A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Federazione anarchica del Messico - IFA: Ecuador, 9 ottobre 2019: 7 ° giorno di Paro Nacional e 1 ° giorno di General Strike. (ca, en) [traduzione automatica]

Date Sat, 19 Oct 2019 11:25:35 +0300


Opuscolo di un proletario @ incazzato della regione ecuadoriana per la rivoluzione comunista anarchica mondiale, da "dove bruciano le patate": ---- Stiamo combattendo per le strade con le masse proletarie della città e della campagna. Non c'è tempo o fotocopiatrici disponibili per estrarre e distribuire questo opuscolo su carta. È più piacevole e utile vivere l'esperienza della ribellione piuttosto che scriverne. ---- Siamo fuggiti dal presidente fantoccio e dagli uomini d'affari ladri e dai banchieri del Palazzo Carondelet e abbiamo preso l'Assemblea Nazionale, attraverso massicce azioni dirette e reti di solidarietà di classe, nonostante il terrorismo del suo Stato (stato di emergenza, brutale repressione della polizia e militari, centinaia di detenuti, decine di feriti, diversi morti, coprifuoco).

Non sappiamo quando o come finirà la situazione attuale. Ma sappiamo che la lotta sociale continua e deve continuare, avendo chiare e ferme le seguenti affermazioni minime e non negoziabili:

* Abroga l'intero pacchetto economico, non solo l'aumento dei biglietti.

* Abroga lo stato di eccezione e coprifuoco.

* Rovescia tutti i "poteri" del governo di Moreno, i suoi capi e i suoi scagnozzi.

* Non negoziare o cedere con lo Stato dei ricchi e dei potenti che ci fanno morire di fame. Non essere derubato dalla borghesia e dai politici opportunisti di destra o di sinistra il potere che abbiamo acquisito nelle strade in questi giorni. Non chiedere nuove elezioni e nuovo governo. Basta con lo stesso vecchio libro politico di merda. Autogoverno delle masse.

* Mantenere ovunque le Assemblee per organizzare la mobilitazione, la solidarietà, l'offerta, la salute e l'autodifesa del nostro popolo.

* Chiedere il ritorno di tutto il denaro rubato da uomini d'affari, banchieri e politici, al fine di migliorare le condizioni di vita della classe operaia nelle campagne e in città.

* Expel Mining e il FMI.

* Rilasciare i partner detenuti.

* Rompere la barriera mediatica e denunciare il terrorismo economico e di polizia dello Stato.

* Invito a una solidarietà concreta di classe internazionale in tutto il mondo.

Proletari in lotta per questo paese:

Vinciamo o perdiamo, ci siamo risvegliati dalla letargia storica, abbiamo risposto agli attacchi di tutti i tipi della classe dominante, abbiamo fatto cose che non sono state fatte in molti anni e stiamo imparando in pratica molte lezioni importanti durante questi giorni di intensa lotta di classe .

Cerchiamo di vincere o perdere, mantenere accesa la fiamma della lotta proletaria per poter costruire e sostenere nel medio e lungo termine una forza sociale autonoma con la capacità e chiarezza necessarie e sufficienti per prendere il potere non dallo stato borghese, al quale deve essere distrutto. radice, ma sulle nostre vite. Per portare alla fine la rivoluzione sociale, cioè l'abolizione e il superamento positivo della proprietà privata, della merce, del lavoro salariato, del denaro, della società di classe, dello Stato, della patria e di tutte le forme di oppressione tra gli esseri. Umano e sulla natura.

Non si tratta di sopravvivere meno male, ma di vivere davvero!

Non si tratta di cambiare il tuo padrone, ma di smettere di averlo!

Lunga vita alla disoccupazione nazionale e allo sciopero generale!

Guerra di classe e insurrezione!

Comuni gratuiti in tutto il paese!

Per la trasformazione e la comunicazione di tutto ciò che esiste!

Andiamo alla vita!
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center