A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) France, Union Communiste Libertaire - Traduzione UCL: Lunga vita ai lavoratori che fanno vivere il mondo ! (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Sat, 9 May 2020 10:24:07 +0300


Qui condividiamo l'analisi dei 1 °maggio i nostri compagni FOB Autonoma, che benefici da questa data per ricordare ancora una volta il ruolo della donna e tou-te-s gli oppressi sono in prima linea in questa crisi. Ribadiamo il nostro pieno sostegno a loro, lunga vita a coloro che combattono ! ---- Il 1 °maggio è una data che ricorda l'Anti-capitalista, anti-patriarcale, anti-coloniale e anti-razzista. I nostri antenati hanno lottato come noi per vivere in un mondo più giusto in modo che quelli sotto avrebbero smesso di vivere nella miseria e nella violenza strutturale. ---- Che cosa significa che rendere la vita un 1 °maggio in isolamento ? ---- Siamo in uno stato di emergenza a causa della pandemia di Covid-19 e dell'epidemia di dengue. Viviamo in isolamento fisico senza accesso al cibo, alla salute e al sovraffollamento. Questa situazione sta peggiorando nei villaggi e nei quartieri, dove l'accesso alle risorse di base è sempre più limitato, in una situazione di vulnerabilità.

In questo contesto, la necessità di cibo nei quartieri è fondamentale. In molti casi, il numero di persone che vanno in mense popolari in cerca di cibo è almeno raddoppiato. Questi spazi sono supportati da donne, che lavorano in una situazione molto precaria e non possono accedere agli elementi minimi di igiene necessari per questi compiti, come maschere, guanti, alcool e disinfettante. Anche coloro che svolgono lavori essenziali sono precari, esposti in condizioni non igieniche e la maggior parte di essi sono "lavori femminizzati " Perché sono collegati a ruoli premurosi che sono generalmente visti come femminili. Noi, i membri delle cooperative, siamo i sostenitori delle nostre famiglie. Dipendiamo da altri lavori e scambi per supportarci. Il governo ha adottato una misura "palliativa" per superare la situazione di miseria, ma l'IFE * non è ancora arrivato. Pochissime comunità di migranti hanno potuto accedere al sussidio di emergenza. Inoltre, il governo ha aumentato il budget delle forze repressive e, negli ultimi giorni, ha aumentato la presenza dell'esercito in tutto il paese, nel qual caso i soldi sono sufficienti per soddisfare le loro esigenze. Dall'inizio degli anni Quaranta, abbiamo subito abusi di potere da parte della polizia e di vari gruppi militari.

E, come se questo contesto non fosse abbastanza, donne, lesbiche, travestiti e transessuali, molti vivono questa quarantena isolata con i loro aggressori. Dall'inizio della quarantena fino al 26 aprile, ci sono stati 32 femminicidi e le chiamate ai 144 ** sono aumentate del 40%, raggiungendo 87 femminicidi e trans-femminicidi dall'inizio dell'anno. Ancora una volta, vediamo l'assenza di politiche efficaci per affrontare questo problema e lo stato patriarcale che ignora la situazione di migliaia di vittime della violenza maschilista.

Siamo noi, le donne, le lesbiche, i travestiti, i transessuali, che ancora una volta proponiamo i nostri corpi per costruire reti al fine di portare cibo in ogni casa. Continuiamo a fare il lavoro di cura e siamo quelli che sono i più esposti ogni giorno. Ecco perché, nel giorno dei lavoratori, denunciamo l'imposizione del lavoro riproduttivo, il doppio sfruttamento e la violenza che subiamo nei nostri lavori e nelle nostre case.

Le nostre vite ne valgono la pena ! Lunga vita ai lavoratori che danno vita al mondo dal loro lavoro, dal loro vicinato e dalla loro casa ! Per una quarantena senza precarietà, con un reddito per tutti quelli al di sotto di quelli senza fame !

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?Vive-les-travailleuses-qui-font-vivre-le-monde
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center