che si basa sul corso d'acqua dovuta alla gravità (il flusso dei fiumi dalla sorgente al mare ) e non per unità tecnocratica (12 settori, per esempio).

Il problema è che i bacini idrografici sono in numero di sei. E 'in vaste aree che renderanno le decisioni. Ma le soluzioni su larga scala promuoveranno lo più tecniche di alto investimento risposte quando la piccola scala favorisce soluzioni più pratiche e meno costose e più intelligenti.

A hyperhiérarchisée strutturazione

I "gradini sopra " sono il reparto e la regione o la città per altre giurisdizioni. Al di là della gerarchia, ci sono modelli, che hanno analizzato fino al 2016 della capacità in acqua e sono ora attuare la politica dello Stato. Poi l'agenzia di acqua, e, infine, della direttiva quadro (WFD) è la direttiva europea.

Prendendo gli obiettivi della direttiva quadro in termini di ordine pubblico, è per tutti i paesi europei per migliorare la qualità dell'acqua potabile, ma anche i fiumi, e di limitare inondazioni legate danni.

E per il lato capitalistica delle cose, è principalmente quello di aumentare la quantità di acqua disponibile e quantificare le sue operazioni. Queste valutazioni sono già svolte nel territorio (o corrente), e la nostra legge dal suo obbligo di EPCI potranno applicare la direttiva entro il 2025. Questa marcia forzata costringerà i comuni a numerosi investimenti senza potere decisione.

Se la legge non andare, per quanto il governo aveva previsto, concedendo ad esempio, comune a ostruzioni opportunità, sarà ancora significativo causato malcontento.

Il primo ad essere monté.es la nicchia sono sindaci che hanno addirittura fendu.es la creazione di blog e riviste si sono moltiplicati per esprimere la loro insoddisfazione. Ovviamente, che vedono la propria obsolescenza pianificata se non da questa legge, forse per il prossimo.

Questo ha avuto un capello per una nuova elezione è impostato per eleggere intercomunale e sostituire i comuni in tal modo. Questa è la volontà dello Stato. I sindaci ritengono che dobbiamo concentrarci sulla loro potere, e sono in grado di creare la coesione seul.es nel villaggio o città. Ci sono un certo sostegno popolare per la rabbia dal momento che gli elettori sono anche dépossédé.es loro mezzi per agire (se il veto concesso dolorosamente). Non sarà possibile inserire uno o eletto a qualsiasi tema dello sviluppo come idrografico o qualsiasi altra questione locale.

Un'opportunità per l'azione locale ?

Lungi dal limitarsi a una domanda d'acqua, tutti i poteri dei comuni sono interessati. Questo è un vero e proprio vuoto che si crea ed è necessario afferrarla. Alcuni sindaci non esitano a dire che questa frattura promuove FN separato administré.es istituzioni, promuovendo il senso di isolamento. Probabilmente hanno ragione e vuole tirare le coperte a loro e loro, ma se si sente scontento, è può essere anche criticare ea convincere la gente a chiedere più domande rispetto a quelli di notizie. Che cosa è un politico locale quando la decisione è presa altrove ? Cosa è quindi essendo un elettore o di un elettore ? Che cosa vuol dire mantenere il potere locale ? Queste domande sono le persone che sono coinvolte negli affari della loro comunità. Ed è quindi godere ! In questi tempi incerti, altri problemi possono essere meglio compresi come quelli della natura del potere, la nocività del centralismo, della inutilità di voti elettorali, o come fare un sistema fuori decisione. Esperimenti come la confederalismo democratica del Murray Bookchin, o ciò che accade nella città di Saillans si basano sulla lotta contro l'aggressione via terra e dare idee per molte persone. E 'importante che la transizione al nostro diritto essere considerato come un'aggressione e che questo crea aperture.

