A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) France, Union Communiste Libertaire - Rompiamo l'offensiva islamofobica, reagiamo insieme (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Sat, 19 Oct 2019 11:29:40 +0300


Al vertice più alto dello stato, l'Islamofobia è ora completamente assunta. I musulmani o considerati come tali sono in pericolo. L'urgenza è per una risposta forte. L'UCL invita tutti coloro che vogliono lottare per l'uguaglianza per reagire insieme. ---- Un ministro che chiama per riferire " ragazzini che si rifiutano di tenere la mano delle ragazze ". Lo stesso, Jean-Michel Blanquer, denunciando alcune settimane fa il CIPF, associazione di genitori che avevano osato pubblicare un poster che difendeva il diritto di accompagnare le gite scolastiche per tutti e che rappresentava la madre di uno studente che indossava un velo . ---- Un presidente della Repubblica che chiede una " società di vigilanza " per dare la caccia ai " segnali deboli " di " radicalizzazione ", prendendo di mira tutti i musulmani o considerati come tali e già sollevando notizie inquietanti , come all'Università di Cergy.

Il segnale è chiaro: è una vera licenza discriminare emessa !
Ovviamente il Rally Nazionale di Le Pen non viene lasciato fuori: l'abbiamo visto al Consiglio Regionale della Borgogna, dove gli eletti elettorali eletti hanno aggredito verbalmente e minacciato una donna velata in piena assemblea.

Ma va detto molto chiaramente, l'islamofobia non è il dominio riservato dell'estrema destra: ora è ampiamente trasmesso dalle " autorità pubbliche ", dai media e dagli agitatori dell'odio, in tutto lo spettro politico istituzionale. Il governo vuole segnalare un cosiddetto " nemico interiore ", nel mezzo della mobilitazione sociale altrove.

È quindi l'artigiano di un vero " panico d'identità " che colpirà le persone designate come musulmane con ciò che comporta stigmatizzazione quotidiana, insulti, umiliazioni, aggressività nei loro confronti.

Non ci può essere uguaglianza in condizioni o condizioni.

L'UCL porta la sua solidarietà alle vittime dell'islamofobia e ritiene necessario reagire fortemente e ampiamente: di giorno in giorno l'offensiva islamofobica sta crescendo, è urgente fermare e rompere questo meccanismo razzista !

L'UCL desidera ed è disponibile per un'iniziativa unitaria, nel senso che si possono trovare tutte le organizzazioni politiche, i sindacati, le associazioni che hanno deciso di lottare per l'uguaglianza.

Unione comunista libertaria, 14 ottobre 2019

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?Brisons-l-offensive-islamophobe-reagissons-ensemble
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center