A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) fdca-nordest: Fare Pulizia

Date Fri, 1 May 2020 09:12:26 +0300


La piramide va rovesciata, prima di tutto nella considerazione delle persone: prima viene il lavoro di pulizia, con lo scopo di lavorare in luoghi di cura puliti, sanificati, poi viene la cura sanitaria. E' vero, più che mai che il lavoro in sanità è un lavoro di squadra. Invece, è tutto rovesciato: il lavoro di pulizia è appaltato a cooperative in cui le condizioni di lavoro e di vita sono difficili e incerte. Manca il rispetto per le persone e per il loro lavoro, mentre tutti sono importanti. C'è una carica di violenza verbale, psicologica spaventosa. Tralascio quella fisica, ma non tralascio che è proprio questo clima di paura che rende impossibile organizzarsi in un sindacato vero, si rischierebbe il posto di lavoro probabilmente o di avere guai in aggiunta. I fatti di quotidiana violenza da raccontare sarebbero tanti, ma mi concentro su un episodio (piccolo?) che dice molto, secondo me. Un collega, uno dei rari uomini in cooperativa, sta pulendo e lavando un corridoio di ospedale. C'è su il cartello "Attenzione pavimento bagnato". Passa il tipico "sbadatone" e lascia pedate nere dove c'era pulito. Il collega cortesemente gli fa notare che non va bene. Segue un breve dialogo in cui lo "sbadatone" rincara la dose, arriva a dire "sono io a comandare qui, meglio che te ne stai zitto". Chi era? Un pezzo grosso. Dalla cooperativa consigliano di lasciar perdere, tanto così va il mondo. Un pezzo grosso che non tiene alla pulizia dell'ospedale in cui fa il medico, però; che non ha rispetto del lavoro degli altri; che fa saltare una regola elementare come quella di lasciar asciugare i pavimenti bagnati durante la fase della pulizia. Se il pezzo grosso passa e lascia le sue pedate nere, come si fa a chiedere alle altre persone di non passare sul pavimento mentre asciuga? E tra tanti episodi quotidiani metto "amichevoli" pacche sul sedere, palpate di seno, inviti poco piacevoli, stare zitti quando parlano i superiori, che hanno sempre ragione. Così capita a chi sta sotto nella scala gerarchica. Non tutti sono così duri, ci sono anche persone gentili, ogni tanto. Gentili davvero, non ipocrite come per la festa della donna: girano mazzetti di mimosa, ma il rispetto della donna, della persona, del suo lavoro dov'è durante l'anno? Ci dovrà pur esser qualche modo di reagire. Attivare i controlli su igiene e sicurezza, è uno; preparare dei questionari anonimi tra chi lavora nelle ditte di pulizie, o comunque sentire la loro voce. Grazie dell'attenzione. Non mi firmo perché temo per il mio posto di lavoro.

Testimonianza raccolta da UsiCit Lucca
qui

http://fdca-nordest.blogspot.com/2020/04/fare-pulizia.html
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center