Questa è la teoria della democrazia rappresentativa, ma c'è l'aspetto tecnico. Una ristrutturazione della gerarchia territoriale servirà principalmente imprenditori locali come lo è per tutti i mezzi in un unico paniere. Questa organizzazione sarà costosa e incoraggerà le grandi aziende private che possono eseguire tale sviluppo corsi d'acqua su decine fiume chilometro in una sola volta. Essi saranno in grado di rispondere a tali bandi di gara. E, soprattutto, l'alternativa da un'iniziativa locale sarà ancora più impossibile per mancanza di coesione. Per prendere il problema di servizi igienico-sanitari, è meglio seguire le proposte del intercomunale ed installare un impianto di trattamento delle acque reflue in città che tutti isolare o girare l'uso che viene fatto di acqua e la sua riciclaggio collettivamente in modo che le risorse siano più minacciate, vale a dire prendendo piena consapevolezza dei problemi di produzione e ambientali ? Collettivamente, questo significa che tutti gli abitanti e residenti sarebbero imposte sul tavolo di discussione, senza stare in ruoli di " attori " di industria li vuole giocare lo Stato. C'è un posto da prendere per gli attivisti locali.

annegati Pipino (AL Aveyron)

La Francia e il suo ecosistema di acqua privata

Attualmente, l'80 % della fornitura di acqua nel paese è gestito dal privato e il 50 % della sua acqua di scarico. Questa proporzione opera a livello locale e internazionale. Grandi scatole risalenti al XIX ° secolo, sono attrici per lo sviluppo di un mercato dell'acqua. Veolia ha iniziato di classificare l'industria dei rifiuti da parte delle vittime di inquinamento prima e poi spostato verso il controllo delle acque per le industrie e gli individui.

Se l'incremento coinvolgimento del territorio resta una priorità per tali gruppi (sedersi in EPCI per esempio), il loro obiettivo è internazionale. In questo registro Veolia e Suez fondata nel 1990 uno di questi carri armati per pensare nominato acqua Circle Francese (CFE), che si vanta di aver attentamente pesato tutte le leggi emanate dal 1992 [3]. Quell'anno, prendono parte al Summit della Terra di Rio di infondere la visione di un mondo ecologicamente responsabile attraverso il loro " sostegno allo sviluppo industriale ." E 'da lì che Veolia diventa anche leader idrico internazionale e globale. Attualmente propaganda CFE è focalizzata sull'economia " circolare ", vale a dire, il controllo di tutti gli ingressi e le uscite di una rete per essere considerato come un ecosistema (di loro proprietà), sostenendo il ecologia [4].

Le " piccole imprese", da parte loro, stanno concentrando i loro sforzi su innovazione, senza trascurare l'implementazione locale infiltrandosi che tutte le istituzioni (la base). L'azienda si Sogedo come un pioniere dei contatori elettronici di acqua. Dopo aver sostituito il personale di manutenzione da sensori (costi fissi), né alcuna diminuzione del consumo o perdite non si trovano sulle reti. In aggiunta, rispetto alla rete a bassa frequenza SIGFOX contribuisce alla saturazione della rete wireless è una fonte di varie malattie. Ma quali benefici il profitto ...

Il partenariato pubblico-privato in Francia (il modello globale di passaggio) si basa sulla proprietà pubblica delle reti (con costi di manutenzione così), e di un'operazione di private di questi. Ma di fronte alla gestione per i meno diseguale e costosa privato, abbiamo assistito a un'ondata di remunicipalisation ultimi anni, come a Parigi oa Grenoble. Paura di perdere la loro buona volontà, i grandi gruppi hanno ispirato un decreto per il privato non ha più per trasmettere i dati di sei mesi prima della decisione di cambiare, impedendo la sua abilità. Anche quando un servizio per anni è stato delegato è l'abilità di gestione che si perde. Questo porta a compromessi improbabile, municipi che vogliono mantenere le reti e delegare il resto, nella speranza di acquisire l'abilità. La speranza nello status quo [5].

[1] legge Maptam: modernizzazione dell'azione pubblica territoriale e affermazione della metropoli.

[2] Vedi il blog eauxglacees.com

[3] Cerclefrancaisdeleau.fr/le-cfe

[4] Vedi Alternativelibertaire.org, " La lava più verde l'economia circolare "

[5] Per una serata la letteratura a vedere il film Water fa i soldi.

http://www.alternativelibertaire.org/?Gestion-de-l-eau-Les-communes-solubles-dans-l-intercommunalite
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center